Le immagini affiancate di Giove mostrano l’abilità nell’infrarosso di James Webb. Rileva aurore, anelli e galassie più deboli che Hubble non può vedere chiaramente.

Immagine di Giove nel telescopio spaziale Hubble nello spettro della luce visibile, a sinistra. A destra, immagine a infrarossi del telescopio spaziale James Webb di Giove.Hubble, NASA, Agenzia spaziale europea, Jupiter ERS Team; Manipolazione delle immagini di Judy Schmidt

  • La NASA ha rilasciato nuove istantanee di Giove che ha catturato Telescopio spaziale James Webb in agosto.

  • Il Telescopio spaziale Hubble Scattò anche foto di Giove, ma Webb rivela dettagli che Hubble non poteva vedere.

  • Gli astronomi affermano che le immagini di Webb offrono una visione più completa dell’aurora, degli anelli e delle lune di Giove.

mentre il Telescopio spaziale Hubble scattare splendide foto di Giove per decenni, Nuove immagini di Giove Catturato dal telescopio spaziale James Webb ad agosto, invita a fare un confronto. Le istantanee di Webb, studiate fianco a fianco, hanno rivelato nuovi sorprendenti dettagli del gigante gassoso che Hubble non riusciva a capire.

“JWST non ci dà nulla di più chiaro di Hubble qui, ma ci dà qualcosa di diverso”, ha detto a Insider James O’Donoghue, uno scienziato planetario della Japan Aerospace Exploration Agency. “Penso che JWST ci dia una sensazione in più.”

Spesso descritto come il successore di Hubbleragnatela Lanciato Il 25 dicembre 2021, dopo oltre due decenni di sviluppo. da allora, Il telescopio vale 10 miliardi di dollari Ha viaggiato a più di un milione di miglia dalla Terra e ora è posizionato in un’orbita gravitazionale stabile, raccogliendo luce infrarossa e fissando oggetti la cui luce è stata emessa più di 13,5 miliardi di anni fa, che Hubble non può vedere. Questo perché questa luce è stata convertita in lunghezze d’onda infrarosse che Webb ha progettato specificamente per rilevare.

READ  Il telescopio spaziale Hubble della NASA trova una finestra sull'universo primordiale

Il risultato: rispetto a Hubble, Webb fornisce immagini più nitide e chiare e nuovi dettagli dell’aurora boreale, dei sistemi temporaleschi, degli anelli e delle piccole lune di Giove.

Immagine Hubble di Giove (a sinistra) Immagine JWST di Giove (a destra)

Immagine del telescopio spaziale Hubble di Giove in luce ultravioletta a sinistra. Immagine di Giove del telescopio spaziale James Webb a destra.Hubble, NASA, Agenzia spaziale europea, Jupiter ERS Team; Manipolazione delle immagini di Judy Schmidt

Webb ha scattato nuove foto dell’acquirente con esso vicino alla telecamera a infrarossi (NIRCam), che traduce la luce infrarossa in colori visibili all’occhio umano. L’immagine di Giove scattata da Webb, in alto a destra, è stata colorata artificialmente per evidenziare alcune caratteristiche. Il rosso mette in risalto l’incredibile aurora del pianeta, mentre la luce riflessa dalle nuvole appare blu. La Grande Macchia Rossa di Giove – una gigantesca tempesta che circola da secoli – è così luminosa con la luce solare riflessa che appare bianca.

Il telescopio spaziale Hubble può anche rilevare l’aurora boreale di Giove quando cattura la luce ultravioletta. Nell’immagine sopra a sinistra, Hubble ha catturato le osservazioni visive dell’aurora boreale del pianeta in un composito.

Tuttavia, l’immagine a infrarossi di Webb mostra le aurore in modo più dettagliato, illuminando i poli del pianeta.

L’aurora boreale sono spettacoli di luce colorati che non sono esclusivi della Terra. Giove ha l’aurora boreale più brillante del sistema solare, secondo Nasa. Sia sulla Terra che su Giove, l’aurora si verifica quando particelle cariche, come protoni o elettroni, interagiscono con il campo magnetico – noto come magnetosfera – che circonda il pianeta. Il campo magnetico di Giove è di circa 20.000 volte più forte dalla Terra.

READ  Gli scienziati hanno scoperto la galassia più lontana di sempre

Nella sua ricerca, O’Donoghue studia l’atmosfera superiore di Giove, diverse migliaia di miglia sopra le nuvole che puoi vedere nelle immagini visibili. “Usando Giove, possiamo vedere le aurore infrarosse di Giove nell’atmosfera superiore che si estendono sopra il pianeta”, ha detto O’Donoghue.

Mentre Hubble può individuare l’aurora boreale di Giove quando cattura la luce ultravioletta, l’immagine a infrarossi di Webb mostra le aurore in maggiore dettaglio.

“Non ho mai visto niente di simile prima”, ha detto O’Donoghue, aggiungendo: “Non posso credere che abbiamo ottenuto quello scatto da una distanza così grande. Parla davvero di quanto sia efficace JWST nel catturare foto in condizioni di scarsa illuminazione. “

Immagine del telescopio Hubble di Giove con la sua luna ghiacciata Europa.  (Sinistra) Immagine JWST di Giove con le sue piccole lune, Amaltea e Adrastea.

Immagine del telescopio spaziale Hubble di Giove, a sinistra, con la sua luna ghiacciata Europa. A destra, l’immagine del telescopio spaziale James Webb di Giove con le sue piccole lune, Amaltea e Adrastea.NASA, ESA, Hubble e ERS Jupiter Team; Elaborazione delle immagini di Ricardo Hueso (UPV/EHU) e Judy Schmid

Nuove immagini web per l’acquirente Appaiono due lune del pianeta, Amaltea e Adrastea. Adrastea, la più piccola delle due, è larga solo 12 miglia, secondo Nasa. In confronto, l’immagine Hubble di Giove mostra la luna oceanica Europa, che è larga 1.940 miglia.

Gli astronomi ritengono che l’oceano d’Europa lo renda un posto promettente cercando la vita all’interno del nostro sistema solare.

Hubble ha scattato una foto della sua piccola luna, Amalthea.

Il telescopio spaziale Hubble ha catturato un’immagine della piccola luna di Giove, Amaltea.NASA, ESA e Z. Levay

Webb ha scattato foto dell’Europa ghiacciata, ed era proprio così rilasciato a luglio, ma il nuovo scatto è preso da un angolo da cui l’Europa non può essere vista. Invece, la nuova immagine di Giove di Webb mostra due lune più piccole e più deboli che possono essere viste più chiaramente nell’infrarosso. Giove ha 79 lune, secondo Nasa.

READ  Un veicolo spaziale delle dimensioni di un microonde testerà una nuova orbita tra la Terra e la Luna

“Questa è una delle mie foto preferite di Giove di tutti i tempi”, ha detto O’Donoghue.

Immagine Hubble di Giove (sopra) Immagine JWST di Giove (sotto)

L’immagine in basso di Giove, ripresa dal telescopio spaziale James Webb, mostra i sottili anelli del pianeta costituiti da detriti cosmici.Hubble, NASA, Agenzia spaziale europea, Jupiter ERS Team; Manipolazione delle immagini di Judy Schmidt

Webb ha anche scoperto i sottili anelli di Giove, che sono costituiti da particelle di polvere che si sono formate quando i detriti cosmici si sono scontrati con quattro delle lune di Giove, inclusa Amaltea, anch’essa raffigurata nelle immagini appena rilasciate.

“L’immagine del JWST è, ovviamente, sorprendente”, ha detto a Insider l’astronomo della Boston University Luke Moore. “In particolare, il livello di dettaglio spaziale è impressionante nell’infrarosso, grazie al grande specchio primario di JWST, e il contrasto è sorprendente, dove puoi vedere anelli incredibilmente deboli, oltre a un pianeta più luminoso”.

Le macchie sfocate sullo sfondo delle immagini web di Giove sono galassie.

I punti sfocati sullo sfondo delle immagini di Giove del telescopio spaziale James Webb, a destra, sono galassie.Hubble, NASA, Agenzia spaziale europea, Jupiter ERS Team; Manipolazione delle immagini di Judy Schmidt

Le macchie sfocate in agguato nella parte inferiore del fotogramma in un’immagine di Webb sono probabilmente l’immagine delle galassie “photobombing” dell’immagine di Giove di Webb, secondo Nasa. Queste deboli galassie sono nascoste nell’immagine di Giove di Hubble, dove il pianeta – e la sua luna Europa – sono visti contro una distesa nera e granulosa.

Grazie alla capacità di Webb di raccogliere la luce infrarossa, invisibile all’occhio umano, è in grado di tagliare la polvere cosmica e vedere oltre lontano. Uno degli obiettivi principali del nuovo telescopio è trovare galassie così lontane che la loro luce percorrerà quasi l’intera storia dell’universo per raggiungere Webb. dice la Nasa Webb è in grado di guardare più lontano di altri telescopi, come Hubble, fotografando galassie molto deboli che hanno emesso la loro luce nel primo miliardo di anni dopo il Big Bang.

Leggi l’articolo originale su interessato al commercio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews