Ora puoi chiedere a Google di rimuovere il tuo numero di telefono, email o indirizzo dai risultati di ricerca – Krebs On Security

Il Google Questa settimana ha affermato che sta espandendo i tipi di dati che le persone possono richiedere di essere rimossi dai risultati di ricerca, per includere informazioni di contatto personali come il numero di telefono, l’indirizzo e-mail o l’indirizzo fisico. La mossa arriva pochi mesi dopo che Google ha lanciato una nuova norma che consente alle persone di età inferiore ai 18 anni (o a un genitore/tutore) di richiedere la rimozione delle loro immagini dai risultati di ricerca di Google.

Per anni Google ha accettato richieste di rimozione di alcuni dati sensibili come numeri di conti bancari o numeri di carte di credito dai risultati di ricerca. A Mercoledì post sul blogIl Google Michelle Chang Ha scritto che la politica ampliata dell’azienda ora consente la rimozione di informazioni aggiuntive che potrebbero rappresentare un rischio di furto di identità, come credenziali di accesso riservate, indirizzi e-mail e numeri di telefono, quando vengono visualizzate nei risultati di ricerca.

“Quando riceviamo richieste di rimozione, valuteremo tutti i contenuti della pagina Web per assicurarci di non limitare l’ampia disponibilità di altre informazioni utili, ad esempio negli articoli di notizie”, ha scritto Zhang. Valuteremo anche se il contenuto appare come parte del record pubblico su siti di risorse governative o ufficiali. In questi casi, non eseguiremo rimozioni”.

Google afferma che una richiesta di rimozione verrà presa in considerazione se il risultato della ricerca in questione include “minacce esplicite o implicite” o “inviti all’azione espliciti o impliciti affinché altri possano danneggiare o molestare”. La società afferma che se accetta la tua richiesta, può rispondere rimuovendo gli URL inviati per tutte le query o solo per le query che includono il tuo nome.

READ  Tom Brady elogia Vitalik Buterin dopo che i troll di Twitter hanno chiamato il fondatore di Ethereum "TB12 on meth"

Mentre Google rimuove un risultato di ricerca dal suo indice non farà nulla per rimuovere il contenuto offensivo dal sito che lo ospita, avere un collegamento separato dai risultati di ricerca di Google renderà il contenuto di quel collegamento meno visibile. Secondo recenti stime, Google ha una quota di mercato di quasi il 90% dell’utilizzo dei motori di ricerca.

KrebsOnSecurity ha deciso di testare questa politica estesa con quella che sembrava essere una richiesta senza senso: ha chiesto a Google di rimuovere il risultato di ricerca per Club Brianuno dei più grandi (se non il più grande) negozio di criminalità informatica per la vendita di dati di carte di pagamento rubate.

BriansClub ha sempre usato in modo improprio il mio nome e le mie sembianze per sfruttare la loro merce sui forum di pirateria. La sua homepage include una copia del mio rapporto di credito, tessera di previdenza sociale, bolletta del telefono e un documento d’identità governativo falso ma ufficiale.

La pagina di accesso del negozio di criminalità informatica forse più rumoroso per i dati delle carte di pagamento rubate.

Briansclub ha aggiornato la propria homepage con queste informazioni nel 2019, dopo che è stato ampiamente violato e Una copia del database dei clienti è stata condivisa con questo autore. I dati trapelati, che includevano 26 milioni di record di carte di credito e di debito prelevati da rivenditori online e hacker, sono stati infine condivisi con dozzine di istituzioni finanziarie.

Prendi Crunch Lui scrive L’espansione delle norme arriva sei mesi dopo che Google ha iniziato a consentire ai minori di 18 anni o ai loro genitori di rimuovere le proprie foto dai risultati di ricerca. a fare quelloGli utenti devono specificare che desiderano che Google rimuova “Foto di una persona di età inferiore ai 18 anni attualmente” e fornisca determinate informazioni personali, URL di immagini e query di ricerca che potrebbero restituire risultati. Google ti consente anche di inviare richieste per rimuovere da Google foto personali oscene o intime non consensuali, insieme a materiale pornografico falso involontario e note TechCrunch.

READ  Bitcoin scende a 36,4 mila dollari mentre la mossa ucraina spinge il rublo russo ai minimi di 6 anni contro il dollaro

Questo post verrà aggiornato se Google risponde in un modo o nell’altro, ma potrebbe volerci del tempo: la risposta automatica di Google diceva: “A causa delle misure precauzionali adottate per i nostri professionisti dell’assistenza alla luce del COVID-19, potrebbe volerci più tempo di solito rispondere alla tua richiesta di supporto. Ci scusiamo per gli eventuali disagi che ciò potrebbe causare e ti invieremo una risposta il prima possibile.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews