L’Ucraina potrebbe aver avuto la sua settimana peggiore dalla caduta di Mariupol

Le forze ucraine si sono ritirate dalla regione del Donbass nell’Ucraina orientale il 21 giugno, con l’Ucraina che ha affermato che i bombardamenti russi avevano causato “distruzione catastrofica” nella città industriale dell’Ucraina orientale di Lyschansk. (Anatoly Stepanov/AFP/Getty Images)

Funzionari ucraini hanno riconosciuto la perdita di diverse comunità vicino alla città di Lysichansk, l’unica area urbana nella regione di Luhansk che ancora controllano.

“I russi si stanno avvicinando a Lyschansk e si sono rintanati nelle città vicine. La città è bombardata da aerei”, ha detto Serhiy Heidi, capo dell’amministrazione militare regionale di Luhansk.

Heidi ha ammesso che era “difficile” nella zona a sud di Lysekhansk. “Il nemico è entrato a Toshkivka, il che gli ha permesso di appiccare il fuoco ad altri insediamenti”.

Disse che le truppe russe erano trincerate in diversi villaggi immediatamente a sud di Lyschansk, tra cui Ustinevka, Bidelsen e Myrna Dolina, e stavano avanzando a Bjela Hora. “Non è facile per i nostri soldati mantenere la difesa”, ha ammesso.

I commenti di Heidi suggeriscono che le difese ucraine intorno a Lysichansk stanno iniziando a soccombere a una potenza di fuoco russa molto maggiore, dopo settimane di bombardamenti.

“Le battaglie di strada continuano a Severodonetsk”, ha detto, con i difensori ucraini che occupano ancora parte dell’impianto chimico di Azot.

Ma ha detto che i russi stavano cercando di circondare le unità ucraine in alcune aree (come Boryevsk) vicino a Lyschansk e Severodonetsk. Gli analisti militari hanno affermato che il rischio che la Russia avanzi da sud significava che alcune forze ucraine potrebbero essere tagliate fuori.

Heidi ha aggiunto: “Lisechansk è ora sotto il fuoco pesante. La città è bombardata con artiglieria, carri armati e aerei. Almeno tre civili sono rimasti feriti e un certo numero di poliziotti”. Ha detto che gli edifici della polizia e dei servizi di sicurezza sono stati colpiti da razzi.

Durante la sua campagna, la Russia ha utilizzato ampie tattiche di bombardamento prima di tentare di guadagnare territorio.

READ  Funzionario statunitense avverte l'India, altri, del forte aumento delle importazioni di petrolio russo

Altrove, lo stato maggiore dell’esercito ucraino ha affermato che la Russia ha detenuto fino a tre battaglioni tattici e unità aviotrasportate nelle aree di confine come potenziali rinforzi.

Ha aggiunto che gli insediamenti vicino a Kharkiv sono stati oggetto di intensi bombardamenti. Martedì, 15 persone sono state uccise nei bombardamenti di artiglieria nella zona.

Nella regione di Donetsk, lo stato maggiore ha affermato che le forze russe stanno utilizzando sistemi missilistici a lancio multiplo “per creare le condizioni per la ripresa dell’offensiva sulla città di Slovensk”.

Ma diceva anche che le unità ucraine impedivano ai russi di avanzare su Bakhmut da sud.

Altrove, lungo la linea del fronte attiva di oltre 1.000 km, gli ucraini hanno riferito di bombardamenti di insediamenti nelle regioni di Donetsk e Zaporizhzhya.

Il capo dell’amministrazione militare regionale di Donetsk, Pavlo Kirilenko, ha affermato che sei bambini sono rimasti feriti e una persona è stata uccisa nel bombardamento di Chasev Yar. Ha detto che le munizioni a grappolo sono cadute sulla riva di un lago in città.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews