“Oltre i nostri sogni più sfrenati”: gli scienziati hanno scoperto un fossile di un dinosauro morto il giorno in cui l’asteroide ha colpito l’asteroide

Gli scienziati ritengono di aver scoperto una capsula del tempo fossilizzata dal giorno esatto in cui la Terra è diventata verde, Un mondo pieno di dinosauri A una scena di inferno apocalittico coperto di fuliggine. Nel frattempo, la capsula era una gamba ben conservata di un dinosauro che gli scienziati ritengono si sia estinto. giorno di primaveracirca 66 milioni di anni fa.

La scoperta, avvenuta presso il sito di perforazione di Tanis nel North Dakota, sarà discussa più dettagliatamente in un documentario della BBC narrato da di David Attenborough intitolato Dinosauri: l’ultimo giornoVerrà trasmessa una copia del documentario Su PBS negli Stati Uniti il ​​mese prossimo. Sebbene i risultati debbano ancora essere pubblicati in una rivista scientifica sottoposta a revisione paritaria, gli scienziati sono molto entusiasti della scoperta e del potenziale di informazioni che potrebbe contenere.

“Il tempo che possiamo guadagnare su questo sito va oltre i nostri sogni più sfrenati… Non dovrebbe esistere ed è assolutamente fantastico”, ha detto Philip Manning, professore di storia naturale all’Università di Manchester, a BBC Radio 4’s Today secondo BBC Radio 4: alla guardia. “Mai in tutta la mia carriera ho sognato di guardare qualcosa che è a) così limitato nel tempo e b) così bello, che racconta una storia così grande”.

Imparentato: A caccia di tirannosauri in branco: uno studio

Manning ha descritto la gamba come “l’ultima racchetta di dinosauri”.

Quando Sir David guardò[the leg], sorrise e disse: “Questo è un fossile impossibile”. E ho accettato”, ha detto Manning.

Manning ha aggiunto che gli scienziati hanno anche scoperto i resti di pesci che hanno inalato i detriti dal cratere Chicxulub, un sito di impatto largo 90 miglia nella penisola messicana dello Yucatan che è ampiamente ritenuto essere il punto di origine di qualunque cosa abbia causato la massa. evento di estinzione. Mentre c’è consenso scientifico su questo Qualcosa La Terra ha colpito quel fatidico giorno, ci sono varie teorie su cosa esattamente – la maggior parte crede che sia un asteroide o colpevole.

READ  Mettere in pratica la teoria della relatività speciale

Vuoi più storie di salute e scienza nella tua casella di posta? Iscriviti alla newsletter settimanale del salone mondo volgare.


Gli scienziati sono riusciti a datare la scoperta per la presenza di detriti piovuti per un periodo di tempo subito dopo l’impatto.

“Abbiamo così tanti dettagli con questo sito che ci dicono cosa è successo momento per momento, è come vederlo nei film”, ha detto Robert DiPalma, lo studente laureato dell’Università di Manchester che ha guidato lo scavo di Tanis. “Guardi il pilastro di roccia, guardi i fossili lì e ti riporta a quel giorno”.

Gli ulteriori resti fossili che gli scienziati hanno trovato erano i resti di una tartaruga, la pelle di un triceratopo, un gene di pterosauro all’interno del suo uovo e forse un frammento sulla sonda stessa. secondo al New York TimesLe parti all’interno di due delle palle, ha detto De Palma, erano “totalmente diverse”.

“Non erano arricchiti con calcio e stronzio come ci si aspetterebbe”, ha detto de Palma. potere Indicano che il collisore era un asteroide. Tuttavia, gli scienziati non salteranno alle conclusioni fino a quando i campioni non saranno stati accuratamente analizzati e pubblicati su riviste sottoposte a revisione paritaria.

“È come un dinosauro CSI”, ha detto de Palma. “Ora, come scienziato, non direi, ‘Sì, al 100 percento, abbiamo un animale che è morto in overdrive'” [but] “E’ compatibile?” sì.”

L’evento di estinzione di massa causato dall’effetto Chixclub portò alla fine del periodo Cretaceo – e alla fine dei dinosauri – aprendo la strada ai mammiferi, che erano spesso piccole creature simili a topi, per diventare una delle grandi forme di vita dominanti sulla terra. L’evento di estinzione ha ucciso quasi il 75 per cento della vita sulla Terra, sebbene alcuni animali marini e scavatori, inclusi i primi mammiferi, fossero più adatti ad aspettare l’ondata corta di aria calda A causa dell’influenza che si è diffusa in tutto il pianeta.

READ  La zanna di Mastodonte rivela i modelli migratori in Nord America

Sebbene la data esatta sia sconosciuta, è straordinario come gli scienziati siano stati in grado di ottenere indizi su ciò che è accaduto il giorno della Grande Estinzione. Nello stesso sito di perforazione, il team di DePalma ha precedentemente trovato campioni di pesci che sembravano essere morti il ​​giorno dell’impatto e la cui struttura ossea suggerisce che lo fossero. Primavera o inizio estate quando si è verificato l’impatto.

Leggi di più sui dinosauri:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews