L’hedge fund ammette di avere metà del suo capitale vincolato nella borsa FTX

Galois Capital, l’hedge fund a cui è stato attribuito il merito di aver individuato il declino della criptovaluta Luna quest’anno, è stato colto alla sprovvista dopo che metà delle sue partecipazioni nell’exchange di criptovalute FTX ha presentato istanza di protezione dal fallimento venerdì.

Il co-fondatore di Galois, Kevin Zhou, ha scritto agli investitori nei giorni scorsi, in una lettera vista dal Financial Times, che mentre il fondo è stato in grado di prelevare dei soldi dallo scambio, aveva ancora “circa la metà del nostro capitale bloccato. FTX”. Sulla base degli asset in gestione di Galois a giugno, potrebbero essere circa $ 100 milioni.

“Sono profondamente dispiaciuto di trovarci in questa situazione attuale”, ha scritto Chow. “Lavoreremo instancabilmente per massimizzare le possibilità di recuperare qualsiasi capitale intrappolato”.

Ha aggiunto che potrebbero volerci “alcuni anni” per recuperare “una certa percentuale” dei suoi beni.

FTX ha detto venerdì Sam Bankman-Fried si è dimesso In qualità di amministratore delegato, dopo che un ultimo disperato tentativo di ottenere un pacchetto di salvataggio è fallito. Segue una settimana tumultuosa in cui lo scambio ha ammesso di non essere stato in grado di soddisfare le richieste di prelievo dei clienti senza finanziamenti esterni, sollevando timori che i clienti potessero affrontare grandi perdite.

Capitolo 11 di FTX Dichiarazione di fallimento Un tribunale federale del Delaware comprende la filiale statunitense di FTX, il braccio di trading proprietario di Bankman-Fried Alameda Research e circa 130 società affiliate. Alcuni mesi fa il suo impero era valutato 32 miliardi di dollari.

FTX è stato utilizzato da molti hedge fund ed è stato considerato uno dei più sicuri al mondo, affermano gli esperti del settore Cripto Posizioni di trading significa che molti gestori potrebbero avere soldi bloccati nello scambio.

READ  Notizie del 6 gennaio: il gruppo collega Trump al programma False Voters

Galois non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Galois è uno dei più grandi fondi finanziari incentrati sulle criptovalute del settore e quest’estate ha gestito più di 200 milioni di dollari di asset. Gran parte della sua attività di trading è quella di market maker, che gli consente di realizzare piccoli profitti sulle operazioni di altri investitori.

Zhou, che ha lavorato allo scambio digitale Kraken prima di fondare Galois, è noto soprattutto per le sue prime critiche alla criptovaluta Luna e alla sua stablecoin associata TerrauSD. Un calo di 40 miliardi di dollari A maggio.

Nella lettera ha affermato che il suo fondo era rimasto con denaro in FTX perché aveva “un sacco di posizioni aperte” che dovevano essere chiuse e “sottovalutava il rischio di credito mantenendo i nostri fondi in FTX”.

Galois diventerebbe un creditore se FTX dichiarasse bancarotta, ha affermato.

Se ciò accade, “mi aspetto di recuperare una parte delle nostre risorse in FTX in pochi anni”, ha affermato.

laurence.fletcher@ft.com

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews