Talebani ordina alle donne di coprirsi dalla testa ai piedi in Afghanistan: “Vogliamo che le nostre sorelle vivano con dignità”

Sabato i governanti talebani afgani hanno ordinato a tutte le donne afghane di indossare abiti da capo a piedi in pubblico – un’asse militante acuta che ha sottolineato le peggiori paure degli attivisti per i diritti umani ed era destinato a complicare ulteriormente la gestione da parte dei talebani di una comunità internazionale già diffidente.

Questo è l’ultimo di una serie di editti repressivi emessi dalla leadership talebana, non tutti attuati. Il mese scorso, ad esempio, i talebani hanno vietato alle donne di viaggiare da sole, ma dopo un giorno di opposizione, questo è stato silenziosamente ignorato da allora.

Il decreto, che invita le donne a mostrare solo gli occhi e raccomanda di indossare il burqa dalla testa ai piedi, ha sollevato restrizioni simili per le donne durante il precedente governo talebano tra il 1996 e il 2001.

“Vogliamo che le nostre sorelle vivano con dignità e sicurezza”, ha affermato Khaled Hanafi, ministro ad interim responsabile del ministero delle Virtù e deputato dei talebani.

I talebani avevano precedentemente deciso di non riaprire le scuole per le ragazze al di sopra del sesto anno, rinnegando una precedente promessa e scegliendo di addolcire la loro base dura a costo di alienare ulteriormente la comunità internazionale. Ma questo decreto non gode di ampio consenso in una leadership divisa tra pragmatici e intransigenti.

Afghanistan
Una donna afgana cammina attraverso il vecchio mercato mentre un combattente talebano si trova nel centro di Kabul, in Afghanistan, martedì 3 maggio 2022.

Ibrahim Norouzi/AFP


Questa decisione ha interrotto gli sforzi dei talebani per ottenere il riconoscimento da potenziali donatori internazionali in un momento in cui il paese è immerso in una crisi umanitaria sempre più profonda.

“Per tutte le onorevoli donne afghane, indossare l’hijab è essenziale, e il miglior hijab è il chadori (il burqa dalla testa ai piedi) che fa parte della nostra tradizione e rispettato”, ha affermato Sher Muhammad, funzionario del Dipartimento di Stato per il Vicepresidente e virtù. affermazione.

Ha detto: “Le donne che non sono vecchie o giovani dovrebbero coprirsi il viso, tranne gli occhi”.

Il decreto aggiungeva che se una donna non ha un lavoro importante all’estero, è meglio che rimanga a casa. Hanafi ha detto: “I principi islamici e la fede islamica sono per noi più importanti di qualsiasi altra cosa”.

La ricercatrice afgana Heather Barr di Human Rights Watch ha esortato la comunità internazionale a esercitare pressioni concertate sui talebani.

“E’ tempo per una risposta seria e strategica all’aggressione dei talebani ai diritti delle donne”, ha scritto su Twitter.

Una coalizione guidata dagli Stati Uniti ha rovesciato i talebani nel 2001 per aver ospitato il leader di al-Qaeda Osama bin Laden ed è tornata al potere dopo la caotica partenza dell’America lo scorso anno.

Da quando ha preso il potere lo scorso agosto, la leadership talebana ha litigato tra di loro mentre lottano per passare dalla guerra al governo. Ha una linea dura contro coloro che sono più pragmatici tra loro.

Ciò che fa infuriare molti afgani è sapere che molti membri talebani della generazione più giovane, come Sirajuddin Haqqani, educano le loro ragazze in Pakistan, mentre in Afghanistan donne e ragazze sono state prese di mira da editti repressivi da quando hanno preso il potere.

Alle ragazze è stato vietato di andare a scuola dopo il sesto anno nella maggior parte del paese dal ritorno dei talebani. Le università hanno aperto all’inizio di quest’anno nella maggior parte del paese, ma da quando hanno preso il potere, le ordinanze talebane sono state irregolari. Mentre alcune province hanno continuato a fornire istruzione a tutti, la maggior parte delle province ha chiuso gli istituti di istruzione per ragazze e donne.

Hashemi ha affermato che l’amministrazione talebana di orientamento religioso teme che andare avanti con l’iscrizione di ragazze oltre la prima media possa alienare la loro base rurale.

Nella capitale, Kabul, scuole private e università operano senza interruzioni.


Una famiglia afgana ha affidato alle sue figlie la responsabilità dei ristoranti di inviare un messaggio alle donne di tutto il mondo

04:40

READ  Shanghai revoca le restrizioni "irragionevoli" alle imprese, Pechino allenta le restrizioni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews