Mila Kunis e Ashton Kutcher raccolgono 30 milioni di dollari per i rifugiati ucraini

a Video condiviso su Kutcher InstagramLa coppia ha ringraziato i sostenitori per le loro donazioni. “Più di 65.000 di voi hanno donato”, ha detto Kunis. “Siamo molto grati per il supporto”. Ha osservato che mentre le donazioni non risolveranno la crisi, “i nostri sforzi collettivi forniranno un atterraggio più morbido per molte persone mentre avanzano nel loro incerto futuro”.

“Faremo tutto ciò che è in nostro potere per assicurarci che l’effusione dell’amore che è venuta da tutti voi come parte di questa campagna trovi il massimo impatto con i bisognosi”, ha aggiunto Kutcher. “Man mano che i finanziamenti continuano, tratteremo ogni dollaro come se fosse stato donato di tasca nostra”.

L’Organizzazione internazionale per le migrazioni afferma che dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina alla fine di febbraio, Più di 3 milioni di rifugiati Sono fuggiti dal paese, compreso Almeno 1,5 milioni di bambini. Molti di loro hanno trovato rifugio nei paesi vicini, tra cui Romania, Moldova e Polonia. Erano 6,48 milioni di persone dislocato internamente, Sono stati costretti a lasciare le loro case in cerca di sicurezza in altre parti del Paese.

All’inizio di domenica, secondo una pagina di GoFundMe, erano stati donati oltre 34 milioni di dollari attraverso 69.300 donazioni individuali.

La stessa Kunis è una “orgogliosa ucraina”. sul marito GoFundMeHa spiegato di essere nata a Chernivtsi, una città nel sud-ovest dell’Ucraina, nel 1983 e la sua famiglia si è recata negli Stati Uniti otto anni dopo.

“Gli ucraini orgogliosi e coraggiosi meritano il nostro aiuto nel momento del bisogno”, ha scritto. “Questo attacco ingiusto all’Ucraina e all’umanità in generale è devastante e il popolo ucraino ha bisogno del nostro sostegno”.

Le donazioni a GoFundMe vanno a due organizzazioni: il vettore merci Flexport, che organizza spedizioni di aiuti umanitari ai siti di rifugiati in Polonia, Romania, Ungheria, Slovacchia e Moldova, e Airbnb, una società Fornire alloggi gratuiti a breve termine per i rifugiati dall’Ucraina.
Kunis e Kutcher si uniscono ad altre stelle tra cui Blake Lively e Ryan Reynoldsche ha anche promesso di abbinare le donazioni ai rifugiati ucraini, e Gigi Hadid – che ha donato i profitti del Fashion Month a Relief in Ucraina.

READ  La promozione di Monsters ci offre il nostro primo sguardo al film di Rob Zombie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews