Neil: La squadra di hockey maschile americana si lamenta per le occasioni mancate

PECHINO – Il match dei quarti di finale tra Team USA e Slovacchia si è concluso dove nessuno voleva finire mercoledì: è seguita una sparatoria per determinare chi sarebbe passato al girone di medaglia del torneo olimpico di hockey maschile.

Sai perché? Perdere la sparatoria non sembra essere stato perso in una partita e le persone coinvolte dicono che è difficile da accettare. Quindi un fallimento ai rigori potrebbe significare perdere la possibilità di vincere una medaglia alle Olimpiadi.

È qui che si è conclusa la corsa della squadra americana al National Indoor Stadium. A 47,3 secondi dalla fine delle semifinali, Marek Hirwick ha pareggiato 2-2 e forzato 10 minuti di tempo supplementare 3 contro 3. La partita è andata ai rigori poiché nessuna delle due squadre ha segnato nei tempi supplementari. La squadra statunitense è attualmente fuori dai quarti di finale per la seconda Olimpiade consecutiva.

Durante i rigori, l’attaccante slovacco Peter Sehlarik ha segnato un solo gol, battendo il portiere di destra Strauss-Kahn degli Stati Uniti. Deer pensava che il tiro fosse chiuso, ma il rilascio rapido di Sehlarik ha fatto la differenza.

“Che un minuto sia 2-1 o tempi supplementari, sogni di giocare quelle partite fino alla fine”, [or] Shootout “, ha detto Deer, che ha effettuato 34 parate nei 70 minuti di gioco. “Ho cercato di sfruttare l’opportunità, è stato bello, ma non è successo come volevo.

Andy Miel degli Stati Uniti ha avuto l’opportunità di prolungare la sparatoria, ma il suo tentativo è stato sventato da Patrick Riber, che ha mandato la Slovacchia in coma, e il silenzio sconcertante del Team USA ha detto tutto.

READ  "Knock the F-K out" di Tremond Green negli anni '80

“Ora è difficile esprimere a parole, perché pensi di avere l’opportunità di fare grandi cose qui, sai, verrai un po’”, ha detto il difensore Steven Camper. “Quindi, è un po’ triste.”

Dopo la sparatoria, i social media sono impazziti, con molti che hanno apprezzato il Michigan Wis Matty Beniers nella sparatoria. Beniors sembrava vivace durante i tempi supplementari, tirando un paio di tiri in porta e dimostrando di essere un manico. Ma l’allenatore del Team USA David Quinn vede la squadra lavorare sui tiri di rigore durante ogni sessione di allenamento e regola di conseguenza la sua linea da cecchino.

“Avevamo una buona idea di chi avremmo scelto”, ha detto Quinn.

La squadra più giovane del torneo Ha giocato vecchio per la maggior parte delle sue corse. I 15 giocatori del college nel roster – tra cui Copers, Minnesota Duluth, St. Cloud State e Minnesota State Mankato – si sono impostati bene e la loro velocità, abilità e ingegno si sono guadagnati la torta nei quarti di finale. Molti membri di questo gruppo scieranno presto per i loro club NHL.

Mercoledì potrebbe essere stato l’unico prolungamento della partita del terzo periodo, dove sembravano bambini. Il Team USA aveva bisogno di un gol da mettere via ma non è riuscito a crearne uno. Quando la Slovacchia ha iniziato la marcia verso l’area di rigore, gli Stati Uniti hanno sprecato il gioco di potere. Aveva un rapporto di 1:37 in cui aveva un vantaggio di due uomini, ma aveva difficoltà a ottenere colpi sul web.

“Questa è davvero l’era della vaniglia in molti modi”, ha detto Quinn. “Stiamo ottenendo 5 contro 3, davvero questo è il punto di svolta. Voglio dire, se hai 5 contro 3, nel caso non lo usi, stai dando molto all’altra squadra fiducia, e sono capitali”.

READ  Doug Mastriano b. Il successo può dare al 2020 la supervisione della negazione del 2024

Il diciassettenne Juraj Slafkovsky – uno dei migliori giocatori di hockey adolescenti del mondo – ha guidato la Slovacchia 1-0 – ha preso il comando in rete e ha tagliato il traguardo con un tiro dalla fine di 8:15. Le previsioni della Slovacchia erano efficaci lì, e quando Slafkovsky è stato rilasciato, gli Stati Uniti hanno finalmente avuto la meglio. Per la terza partita consecutiva, la squadra statunitense è stata in svantaggio in anticipo.

Ma c’è stata una risposta, con Nick Abruzzes che è andato all’indietro attraverso le gambe di Rifer e ha livellato il punteggio nei primi 45,7 secondi. Sam Hendges, non il lanciatore di Cleveland arrivato negli Stati Uniti da New Brighton e St. Cloud State, ha sbloccato la situazione con un punteggio di 11:04 per giocare nella seconda partita.

Gli americani erano in prima linea, ma non sono riusciti a includerlo. A volte hanno forzato le cose, mentre semplicemente giocare e tenere i soldi alla fine della Slovacchia avrebbe potuto essere più fruttuoso.

È stata una sconfitta schiacciante per una squadra che sembrava gelare rapidamente e aveva molto talento. Aveva sette giocatori del Minnesota e due sono nati altrove ma hanno giocato nei college del Minnesota.

Ma un brutto periodo può costare una partita a una squadra. Quel brutto periodo ha mandato la squadra americana ai tempi supplementari. E poi sparare.

Si è poi ritirato dalle Olimpiadi.

“Eravamo davvero divertenti”, ha detto Quinn. “Non abbiamo ancora perso una partita, davvero. Voglio dire, abbiamo perso una sparatoria, vero?

“Quindi questa è la parte disgustosa.”

Correzione:
La versione precedente identificava erroneamente l’allenatore del Team USA.

READ  Il fuoco dell'erba di Balch Springs brucia più case, evacuazioni emesse - NBC 5 Dallas-Fort Worth

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews