Rory McIlroy guida la US PGA mentre Tiger Woods lotta con il dolore alle gambe | PGA USA

Tiger Woods soffriva per l’impossibilità di vedere la prima fila Rory McIlroy Era alla 104a tappa del campionato US PGA. Con il passare degli anni di McIlroy – dopo gli US Open 2011, 65 è il miglior inizio dell’Irlanda del Nord, che ha vinto facilmente – Woods ha ricordato chiaramente l’entità delle sue attuali lotte fisiche.

Woods, che ha giocato nel suo secondo evento da quando si è rotto la gamba destra in un incidente d’auto nel febbraio dello scorso anno, ha effettivamente aperto brillantemente a South Hills. Si è seduto nella decima buca, la sua prima e due uguali dopo la quinta. Tuttavia, quando Woods è inciampato pesantemente verso i doveri mediatici post-round, aveva firmato per 74 ed era evidentemente dolorante.

“Il mio piede non è buono come vorrei”, ha detto. “Inizieremo il processo di recupero e lo riceveremo domani. Non riuscivo a caricarlo. Il caricamento fa male, fa male quando premo, fa male quando cammino e fa male quando mi giro.

Woods sembra avere un grosso problema con l’essere così intrinsecamente connesso a questo gioco. È l’inizio del recente ritorno di Woods, ma non è troppo lontano nel futuro che si chiede se il suo corpo possa sostenere il golf ai massimi livelli.

Il 15 volte grande campione ha aggiunto: “Non ho fatto molti buoni colpi di ferro. L’ho guidata bene ma i miei colpi di ferro non erano buoni. Non mi sono avvicinato alla palla. Ho avuto un ottimo inizio e non l’ho perseguito. Non ho dato un’occhiata all’uccello. Stavo cercando di rendere la palla verde e ho sbagliato alcuni colpi di ferro in entrambe le direzioni. Questa è una giornata frustrante.

C’è stato un tempo in cui McIlroy è stato intimidito da una grande alleanza con il suo idolo. In un vivace primo round a Tulsa, McIlroy ha preso tutto al passo.

Tiger Woods ha ammesso che la sua gamba gli stava causando disagio dopo aver segnato quattro over a 74. Foto: Michael Madrid / USA Today Sports

Ha raggiunto sei sotto uguale attraverso 14 buche. I carrelli 15 e 17 di McLroy hanno minacciato di cambiare l’aspetto di un round fantastico. Il vincitore di questa competizione, che si è svolta nel 2012 e nel 2014, è stato modificato l’ultima volta da 19 piedi, garantendo un lavoro di cinque giorni bassi. Sembrava significativo; McLroy ora ha un inizio veloce su una major che inseguiva da molto tempo. Guida uno degli americani, Will Saladoris e Tom Hodge. Matt Kutcher e il messicano Abraham Answer siedono a meno tre. Così è stato Justin Thomas dopo un forte pomeriggio dal campione 2017.

“È stato un ottimo inizio, ma non sono andato oltre me stesso”, ha detto McIlroy. “Avrei potuto segnare facilmente 68 o 69 punti oggi, ma se avessi giocato lo stesso golf sarei stato positivo come lo sono ora.

“Ho fatto dei bei tiri di tè, dei bei tiri di ferro e dei buoni stivali. Ho fatto tutto quello che devi fare oggi. Se avrò la possibilità di vincere devo farlo per i prossimi tre giorni.

Il terzo membro del Marquee Committee dell’evento, Jordan MalgradoNon sembrava diverso quando si andava a 72. I suoi sogni di finire un Grande Slam in carriera qui sono ancora vivi, ma solo quello.

Guida veloce

Come posso iscrivermi agli avvisi di notizie importanti per lo sport?

Spettacolo

  • Scarica l’app Guardian dall’App Store iOS su iPhone o cerca “The Guardian” su Google Play Store su telefoni Android.
  • Se hai già Guardian Apps, assicurati di avere l’ultima versione.
  • Nell’app Guardian, tocca il pulsante giallo in basso a destra, quindi Impostazioni (icona a forma di ingranaggio), quindi vai su Notifiche.
  • Abilita le notifiche di gioco.

Grazie per il tuo commento.

Il vincitore del torneo del 1991, John Daly, ha usato un carrello per prendere il comando sotto i due in classifica, ma ha spinto quattro delle ultime cinque buche per registrare 72. Il 56enne non ha intenzione di discutere del suo giro.

Il 68 di Cameron Smith includeva un doppio spauracchio e tre boogie. “Il mio gioco è stato molto buono e la scorecard a volte è stata detta in modo diverso”, ha detto l’australiano.

Scott Robert McIntyre, che ha cercato di fare nove tagli su nove major, ha iniziato negli anni ’70. Alla deriva del numero 1 del mondo e campione Masters Scotty Scheffler McIntyre.

Il 75enne di Lee Westwood, a causa del suo desiderio di far parte della LIV sostenuta dai sauditi, è stato oscurato dai rapporti secondo cui il suo sponsor di lunga data, UPS, aveva interrotto i suoi legami con gli inglesi. Golf Serie. Si ritiene che Sean Brochs, chief business officer di LIV, si sia dimesso. In un giorno in cui McLroy ha rivelato il miglior gioco di golf, queste tracce di coscienza sono ugualmente accattivanti.

READ  Brooklyn Beckham e Nicola Belts si sposano in un matrimonio costellato di stelle

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews