Nico Hulkenberg tornerà in Formula 1 a tempo pieno con Haas nel 2023

Nico Hulkenberg tornerà in Formula 1 a tempo pieno con Haas nel 2023, sostituendo Mick Schumacher.

Il 35enne tedesco ha lasciato la Formula 1 alla fine del 2019, ma in seguito ha collezionato cinque presenze come sostituto per Racing Point e Aston Martin, l’ultima delle quali ha giocato con Sebastian Vettel nelle prime due gare di quest’anno.

Ha accumulato 181 Gran Premi – guidando per Williams, Force India, Sauber, Renault, Racing Point e Aston Martin – e ha giocato come pilota di riserva per l’Aston Martin nelle ultime due stagioni.

Leggi di più: Schumacher e Haas si separeranno alla fine del 2022

Hulkenberg ha segnato 521 punti, con un quarto posto in carriera, più l’unica pole position ottenuta al Gran Premio del Brasile nella sua stagione da rookie nel 2010 con la Williams.

“È naturale che accolga nuovamente Nico Hulkenberg in un ruolo a tempo pieno nelle corse in Formula 1”, ha dichiarato Gunter Steiner, presidente di Haas.

“È chiaro che l’esperienza e le conoscenze di base che Nico apporta al team – con quasi 200 inizi di carriera in Formula 1 – e la reputazione di grande qualificatore e pilota solido e affidabile. Questi sono i tratti che, se abbinati a Kevin Magnussen, esperienza, dacci un gruppo di piloti molto affidabili ed esperti, che crediamo contribuiranno a far progredire la squadra.

“Ovviamente questo è l’obiettivo e l’ambizione che ha riportato Nico in Formula 1: condivide la nostra visione e può essere un attore chiave, insieme al resto del team, nel costruire sulle fondamenta che abbiamo gettato quest’anno al nostro ritorno. alla battaglia a punti”.

Hulkenberg ha aggiunto: “Sono molto felice di trasferirmi in un posto da corsa a tempo pieno con il team Haas F1 nel 2023. Mi sento come se non avessi mai lasciato la Formula 1. Sono entusiasta di avere l’opportunità di fare ciò che amo di più. Una volta ancora una volta voglio ringraziare Gene Haas e Guenther Steiner per la loro fiducia.” .

READ  Jim Harbaugh descrive James Franklin come un "capobanda" nello stato del Michigan e nel conflitto del tunnel della Pennsylvania

Analisi: perché Haas si è separato da Schumacher e come Hulkenberg ha ottenuto il consenso per realizzare il sogno di un ritorno in F1

“Abbiamo del lavoro davanti a noi per essere in grado di competere con tutte le altre squadre a centrocampo, e non vedo l’ora di unirmi di nuovo a quella battaglia”.

Hulkenberg partirà per la Haas martedì dopo il Gran Premio di Abu Dhabi, quest’anno alla guida della vettura nell’ambito di un test Pirelli, con il pilota di riserva Pietro Fittipaldi che svolgerà compiti di giovane pilota su una seconda vettura.

Quali mega giri: giro di Nico Hulkenberg al Gran Premio del Brasile 2010

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews