Musk afferma che Tesla, SpaceX deve affrontare pressioni inflazionistiche “significative”.

14 marzo (Reuters) – Tesla Inc (TSLA.O) Il CEO Elon Musk ha affermato che il produttore di auto elettriche statunitense e la sua compagnia missilistica, SpaceX, stanno affrontando significative pressioni inflazionistiche nelle materie prime e nella logistica.

In un tweet di domenica, Musk ha anche chiesto informazioni sulle aspettative di inflazione e ha affermato che le sue società “non sono sole” e ha ritwittato un articolo in cui affermava che il conflitto tra Ucraina e Russia aveva portato i prezzi delle materie prime ai livelli più alti dal 2008.

L’invasione russa dell’Ucraina ha fatto aumentare i prezzi dei metalli utilizzati nelle auto – dall’alluminio nel telaio al palladio nei convertitori catalitici al nichel di alta qualità nelle batterie delle auto elettriche – ed è probabile che i clienti paghino il conto.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Tesla e SpaceX non erano disponibili per ulteriori commenti.

L’aumento dei prezzi delle materie prime ha sollevato preoccupazioni sull’economia delle auto elettriche, poiché le case automobilistiche e le start-up si preparano a lanciare nuove auto quest’anno dopo aver superato i problemi di carenza di chip.

Elon Musk, proprietario di SpaceX e CEO di Tesla, parla durante una conversazione con il leggendario designer di giochi Todd Howard (non raffigurato) alla conferenza E3 Games di Los Angeles, California, USA, 13 giugno 2019. REUTERS/Mike Blake

Inoltre, le sfide geopolitiche derivanti dall’invasione dell’Ucraina hanno influito sulle operazioni di fabbrica negli Stati Uniti e hanno reso difficile per i fornitori di materie prime fissare i prezzi. Per saperne di più

“Proprio mentre stanno svanendo le speranze che la carenza di semiconduttori… l’invasione abbia causato nuove interruzioni nella fornitura di materiali essenziali e un allarmante aumento dei prezzi”, ha affermato Susanna Streeter, analista di Hargreaves Lansdowne.

Gli analisti di Wells Fargo osservano che i prezzi del nichel, uno dei principali materiali utilizzati nelle batterie, sono aumentati del 130%, mentre i prezzi del cobalto, del litio e dell’alluminio sono aumentati del 16%, all’88% quest’anno.

READ  I futures Dow scendono: i dati sull'inflazione e sull'occupazione potrebbero essere un catalizzatore per un rialzo del mercato vacillante

La scorsa settimana Tesla ha aumentato di $ 1.000 i prezzi dei suoi popolari SUV e berline in Cina e negli Stati Uniti. Rivian Automotive Company (Rivno) Ha avvertito che avrebbe dimezzato la produzione pianificata, mentre Toyota Motor Corp. ha affermato che avrebbe tagliato la produzione a causa di problemi con la catena di approvvigionamento.

Azioni di Rivian e Nikola Corp (NKLA.O) È sceso tra lo 0,7% e il 2,7%, mentre Tesla era leggermente più alta negli scambi prima della campana.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Akash Sriram e Javier Singh Shekhawat a Bengaluru; Montaggio di Rashmi Aish, Sherry Jacob Phillips e Shinjini Ganguly

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews