RUMORS MLB: Gli Yankees indagano su Jacob DeGrom; Cody Bellinger sta cercando un contratto di un anno

Anche se probabilmente ci sarà una leggera raffica di azione qui nella Major League Baseball, il Ringraziamento si profila tra pochi giorni e ciò significa che probabilmente sarà una settimana lenta. Tuttavia, pochissimi free agent hanno firmato e la maggior parte dei grandi nomi che si dice siano nel blocco commerciale devono ancora essere affrontati. Ciò significa che siamo tenuti a vedere un sacco di voci questa settimana.

Riepiloghiamo le voci di lunedì 21 novembre.

Yankees check-in deGrom?

Gli Yankees hanno chiesto informazioni mediche su Jacob DeGrum, Secondo SNY, anche se il rapporto arriva con un avvertimento che questo non significa necessariamente che gli Yankees perseguiranno DeGrom in libero arbitrio. Sembra che questa sia solo una sorta di richiesta di due diligence.

La massima priorità degli Yankees in questa bassa stagione resta il ritorno di Aaron Judge. Fino ad allora, probabilmente continueranno a fare piani di riserva e di emergenza che sperano non siano necessari.

DeGrom, 34 anni, è stato uno dei migliori lanciatori di baseball dal suo debutto nel 2014 ed è stato molto bravo dall’inizio del 2018 (2.05 ERA, 0.87 WHIP, 876 K, 645 1/3 IP), ma gli infortuni al braccio sono persistiti lui in 26 presenze nelle ultime due stagioni messe insieme.

Inoltre metsIl Coraggioso E il Avviso Sono anche menzionati come candidati deGrom. Aggiungerò la speculazione Dodgersmolto.

Bellinger vuole un contratto di un anno

Essendo un ex MVP e solo 27 anni, potrebbe sorprendere alcuni apprendere che Cody Bellinger sta cercando un contratto di un anno in free agency. Questo è esattamente il caso, Lo riferisce Ken Rosenthal dell’AthleticCitato dall’agente di Bellinger, Scott Boras.

“In realtà mi è stato offerto diversi anni fa”, ha detto Porras. “Molto probabilmente, a causa della sua età, non vogliamo diversi anni”.

La logica qui è che Bellinger e Porras credono che l’infortunio alla spalla del 2020 sia durato fino al 2021 e abbia influenzato le sue prestazioni fino al 2022. e oltre.

È stata una bella corsa per Bellinger. Ha vinto l’MVP Award nel 2019 con i Dodgers e poi ha giocato con una spalla separata durante una parte del 2020. Ha subito un intervento chirurgico per ripararlo nel novembre dello stesso anno. Poi ha segnato .165/.240/.302 in 95 partite nel 2021 e .210/.265/.389 in 144 la scorsa stagione. Venerdì i Dodgers non gli hanno fatto offerte, mandandolo in free agency.

C’è già stato molto interesse per Bellinger. Anche se i Dodgers non volevano tenerlo – il che sembra che dovrebbe essere una bandiera rossa, in superficie – è un difensore sovrappeso al centro del campo che può anche gestire la prima base. Gestisce bene anche le basi, quindi anche se non colpisce può essere utile a molte squadre. Inoltre non è molto indietro nel colpire .305/.406/.629 con 47 homer e 115 RBI nella sua campagna MVP.

Il ghiandaie blu Una delle squadre che ha espresso interesse per Bellinger, Segnala John Morosi da MLB.com. Il Cuccioli Sono un’altra squadra collegata a Bellinger, tramite L’Atletico.

Tre squadre sono interessate a Hanegger

Il quarterback del freestyle Mitch Hanegger ha trascorso la maggior parte della sua carriera in campionato con il marinai E tornare c’è una possibilità. Ci sono anche altri corteggiatori. evasori, Angeli I Rangers sono in trattative con Hanegger, Secondo Morosi.

Haniger sarà a 32 anni la prossima stagione e ha mostrato una grande progressione offensiva quando è stato in grado di rimanere in campo. Ha avuto 39 homer e 100 RBI nel 2021 e ha 126 OPS + in 530 partite per Seattle City. Ovviamente ha giocato solo 63 partite nel 2019, ha perso il 2020 e ha gestito solo 57 partite la scorsa stagione. Le squadre interessate dovranno bilanciare le sue capacità offensive con domande sulla durabilità.

I D-Back possono gestire molta forza

Come notato nella colonna di Rosenthal su The Athletic, il diamondback Ha quattro giocatori mancini in posizione oscillante in Corbin Carroll, Dolton Farshaw, Alec Thomas e Jake McCarthy. In quanto tali, sono aperti agli affari per scambiarne uno.

Per prima cosa, non preoccupatevi, fan dei D-Back: Carol è off limits. L’ex primo pilota di 22 anni è qualcuno su cui stanno cercando di costruire.

È improbabile che anche Farshaw ne risenta, soprattutto vista la sua capacità di giocare anche a ricevitore.

Questo lascia Thomas e McCarthy come il business foil.

Thomas, 22 anni, ha segnato .231/.275/.344 come rookie la scorsa stagione, ma c’è più vantaggio in questo ed è un formidabile linebacker. 427 (1.118 OPS+) con 23 basi rubate e 2.4 WAR in 99 partite la scorsa stagione, finendo quarto nella votazione NL Rookie of the Year.

Se i D-Back affrontano Thomas e/o McCarthy, si dice che stiano cercando il potere della mano destra e consigli pronti per la grande lega.

READ  Tom Wilson sarà la decisione sul tempo della partita per la seconda partita

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews