Raul Rosas Jr., 17 anni, diventa il combattente più giovane a firmare con l’UFC e “Nessuno mi fermerà”

L’UFC sta portando un timido combattente per il suo diciottesimo compleanno.

Raul Rosas Jr. è diventato il combattente più giovane a firmare con l’UFC martedì sera, a seguito della decisione unanime di battere Mando Gutierrez nella Contender Series per Dana White. White, colpito dalla performance di Rosas, ha offerto all’adolescente un contratto prima della fine dello spettacolo, che ha accettato. Rosas è la più giovane combattente donna a competere nella serie di competizioni Dana White.

“Non ho mai visto niente di simile prima”, ha detto White dell’età di Rosas e dell’uscita contro Gutierrez. “Non solo, quanti combattenti mi hanno fatto saltare in aria dicendo che sei pazzo a non (firmarlo)… Ha decisamente un talento positivo. È speciale, è diverso”.

Rosas, un combattente dei pesi gallo, ha dominato il 25enne Gutierrez per la maggior parte del combattimento con la sua abilità nel wrestling. Gutierrez ha quasi finito al primo round con la rara sottomissione di rovescio esteso di Solove. Gutierrez ha avuto momenti, lasciando cadere Rosas e atterrando un po’ di terra e libbre. Ma quasi sempre, Brussas finirà in una posizione migliore, usando il suo ingegno, abilità e ingegno a terra per farsi strada verso la vetta.

Rosas, che compirà 18 anni l’8 ottobre, ha dichiarato: “Sapevo che avrei ottenuto quel contratto. L’ho detto dall’inizio. Da quando sono nata, sapevo che sarebbe successo”.

Rosas (6-0) aveva spazzato via tutti i suoi ex avversari prima di martedì sera. Il combattente di origine messicana, che si allena da Las Vegas, ha già combattuto nella promozione UWC a Tijuana.

Dan Lauzon detiene il record di combattente più giovane a competere nell’UFC (18 anni, 198 giorni), secondo ESPN Statistics & Information Research. Finché Rosas entrerà nell’ottagono nei prossimi 216 giorni – uno scenario possibile – supererà questo limite. E Rosas parla già di vincere trofei. Il più giovane campione UFC era Jon Jones all’età di 23 anni nel 2011.

READ  Scelte NHL, scommesse oggi: le ultime serie consecutive di Canes ai Bruins, Leafs at Lightning e altro ancora

Non tutti dovrebbero essere sorpresi”, ha detto Rosas. “Sono il nuovo re qui, quindi vengo per quella cintura ora. … Sarò un campione quando avrò 20 anni. Rispetta tutti, ma sarò un campione quando avrò 20 anni, o anche prima. Nessuno mi fermerà.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews