Nello scambio di prigionieri tra Russia e Ucraina, gli americani si chiedevano se la morte stesse arrivando

Mentre vengono condotti dalla loro cella nel profondo dell’Ucraina occupata dai russi, Alexander Druki e Andy Tai Huynh meditano sul loro destino sconosciuto: stavano per essere rilasciati o sarebbero stati uccisi?

Giorni dopo la loro cattura a giugno, il Cremlino lo ha annunciato Tutti e due Era un veterano americano sospetti criminali di guerra e rifiuto di squalifica Potrebbero essere condannati a morte. In una telefonata con sua zia giovedì, Drake ha detto che in quel momento sembrava qualcosa “Puoi andare in entrambi i modi.”

“Quello è stato uno di quei momenti in cui è stato un tale shock per me”, ha detto zia Diana Shaw.

Gli americani sono stati rilasciati mercoledì nell’ambito di uno scambio di prigionieri tra i governi di Kiev e Mosca, un accordo tanto sbalorditivo quanto tentacolare. Oltre a Drivik, 40 anni, e Huynh, 28 anni, il governo russo ha accettato di rilasciare altri otto cittadini stranieri che si sono uniti alla guerra per conto dell’Ucraina, oltre a 215 ucraini. Cinquantacinque I combattenti russi sono stati rilasciati in cambio, insieme a Viktor Medvedchuk, un politico dell’opposizione ucraina filo-Cremlino che ha rapporti intimi con il presidente russo Vladimir Putin, al punto che si ritiene che Putin sia il padrino della figlia di Medvedchuk.

Gli americani sono stati liberati in un vasto accordo di scambio di prigionieri tra Russia e Ucraina

Dettagli dell’accordo generale tramite condivisione Giovedì ha continuato il flusso dei governi dell’Arabia Saudita e della Turchia. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ai giornalisti durante l’Assemblea generale delle Nazioni Unite A New York per scambiare prigionieri È stato il risultato di una “mossa diplomatica che ho fatto” con Putin e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che hanno chiamato Si tratta di un “passo importante” verso la fine della guerra iniziata sette mesi fa, secondo il testo delle sue dichiarazioni diffuse dai media statali. Anche Ankara Ha svolto un ruolo chiave nell’intermediazione di un accordo rivoluzionario quest’estate che ha consentito la ripresa delle esportazioni di grano dopo la chiusura navale russa dei porti ucraini sul Mar Nero, ma finora Erdogan non è stato in grado di assicurarsi un incontro faccia a faccia tra Putin e Zelensky .

READ  La Germania dice che si sta muovendo per tagliare il cordone sull'energia russa

Anche il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman, dove Darweik e Houyina si stanno riprendendo, ha avuto un ruolo nel facilitare il rilascio di cittadini stranieri. Giovedì un membro di spicco del governo saudita Egli ha detto Gli sforzi di Maometto Chiarire il suo “ruolo propositivo nella promozione di iniziative umanitarie”. Il governo degli Stati Uniti ha espresso gratitudine al principe ereditario per i suoi sforzi nell’assicurare il rilascio degli americani, ma le relazioni tra i due paesi rimangono tese sulla situazione dei diritti umani dell’Arabia Saudita, in particolare sul ruolo sospetto di Maometto nel coordinarla. Il complotto per uccidere il giornalista saudita-americano Jamal Khashoggi.

In Russia c’era rabbia tra alcuni nazionalisti che consideravano l’accordo un tradimento. Medvedchuk una volta era visto come una possibile alternativa a Zelensky, poiché le forze russe hanno rovesciato con successo il governo a Kiev e installato un regime fantoccio. Molti degli ucraini rilasciati in cambio di Medvedchuk e altri russi erano membri del reggimento di estrema destra Azov, una forza militare che Putin chiamava i nazisti.

In Ucraina – dove si trovavano le forze Azov Applausi per il loro coraggio durante la sanguinosa Russia Assedio di Mariupol – l’accordo è stato celebrato.

“Sta dicendo a Putin che è stato eletto per scambiare il suo amico e uno dei suoi delegati a lungo termine in Ucraina, Medvedchuk, con gli eroi di Mariupol”, ha detto un alto funzionario del Dipartimento di Stato, parlando in condizione di anonimato per discutere di diplomazia sensibile, chiamando la mossa ulteriore prova di come il leader russo si stia dando la priorità sugli interessi del popolo russo.

READ  Il ministro finlandese per l'Europa ha affermato che è "molto probabile" entrare a far parte della NATO

“Così questo [war] È terribile per l’Ucraina… È terribile per il popolo russo”, ha detto il funzionario. “Putin ha preferito la sua vana ambizione imperiale ai bisogni del suo popolo”.

Kirill Budanov, che guida La direzione dell’intelligence militare ucraina ha affermato che alcuni degli ucraini liberati sono stati sottoposti a “torture estremamente crudeli” mentre erano in cattività. Non è chiaro se Drueke e Huynh abbiano sperimentato questo Trattamento, anche se ci sono segni che entrambi hanno attraversato fasi di deterioramento fisico che potrebbero richiedere tempo per invertire.

La zia di Drewic ha detto che suo nipote non ha ancora condiviso molto Dettagli con la sua famiglia su come i suoi rapitori trattano lui e la sua famiglia. Lei disse Drueke e Huynh hanno alcune “considerazioni di salute minori, piccole e minori” e sono entrambi “estremamente disidratati”, sottolineando che la famiglia non è sicura esattamente quando Drueke e Huynh saranno pronti per il volo di 14 ore per l’Alabama da Arabia Saudita.

Istantanee della liberazione dei prigionieri Trasmesso dalla stazione televisiva tedesca Deutsche Welle, mostrava l’esile e snello Darwick assistito da quello che sembrava essere il personale medico mentre camminava. Tuttavia, stava portando la sua stessa borsa.

Drake, un ex soldato americano, e Huynh, un veterano della marina, sono scomparsi vicino alla città di Kharkiv l’8 giugno mentre combattevano a fianco delle forze ucraine. La famiglia Druki crede che siano stati presi più volte durante la loro prigionia ed è possibile che siano stati tenuti nella regione di Donetsk, nell’Ucraina orientale.

Secondo Shaw, sembra che Drueke e Huynh siano stati insieme durante la loro prigionia. Per almeno un po’ di tempo come prigionieri, sono stati anche tenuti nella stessa cella del cittadino britannico John Harding, anch’egli rilasciato questa settimana come parte dello scambio.

Dal loro rilascio, i veterani americani hanno condiviso un appartamento in Arabia Saudita mentre fanno i primi passi verso la guarigione. Shaw ha detto che gli ex detenuti sono ben consapevoli che il ritorno alla vita normale potrebbe essere una lunga strada da percorrere.

READ  La madre dello sparatutto Shinzo Abe dice di essere dispiaciuta di aver causato problemi alla Chiesa dell'Unificazione

“Non ha mostrato alcun rimorso nei miei confronti – sembrava entusiasta di tornare a casa”, ha detto Shaw. “È ancora molto colpito dal popolo ucraino”.

Karim Fahim a Beirut. Robin Dixon e Marie Ilyusina a Riga, Lettonia; e John Hudson di New York hanno contribuito a questo rapporto.

La guerra in Ucraina: cosa c’è da sapere

Scorso: Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato una “mobilitazione parziale” delle truppe in un discorso alla nazione il 21 settembre, inquadrando la mossa come un tentativo di difendere la sovranità russa contro un Occidente che cerca di usare l’Ucraina come strumento per “dividere e distruggere la Russia” . . Seguici Aggiornamenti in tempo reale qui.

Battagliero: Il riuscito contrattacco ucraino ha costretto negli ultimi giorni un importante ritiro russo nella regione nord-orientale di Kharkiv, poiché le truppe sono fuggite dalle città e dai villaggi che avevano occupato dai primi giorni della guerra e hanno abbandonato grandi quantità di equipaggiamento militare.

Referendum di annessione: Le agenzie di stampa russe hanno riferito che i referendum provvisori, che sarebbero illegali secondo il diritto internazionale, sono previsti dal 23 al 27 settembre nelle regioni separatiste di Luhansk e Donetsk nell’Ucraina orientale. L’amministrazione nominata da Mosca a Kherson terrà un altro referendum a tappe, a partire da venerdì.

Immagini: I fotografi del Washington Post sono sul campo dall’inizio della guerra. Ecco alcune delle loro opere più potenti.

Come puoi aiutare: Ecco come possono farlo quelli negli Stati Uniti Aiutaci a sostenere il popolo ucraino Accanto Ciò che le persone donano in tutto il mondo.

Leggi la nostra copertura completa di Crisi Russia e Ucraina. Sei su Telegram? Iscriviti al nostro canale Per aggiornamenti e video esclusivi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews