Leonardo DiCaprio e Kate Winslet quasi non hanno recitato in Titanic



Cnn

James Cameron condivide alcuni dettagli sorprendenti sulla realizzazione del suo blockbuster Titanic, che celebra i 25 anni dalla sua uscita il mese prossimo.

In una nuova video intervista con GQl’iconico regista ha rivelato che quasi non ha finito per scegliere Leonardo DiCaprio o Kate Winslet, la cui storia d’amore ha recitato le cui carriere come iconiche star del cinema sono state rafforzate dal film vincitore dell’Oscar.

Mentre considerava gli attori per interpretare i suoi amanti sfortunati sul transatlantico condannato, Cameron ha spiegato che inizialmente aveva in mente qualcuno come Gwyneth Paltrow per Rose, e che mentre Winslet era stata suggerita come opzione, temeva che lo fosse. Un sacco di travestimenti.

“In realtà non ho visto Kate all’inizio”, ha detto nel video. “Ha anche recitato in una serie di altri drammi storici e si è guadagnata la reputazione di ‘Corset Kate’ facendo cose storiche”. (Vero, anche i tre crediti dell’attrice di Reader prima di “Titanic” erano drammi in costume: “Sense and Sensibility” nel 1995, seguito da “Jude” e “Hamlet” un anno dopo.)

Cameron ha continuato dicendo che aveva paura che mettere Winslet nel ruolo “sembrasse il più pigro del mondo”, ma alla fine ha comunque accettato di incontrarla. Certo, pensava che fosse “figa”, e il resto è storia.

Nel frattempo, ci sono stati alcuni intoppi iniziali con DiCaprio.

Dopo un primo incontro “isterico” con l’attore di Heartthrob, in cui tutte le donne dell’ufficio di produzione sono finite in qualche modo nella sala riunioni insieme a Cameron, DiCaprio è stato invitato di nuovo a fare un provino con la Winslet, che a quel punto era già stata lanciare. .

Ma quando la star di “Romeo + Giulietta” si è presentata, è stato sorpreso di apprendere che avrebbe dovuto leggere le battute ed essere fotografato insieme alla Winslet per valutare la loro chimica davanti alla telecamera.

Cameron ha descritto “È venuto, ha pensato che fosse un altro incontro per incontrare Kate”.

Ricordava di aver detto alla coppia: “Faremo alcune battute e io le girerò”.

Ma poi DiCaprio – che ha diretto diversi film e ha ricevuto una nomination all’Oscar per “Cosa sta mangiando Gilbert Grape” del 1993 – dice a Cameron: “Vuoi dire che leggo? … Non leggo”, sottintendendo che non si sottomette più ad avere Per fare un provino per ruoli cinematografici.

Senza perdere un colpo, Cameron ha raggiunto la star e gli ha detto: “Bene, grazie per essere venuto”.

Il regista ha poi spiegato a DiCaprio l’enormità del progetto davanti a loro, come il film avrebbe richiesto due anni della sua vita e come “non l’avrebbe fatto prendendo la decisione sbagliata sul casting”.

Cameron ha detto di aver detto al giovane attore: “Allora leggi o non ottieni la parte”.

DiCaprio si sottomise con riluttanza al suo credito.

Cameron ha ricordato come l’attore “si è illuminato” ed è “diventato Jack”, creando un’alchimia elettrica con Winslet che si vede poi chiaramente nel film stesso.

“Titanic” è uscito nelle sale cinematografiche il 19 dicembre 1997 e alla fine ha vinto 11 Academy Awards, tra cui quello per il miglior regista per Cameron.

READ  Ricky Martin fa causa a suo nipote per racket per un'accusa infondata

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews