Vincitori e perdenti delle prime 25 classifiche dei playoff del First College Football

gioco

La cosa importante da ricordare sul football universitario di grado 1 è che non ha senso.

Gli scontri cruciali che definiranno l’inseguimento del campionato nazionale arrivano veloci e furiosi, a cominciare dall’indispensabile duo di sabato tra la testa di serie n. 1 del Tennessee e la n. 3 della Georgia.

Più tardi, a novembre, il Big Ten sarà deciso tra il numero 2 dell’Ohio State e il numero 5 del Michigan, una corsa affollata in cima al Pac-12 sarà ridotta a una o due squadre e i Big 12 presenteranno una squadra imbattuta di campioni all’inclusione nei playoff o stabilirsi in casa nell’elenco delle sei partite di coppa per il nuovo anno.

La data del formato playoff ci dice che tutte le risposte verranno fornite entro la prima domenica di dicembre.

Per ora, cosa possiamo ottenere Dalle prime classifiche per la stagione 2022 È che la commissione ama la SEC – e non c’è nessuna grande sorpresa lì, ovviamente. Il comitato è anche basso al numero sette nella TCU e più alto al numero 4 nell’elettorato di Clemson Sondaggio allenatori USA TODAY Sports AFCA.

Primo ordine: Il Tennessee guida l’Ohio nella classifica preliminare

Pronostici piatto: La sconfitta non danneggerà in modo significativo le possibilità di una partita di football universitario in Georgia, nel Tennessee

Iscriviti alla nostra newsletter sportiva: Tutte le notizie sportive che devi sapere consegnate direttamente a te!

READ  Risultati della Presidential Cup 2022, risultati: copertura in diretta, classifiche, aggiornamenti sul golf, programma per la prima giornata di giovedì

Queste squadre e conferenze sono in cima alla lista dei vincitori e dei perdenti della classifica delle prime qualificazioni:

Vincitori

Consiglio Supremo per l’Educazione

Bene, prepariamoli. Il Tennessee è al primo posto e non c’è da stupirsi. I Volunteers hanno messo insieme un curriculum impressionante e potrebbero mettere un ostacolo in vantaggio con la vittoria di sabato sui Bulldogs, che sono retrocessi al terzo posto. L’Alabama è la numero 6, poiché la squadra con il punteggio più alto con una sconfitta entra nella partita di sabato contro la numero 10 della LSU, la squadra con il punteggio più alto con due sconfitte. Proprio dietro i Tigers c’è il numero 11 del Mississippi. Quindi, per riassumere: delle prime 11 squadre in classifica, cinque sono della SEC. Il campionato ha diversi modi per piazzare due squadre nei playoff.

Clemson e ACC

Non è stato così male per l’ACC come pensavano prima di entrare in classifica, a cominciare dal fatto che Clemson è arrivato davanti al Michigan per avvicinarsi ai primi quattro. Con il programma più facile rimasto per tutti i migliori contendenti ai playoff, i Tigers dovrebbero sentirsi molto positivi riguardo alle loro possibilità di tornare alle semifinali dopo un anno di assenza. Clemson è arrivato quarto ed è destinato a vincere contro altre tre squadre classificate ACC: n. 20 Syracuse, n. 21 Wake Forest e n. 22 North Carolina State. (La Carolina del Nord era il quinto rappresentante dell’ACC al 17esimo posto.) Il comitato rispetta il primo terzo della conferenza e il modo in cui Clemson è salito in cima alla lega.

Tolen

Tulane esce in testa alle cinque squadre a 19 anni, grazie in gran parte alla sua vittoria senza conference call contro la 13a testa di serie Kansas State. The Green Wave è l’unica squadra imbattuta nel gioco americano ad affrontare due partite cruciali a novembre contro i campioni della Conference Cincinnati e la numero 25 della Florida centrale, l’unica altra squadra del quintetto in classifica. Sedersi al posto di guida per vedere la boccia di accesso potrebbe darti abbastanza spazio per subentrare in un fallo poiché perdere in una di queste due partite, se vendicato in una partita dell’American Conference Championship non impedirebbe all’onda verde di finire davanti. dalla confezione.

READ  Blatter: Scegliere il Qatar per ospitare i Mondiali è stato un "errore" | Coppa del Mondo 2022

perdenti

TCU

La caduta al settimo posto nella classifica numero uno illustra gli ostacoli che la TCU deve superare per raggiungere le semifinali nazionali. Essere dietro a così tante squadre imbattute dei Power Five è una cosa, anche se The Horned Frogs ha una buona ragione per competere per il quinto posto in Michigan e persino il numero 4 Clemson. Ecco cosa fa davvero male: TCU è un posto dietro Crimson Tide. Mostra l’affetto del comitato per la Securities and Exchange Commission e sottolinea come almeno una squadra e forse due singoli perdenti della conferenza possono stare davanti anche agli imbattuti Horned Frogs per il resto del percorso. La TCU avrà bisogno di aiuto per salire la scala e rompere i primi quattro.

Università della California

È una rottura di capelli discutere così tanto sui meriti relativi del numero 12 della UCLA e della California del sud, che nessuno dei due sembra in grado di vincere il campionato Pac 12 con una sola sconfitta e finire tra i primi quattro. Tuttavia, portare i Trojan davanti ai rivali Bruins sembra ignorare l’appello di ciascuna squadra e la forza del programma. L’USC ha una vittoria contro una squadra con un record di vittorie, la n. 23 dell’Oregon. L’UCLA ne ha tre: Alabama meridionale e Washington e la n. 14 nello Utah. Mentre i Bruins hanno solo una vittoria in trasferta, questa vittoria sullo Utah è una delle migliori squadre di qualsiasi squadra perdente.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews