Sue Gray “Partygate” Report: dipendenti di Boris Johnson ubriachi durante i blocchi del governo, addetti alle pulizie maltrattati, trovata una cattiva relazione

Johnson affronta una battaglia per mantenere il suo incarico di primo ministro dopo che l’alto funzionario del governo Sue Gray ha rilasciato mercoledì una dichiarazione criticando la cultura degli eventi che violano la legge e rivelando le sue nuove foto in due incontri separati.

Gray ha scritto che la “leadership senior al centro” dell’amministrazione Johnson dovrebbe “accettare la responsabilità” per la cultura che consente ai partiti di aver luogo.

“Non ci sono scuse per certi comportamenti che implicano “bere eccessivo”, ha aggiunto. Ci sono state anche registrazioni di scambi di e-mail in cui alcuni dipendenti hanno discusso apertamente della copertura della loro festa dai media.

Il rapporto esamina 16 incidenti avvenuti al centro del governo mentre il Regno Unito viveva sotto le rigide restrizioni del Govt-19.

Nella sua memoria è stata anche lanciata una foto di lui mentre alzava una lattina di birra alla festa di compleanno di Johnson, con ulteriori immagini di Johnson incluse nel documentario in un altro evento.

Gray ha anche scoperto che nel maggio 2020 Johnson ha partecipato a una festa in giardino per circa mezz’ora, dove c’erano circa “30-40 persone”.

L’invito all’evento era rivolto allo staff di “Social Distance Drinks” al Downing Street Garden, “a quelli nel tuo ufficio”.

“Puoi consigliare di portare i propri liquori? Non siamo sicuri che sia abbastanza”, ha detto in un’e-mail il principale segretario personale di Johnson, Martin Renault, secondo il rapporto. Il giorno successivo, Reynolds ha scritto a un collega che i media non avevano riferito del partito: “Sembra che ce ne siamo andati”.

READ  Esclusiva: Microsoft continua a operare sul dispositivo di streaming Xbox Cloud con nome in codice "Keystone"

In uno scambio di e-mail, al personale è stato detto di evitare di “sventolare bottiglie di vino” mentre i media erano nell’edificio e di ridurre il volume durante le riunioni della conferenza stampa dei ministri del Covit-19.

Alcuni membri del personale si sentivano a disagio con il comportamento all’interno del numero 10, ma avevano paura di sollevare il problema, ha scoperto Gray. In altri casi, il personale di polizia è stato maltrattato dalle persone coinvolte negli incidenti.

“Conosco molti esempi di addetti alla sicurezza e alle pulizie trattati con mancanza di rispetto e maltrattamenti. Questo è inaccettabile”, ha scritto.

Gray ha anche sottolineato che i funzionari di Downing Street non erano disposti a fornire informazioni sulle parti: “Purtroppo i dettagli di alcuni eventi erano noti solo a me e al mio team attraverso le notizie sui media. Questo è deludente”.

Il mandato di Johnson è stato segnato da mesi di cosiddetto scandalo “partygate” da parte dei media britannici. Inizialmente ha negato qualsiasi coinvolgimento, ma in seguito 16 sono stati interrogati da Gray, 12 sono stati interrogati dalla polizia e Johnson è stato multato dalle autorità per aver partecipato a un evento.

Prima della pubblicazione del rapporto, Notizie ITV Nel novembre 2020, in un evento in cui era vietato il missaggio indoor, Johnson ha pubblicato foto di se stesso mentre alzava il bicchiere con molti dei suoi colleghi.

Johnson dovrebbe parlare alla Camera dei Comuni più tardi mercoledì. Alcuni legislatori del suo stesso partito conservatore si sono uniti alle richieste dell’opposizione nelle ultime settimane per le sue dimissioni, e ora vuole convincere i suoi colleghi a sostenerlo di fronte a numerose accuse e al povero processo di Gray.

READ  La Russia occupa l'Ucraina, si riunisce l'Assemblea Generale dell'Onu

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews