Tesla è stata rimossa dall’indice ESG S&P 500, facendo arrabbiare Musk

18 maggio (Reuters) – S&P Dow Jones Industrial Average Inc. ha rimosso il produttore di auto elettriche Tesla (TSLA.O) Dall’indice ESG S&P 500 ampiamente seguito (.SPXESUP)citando questioni tra cui cause per discriminazione razziale e incidenti relativi ai veicoli con pilota automatico, una mossa che ha suscitato duri tweet da parte del CEO di Tesla Elon Musk mercoledì.

La rovina sottolinea il crescente dibattito sulle metriche utilizzate per giudicare le prestazioni delle aziende su questioni ambientali, sociali e di governance (ESG) ed è un’area di investimento in crescita.

Altri fattori che contribuiscono ai cambiamenti, a partire dal 2 maggio, includono la mancanza di dettagli pubblicati da parte di Tesla sulla sua strategia a basse emissioni di carbonio o sul codice di condotta aziendale, ha affermato in un’intervista Margaret Dorn, responsabile degli indici ESG presso S&P Dow Jones Indices per il Nord America .

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Dorn ha affermato che mentre Tesla contribuisce a ridurre le emissioni con i suoi veicoli elettrici, altri suoi problemi e la mancanza di informazioni sui suoi colleghi del settore dovrebbero sollevare preoccupazioni per gli investitori che cercano di giudicare l’azienda tramite gli standard ESG.

“Non puoi semplicemente prendere la missione di un’azienda per valore nominale, devi guardare alle sue pratiche attraverso tutte queste dimensioni chiave”, ha affermato.

I rappresentanti di Tesla non hanno risposto immediatamente alle domande. Ma dopo le modifiche all’indice, mercoledì il CEO di Tesla Elon Musk ha twittato che “Exxon è stata classificata tra le prime dieci società mondiali per l’ambiente, la società e la governance (ESG) dall’S&P 500, mentre Tesla non è nella lista! L’ESG è una truffa .” È stato armato da guerrieri della giustizia pseudo-sociale”.

READ  Le vendite al dettaglio e i dati industriali della Cina hanno superato le aspettative

Alla domanda sul tweet, un rappresentante del provider dell’indice ha affermato che Musk potrebbe essersi riferito a un elenco sul blog dell’azienda posta È tra i primi dieci componenti per capitalizzazione di mercato dell’indice S&P 500 ESG dopo la rimozione di Tesla e altri. Il rappresentante ha affermato che l’elenco “non è una classifica delle migliori società in base al punteggio ESG”.

Exxon rappresenta ora l’1,443% del peso dell’indice. Apple Inc è stata la più grande, con il 9,657%.

paure crescenti

Gli investitori interessati a questioni come la diversità e il cambiamento climatico hanno versato miliardi di dollari in fondi utilizzando i criteri ESG per la selezione dei titoli, alimentando il dibattito sull’efficacia dei fondi nel promuovere il cambiamento o se stanno spingendo troppo le aziende su questioni che devono essere risolte attraverso politica del governo.

S&P Dow Jones Indices è di proprietà di maggioranza di S&P Global Inc. (SPGI.N)

La rimozione di Tesla è stata tra una serie di modifiche apportate all’indice S&P 500 ESG datato 22 aprile, secondo un annuncio. Tra le aggiunte all’indice allo stesso tempo Twitter Inc (TWTR.N)la piattaforma di social media Musk ha stipulato un contratto di acquisto.

Dorn e altri non hanno menzionato immediatamente i motivi per aggiungere Twitter.

L’anno scorso, la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) ha aperto un’indagine formale sulla sicurezza sul sistema di assistenza alla guida di Tesla Inc. dopo una serie di incidenti che hanno coinvolto modelli Tesla e veicoli di emergenza. [nL4N2R92KC]

A febbraio, un’agenzia della California ha citato in giudizio Tesla per le accuse di lavoratori neri secondo cui l’azienda avrebbe tollerato la discriminazione razziale in uno stabilimento di assemblaggio, alimentando le affermazioni in molte altre cause legali. Leggi di più

READ  Dan Yergin parla del calo dei prezzi del petrolio nonostante le scarse forniture e le tensioni in Russia

Una proposta degli azionisti che invitava Tesla a rilasciare dati dettagliati sui suoi sforzi in materia di diversità e inclusione lo scorso anno è stata sostenuta dalla maggioranza. Leggi di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Ross Kerber) Montaggio di Pete Henderson e Aurora Ellis

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews