L’S&P 500 ha chiuso vicino al minimo di due anni a causa dell’approfondimento del mercato ribassista

  • L’S&P 500 chiude ai minimi da novembre 2020
  • I settori dei servizi di pubblica utilità e dei beni voluttuari ne stanno gravando pesantemente
  • Gli investitori sono preoccupati per la contrazione della crescita degli utili aziendali
  • Indici: Dow -0,43%, S&P 500 -0,21%, Nasdaq + 0,25%

(Reuters) – Wall Street è sprofondata in un mercato ribassista martedì, con lo Standard & Poor’s 500 che ha chiuso al livello più basso in quasi due anni, poiché i politici della Federal Reserve hanno mostrato la volontà di aumentare i tassi di interesse, pur rischiando di scaricare le azioni. L’economia è in deflazione.

S&P 500. Standard (.SPX) È in calo di quasi il 24% rispetto al massimo di chiusura del 3 gennaio. La scorsa settimana, la Fed ha segnalato che i tassi alti potrebbero continuare nel 2023 e l’indice ha cancellato i suoi ultimi guadagni da un rally estivo e ha raggiunto la sua chiusura più bassa da novembre 2020. Leggi di più

L’S&P 500 è caduto per sei sessioni consecutive, la sua serie di sconfitte più lunga da febbraio 2020.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Parlando martedì, il presidente della Fed di St. Louis James Bullard ha sostenuto ulteriori aumenti dei tassi, mentre il presidente della Fed di Chicago Charles Evans ha affermato che la banca centrale quest’anno dovrebbe aumentare i tassi di almeno un altro punto percentuale. Leggi di più

“È deludente, ma non una sorpresa”, ha affermato Robert Pavlik, senior portfolio manager di Dakota Wealth a Fairfield, nel Connecticut. “La gente è preoccupata per la Fed, la direzione dei tassi di interesse, la salute dell’economia”.

READ  Futures Dow: il mercato scivola perché i leader avrebbero potuto incrinarsi; Tesla, nuove notizie in arrivo

Gli analisti di Wells Fargo ora vedono la banca centrale statunitense aumentare l’intervallo target per il tasso sui fondi federali tra il 4,75% e il 5,00% entro il primo trimestre del 2023. Leggi di più

Sette indici settoriali sono scesi dagli 11 S&P 500, con il settore dei servizi di pubblica utilità (.SPLRCU) e beni di consumo (.SPLRCS)Entrambi sono scesi di circa l’1,7% e hanno guidato i ribassi.

indicatore della presa multipla (.SPNY) È aumentato dell’1,2% dopo che la Svezia ha avviato un’indagine su un possibile sabotaggio dopo importanti perdite in due gasdotti russi che pompavano gas nel Mar Baltico. Leggi di più

Tesla (TSLA.O) 2,5% di profitto e Nvidia (NVDA.O)Ha aggiunto l’1,5%, aiutando le due società a mantenere il Nasdaq in territorio positivo.

I trader hanno scambiato azioni Tesla per un valore di 17 miliardi di dollari, più di qualsiasi altro titolo.

Il rendimento di riferimento dei Treasury USA a 10 anni ha toccato il livello più alto in più di 12 anni tra la retorica aggressiva dei funzionari della Federal Reserve.

Media industriale del Dow Jones (.DJI) È sceso dello 0,43% per chiudere a 29.134,99 punti, mentre Standard & Poor’s 500. è sceso (.SPX) Ha perso lo 0,21% a 3647,29.

Composito Nasdaq (diciannovesimo) È aumentato dello 0,25% a 10.829,50.

Nelle ultime due settimane, anche le preoccupazioni per un colpo agli utili aziendali a causa dell’aumento dei prezzi e di un’economia debole hanno scosso Wall Street.

Gli analisti hanno abbassato le previsioni sugli utili per l’S&P 500 per il terzo e quarto trimestre, nonché per l’intero anno. Per il terzo trimestre, gli analisti ora vedono l’utile per azione dell’S&P 500 in aumento del 4,6% anno su anno, rispetto alla crescita prevista dell’11,1% all’inizio di luglio. Leggi di più

READ  Il giudice rinvia il processo su Twitter, concede a Musk il tempo di completare l'acquisizione

Il volume sulle borse statunitensi è stato di 11,7 miliardi di azioni, rispetto a una media di 11,3 miliardi dell’intera sessione degli ultimi 20 giorni di negoziazione.

Le emissioni basse hanno superato le emissioni avanzate della Borsa di New York di 1,25 a 1; Sull’indice Nasdaq, il rapporto di 1,03 a 1 è favorevole ai trader avanzati.

L’S&P 500 non raggiunge nuovi massimi da 52 settimane e 146 nuovi minimi; Il Nasdaq ha registrato 28 nuovi massimi e 502 nuovi minimi.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Ankika Biswas, Shrayachi Sanyal e Susan Mathew a Bengaluru; Montaggio di Shunak Dasgupta, Aaron Koyor e David Gregorio

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews