Lunedì, Tesla non è stata in grado di riprendere la produzione a Shanghai

Un camion trasporta nuove auto Tesla nel suo stabilimento di Shanghai, Cina, 13 maggio 2021. REUTERS/Aly Song/file Photo

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

SHANGHAI, 3 aprile (Reuters) – TESLA (TSLA.O) Ha detto a lavoratori e fornitori che la produzione nel suo stabilimento di Shanghai non sarebbe ripresa lunedì come sperato, secondo un avviso interno condiviso con Reuters.

Reuters ha riferito in precedenza che la casa automobilistica statunitense mira a riprendere la produzione lunedì, citando due fonti, poiché prevedeva di vedere un lotto iniziale di lavoratori liberato dalla chiusura imposta dalla città per combattere un’ondata di casi di coronavirus. Per saperne di più

Tuttavia, lunedì i piani di produzione sono stati cancellati, secondo l’avviso, che non spiegava le ragioni né dice quando l’azienda prevede di riprendere l’attività.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

La produzione nello stabilimento Tesla di Shanghai, che produce automobili per il mercato cinese ed è anche un importante hub di esportazione, è stata interrotta dal 28 marzo dopo che il governo ha avviato una chiusura in due fasi iniziata nelle aree a est del fiume Huangpu della città dove si trova lo stabilimento situato.

Inizialmente Tesla aveva sperato di interrompere le operazioni per soli quattro giorni, ma ha annullato i piani di produzione per venerdì e sabato dopo che le autorità hanno esteso le rigide restrizioni ai movimenti nella metà orientale della città. Praticamente tutte le aree di Shanghai sono attualmente bloccate.

L’attuale chiusura segna uno dei tempi di fermo più lunghi da quando l’impianto ha iniziato la produzione alla fine del 2019. Una fonte ha affermato che Tesla produce 6.000 auto Model 3 e 10.000 Model Y a settimana nel suo stabilimento di Shanghai.

READ  Il greggio Brent supera i 120 dollari al barile dopo che l'Arabia Saudita ha aumentato i prezzi del greggio

Tesla non ha risposto immediatamente alle richieste di commento.

“Questo è stato un trimestre *eccezionalmente* difficile a causa delle interruzioni della catena di approvvigionamento e della politica cinese libera da COVID”, ha dichiarato sabato il CEO Elon Musk in un tweet.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Zhang Yan e Brenda Goh) Montaggio di Jacqueline Wong e Susan Fenton

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews