“Posso vincere le partite di calcio per questa squadra”




Ann Arbor, Michigan – JJ McCarthy Farà il suo debutto nel Michigan sabato quando i Wolverines affronteranno le Hawaii sotto i riflettori alla Big House.

Ecco tutto ciò che ha detto in una conferenza stampa martedì mentre ha visto in anteprima la partita:

Su come ha appreso della strategia QB di Jim Harbaugh:

All’inizio, ci ha detto che il miglior giocatore avrebbe giocato ed era una competizione aperta, basta uscire e stare con noi e qualunque cosa accada. Dopodiché, ci ha appena dato un riassunto completo di non avere una decisione chiara e ferma su chi sarà l’uomo, quindi ci darà delle possibilità nelle prime due partite.

Su come si è avvicinato a questa settimana da principiante:

Voglio dire, niente è davvero diverso. Proprio quando ho varcato la soglia qui, ero sempre pronto a essere il ragazzo – prendine uno, il primo gioco, qualunque fosse – e ora sento questa rassicurazione che sarò lì. Quindi in qualche modo rimuove tutta l’ansia e l’indecisione quando ci entri e costruisci più fiducia, onestamente.

Sul suo livello di confidenza iniziale:

nella misura massima. Voglio dire, stare con ragazzi come noi qui ed essere allenatori coerenti come noi qui, ti riempiono di super fiducia. Sono sempre stato un ragazzo con molta fiducia in me stesso, e stare con ragazzi del genere e stare con allenatori del genere lo rende ancora di più.

Nel momento in cui ha sentito di essere una sfida per il ruolo di partenza:

Non mi sembra necessariamente che ci sia stato un certo momento in cui ho effettuato il pagamento. Sembrava che stesse migliorando ogni giorno. Migliorare dell’1-2-5% ogni giorno. Ero così rinchiuso in me stesso e stavo migliorando e tornando da questo infortunio e tutto il resto.

READ  Saint Peter's è diventata la prima testa di serie 15 a raggiungere l'Elite Eight nella storia del campionato NCAA

Non c’era tipo, diretto, “Okay, sono di fronte a lui” o qualcosa del genere. Era solo che mi sento come se stessi crescendo. Mi sento come se stessi migliorando con i miei amici. Ed è stato costantemente così.

Se sente di aver fatto abbastanza per essere l’iniziatore:

Questa decisione è qualcosa fuori dal mio controllo. E non ho mai pensato: “Oh, devo essere il ragazzo. Questo è il mio lavoro. Lo voglio”. Non spetta a me decidere, per me è mio dovere decidere cosa fare ogni giorno e come migliorare ogni giorno, non ha nulla a che fare con la decisione che io sono l’uomo o qualcosa del genere.

Questa storia continua di seguito.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews