Yacht giganti: corsa per prevenire le fuoriuscite di petrolio dopo l’affondamento della nave devastata dagli incendi | Notizie dal Regno Unito

La regata continua per prevenire una massiccia fuoriuscita di petrolio al largo della costa del Devon dopo che un grande yacht ha preso fuoco ed è affondato.

La nave alta 85 piedi trasportava circa 8.000 litri di carburante quando è stata avvolta dalle fiamme mentre era attraccata a Torquay sabato.

Testimoni oculari hanno detto che il fuoco ha preso fuoco attraverso la fune che stava ormeggiando lo yacht, tagliandolo fuori rotta e fluttuando lungo l’ormeggio prima di colpire un ponte simile a una paratia.

Nessuno è rimasto ferito ma la barca è affondata intorno alle 18:00.

L’Agenzia per l’ambiente sta ora affrontando la questione e sabato gli agenti hanno emesso due allarmi di inquinamento per le spiagge più vicine al porto turistico.

Resta inteso che oggi da Birmingham arriveranno altre attrezzature per il recupero dell’inquinamento.

Un portavoce dell’Agenzia per l’ambiente ha dichiarato: “I nostri ufficiali stanno assistendo l’Autorità portuale principale (HMA) per contenere petrolio e carburante all’interno dei boma allestiti all’ormeggio.

“L’Agenzia per l’ambiente fornirà ulteriori consigli nei prossimi giorni all’HMA sulla gestione dei rifiuti come parte degli sforzi per ripristinare lo yacht affondato”.

immagine:
A residenti e visitatori è stato chiesto di evitare l’area e di chiudere porte e finestre. Foto: Mike Troyer

Il musicista David Palmer, 58 anni, che vive a Torquay, ha dichiarato all’agenzia di stampa palestinese: “Sono preoccupati che il carburante entri in acqua e nel porto, che è sicuramente l’ultima cosa che vuoi.

“C’era una folla di persone intorno al posto. Le fiamme stavano bruciando e c’era un’enorme nuvola di fumo nero.

“Era uno spettacolo incredibile, era solo uno spettacolo incredibile.”

I vigili del fuoco hanno lottato per spegnere le fiamme scoppiate sulla nave alta 85 piedi.  Foto: Tanya Kotham
immagine:
La nave ha preso fuoco mentre era ormeggiata a Torquay. Foto: Tanya Kotham

La polizia del Devon e della Cornovaglia ha affermato che la causa dell’incendio è stata trattata come inspiegabile e le indagini stanno continuando.

READ  La guerra russo-ucraina: cosa sappiamo il giorno 102 dell'invasione | Ucraina

Torquay Marina ha dichiarato in una dichiarazione: “Grazie a un fantastico lavoro di squadra da parte dei servizi di emergenza, delle autorità portuali, del nostro personale e dei nostri clienti, siamo stati in grado di contenere l’emergenza ed evitare un grave disastro.

“Ora abbiamo diverse barriere intorno all’area per proteggere l’ambiente. Si prega di continuare ad essere pazienti durante il processo di pulizia”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews