Ultime notizie sulla crisi di confine tra Ucraina e Russia: aggiornamenti in tempo reale

Le immagini satellitari mostrano una nuova unità di elicotteri e un gruppo di combattimento schierati all’aeroporto russo di Melerovo, a circa 16 chilometri dal confine ucraino. (Tecnologie Maxar)

Le nuove immagini satellitari di Maksar mostrano un aumento significativo del dispiegamento di elicotteri russi vicino al confine ucraino.

Maksar ha stimato che una nuova unità di elicotteri e il dispiegamento di un gruppo da battaglia composto da carri armati, veicoli corazzati per il trasporto di personale e attrezzature di supporto erano stati schierati all’aeroporto di Milerovo, situato a 16 chilometri dal confine con l’Ucraina.

Melerovo è vicino alla parte del confine ucraino controllata dai separatisti filorussi nell’autoproclamata Repubblica popolare di Luhansk.

Un po’ più a nord, Maxar ha detto che una nuova unità di elicotteri (più di 20 elicotteri) è stata schierata vicino a Valwicki, a circa 27 chilometri a est del confine con l’Ucraina.

Come abbiamo visto nel precedente pacchetto fotografico, ci sono ancora circa 20 elicotteri schierati vicino a Belgorod, a circa 35 chilometri a est del confine con l’Ucraina.

I video caricati sui social media, esaminati dalla CNN, mostrano elicotteri d’attacco in entrambi gli aeroporti vicino a Valuyski e Belgorod, in Russia.

In Crimea, ci sono ora 70 elicotteri, più di 60 che sono stati avvistati per la prima volta all’inizio di questa settimana, in una base aerea abbandonata nel lago Donozlav, sulla costa del Mar Nero, ancora al loro posto.

L’aumento arriva nonostante una dichiarazione all’inizio di questa settimana del ministero della Difesa russo in cui si affermava che alcune unità militari sarebbero state spostate dall’Ucraina e sarebbero tornate alle loro basi originali. La Russia ha persino pubblicato video di treni che trasportavano un certo numero di carri armati come prova del fatto che stava seguendo la sua dichiarazione.

READ  Shanghai ha eretto una recinzione attorno alle aree colpite dal Corona virus, che ha portato a nuove proteste

La scorsa settimana, una serie di immagini satellitari e video sui social media hanno mostrato carri armati russi avanzati, obici e missili balistici in movimento verso il confine ucraino, in particolare a nord e nord-est.

Le immagini satellitari all’inizio di questa settimana hanno mostrato truppe, veicoli militari ed elicotteri all’aeroporto di Zyabrovka vicino alla città bielorussa di Gomel, a circa 25 chilometri dal confine ucraino.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews