Uniber afferma che il peggio arriverà quando la Russia interromperà i flussi di gas verso l’Europa

colosso energetico tedesco Universo Martedì, ha avvertito che il peggio doveva ancora arrivare poiché le preoccupazioni per le forniture di gas russo all’Europa in autunno e in inverno hanno continuato a far salire i prezzi.

“L’ho detto molte volte quest’anno e sto anche educando i politici. Guarda, il peggio deve ancora venire”, ha detto il CEO di Uniper Klaus-Dieter Maubach a Hadley Gamble della CNBC al CASTEC 2022 a Milano, in Italia.

“Quello che stiamo vedendo nel mercato all’ingrosso è 20 volte – 20 volte di più di quello che abbiamo visto due anni fa. Ecco perché penso che dobbiamo assumerci la responsabilità e avere una discussione aperta con tutti su come risolverlo”, ha aggiunto. .

Venerdì, la compagnia energetica statale russa Gazprom Gas all’Europa sospeso a tempo indeterminato Un importante gasdotto ha alimentato i timori che parti d’Europa possano essere costrette a razionare l’elettricità in inverno.

Uniper, il più grande importatore di gas della Germania, è stata duramente colpita dalla massiccia riduzione dei flussi di gas attraverso i gasdotti provenienti dalla Russia. Hanno alzato i prezzi.

Uniber ha chiesto miliardi di aiuti finanziari al governo tedesco a causa dell’aumento dei prezzi del gas e dell’elettricità.

Bloomberg | Bloomberg | Belle foto

governo tedesco A luglio ha accettato di salvare Unibur Un accordo di salvataggio da 15 miliardi di euro (14,9 miliardi di dollari) per fornire un sollievo finanziario alla società in difficoltà. Maubach ha detto martedì che alcuni dettagli devono ancora essere appianati con questo pacchetto di conferma.

La sospensione delle forniture da parte della Russia tramite il Nord Stream 1 e il conseguente aumento dei prezzi del gas in Europa peggioreranno la situazione della compagnia.

READ  Gorbaciov è stato un raro leader mondiale che se ne è pentito, ma alcuni sono ancora amareggiati

Martedì mattina le azioni Uniper sono scese del 3,5%. Il prezzo delle azioni quotate a Francoforte è sceso di oltre l’88% da inizio anno.

La partnership con Gazprom è “crollata”

L’annuncio di Gazprom è arrivato dopo le potenze economiche del G-7 La Russia ha sostenuto il piano per proporre un tetto ai prezzi del petrolio.

Gazprom ha detto che l’arresto è dovuto a una perdita d’olio nella turbina. Il gasdotto Nord Stream 1, che collega la Russia alla Germania attraverso il Mar Baltico, doveva riaprire sabato dopo tre giorni di lavori di manutenzione.

Il Cremlino ha accusato i legislatori europei di aver interrotto le forniture di gas tramite il Nord Stream 1, affermando che le sanzioni imposte dall’Occidente in seguito all’invasione russa dell’Ucraina stavano ostacolando i lavori di riparazione.

È stato ampiamente interpretato come un chiaro segno che la Russia potrebbe esercitare pressioni sull’Europa affinché tolga le sanzioni punitive al fine di annullare l’oleodotto del Cremlino.

I responsabili politici dell’UE hanno accusato il Cremlino di armare le forniture di energia per seminare incertezza nel blocco di 27 nazioni e far salire i prezzi dell’energia nel mezzo di un’offensiva del Cremlino in Ucraina.

Alla domanda se Uniper potrebbe lavorare di nuovo con Gazprom se la guerra del Cremlino con l’Ucraina finisce, Maubach ha detto che i rapporti dell’azienda con la Russia risalgono agli anni ’70 e che ha difeso personalmente Gazprom come fornitore di energia affidabile dopo l’inizio della guerra. con l’Ucraina a fine febbraio.

“In retrospettiva, probabilmente era sbagliato anche solo pensare che il gas non sarebbe stato utilizzato. Forse era solo un pio desiderio”, ha detto Maubach.

“Penso che questa partnership sia rotta e non credo che potremo ristabilirla nelle prossime settimane, mesi e anni. Quindi, siamo concentrati sulla sostituzione del gas russo”, ha aggiunto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews