La televisione di stato russa ha ammesso che l’esercito di Vladimir Putin era completamente imbarazzato nella guerra in Ucraina

Nel suo discorso precedente Celebrazioni del Giorno della Vittoria in tutta la Russia Domenica, Il presidente Vladimir Putin Ha continuato a promuovere l’idea che le sue forze in Ucraina stessero combattendo “per liberare le loro terre natali dalla sporcizia del nazismo con la fiducia che la vittoria, come nel 1945, sarebbe stata nostra”. immagine di Gli ucraini sono nazisti Gli episodi sono così vuoti che i propagandisti della televisione di stato hanno lottato per giustificare la cosiddetta “operazione militare speciale”. La descrizione stessa aveva lo scopo di rappresentare una guerra lampo quasi indolore, come l’annessione della Crimea. Invece, si è trasformato in un sanguinoso massacro in corso e in una serie di punizioni paralizzanti.

La Russia era impreparata a questa svolta degli eventi, sia militarmente che economicamente, anche più di altre I sostenitori del Cremlino Sono stati costretti a riconoscere l’amara realtà di uno stato paria impegnato in una guerra di aggressione.

Durante la trasmissione televisiva ufficiale di venerdì La serata con Vladimir SolovyovL’analista militare Konstantin Sivkov litigare Che “l’attuale sistema di mercato economico della Russia non è adeguato a soddisfare i bisogni delle nostre forze armate e dell’intero Paese in queste condizioni”. Invece, ha spinto per quello che ha descritto come “socialismo militare”, un insieme di regole e regolamenti in tempo di guerra che avrebbero spostato tutte le risorse strategiche – comprese la terra e le fabbriche – sotto il controllo diretto del governo al fine di finanziare meglio la guerra.

Durante lo spettacolo stesso, il conduttore Vladimir Solovyov si è reso conto che la Russia non poteva competere con la fornitura apparentemente infinita dell’Ucraina di UAV Bayraktar di fabbricazione turca, che aveva devastato le truppe e le attrezzature russe. Ci dicono in prima linea: Dateci i droni! Le persone finanziano enormi quantità di denaro. Hanno comprato tutto ciò che è disponibile nei negozi. Perché questo rottame non viene prodotto in serie in Russia?, Solovyov affumicato

Il membro della Duma Semyon Bagdasarov ha dichiarato: “Tutti si vergognano di parlare di questo argomento. I volontari, come i nostri conoscenti comuni … comprano tutto e portalo lì. È un peccato piangere!” Solovyov si è lamentato con rabbia delle restrizioni che complicano la consegna di tali articoli alle forze russe in Ucraina, aggiungendo: “È più facile portarli attraverso la dogana ucraina a Leopoli. Hanno lasciato entrare qualsiasi arma”.

Quindi Bagdasarov si rifugiò incolpare West per aver umiliato il Cremlino, sostenendo che le ultime sanzioni avevano lo scopo di provocare una rivolta popolare, simile alla Rivoluzione d’Ottobre del 1917 o al tentativo di colpo di stato sovietico del 1991, noto anche come colpo di stato di agosto. Per prevenire possibili rivolte, Bagdasarov ha suggerito la necessità di “eliminare” i “funzionari amministrativi” esistenti. Affermò che la Russia aveva un disperato bisogno di una figura come Lavrentiy Beria, il capo della polizia segreta sovietica noto per gli stupri seriali e le sanguinose esecuzioni di massa.

Questi sono tentativi di nascondere personaggi odiosi del passato sulle onde radio russe, se non di nuovo. , poco prima dell’invasione russa dell’Ucraina a febbraio, ha ospitato Festy Nadili Dmitrij Kiselyov lodato e lodato Artisti del calibro di Joseph Stalin, Lavrenti Beria, Julius ed Ethel Rosenberg, tra gli altri a causa delle capacità nucleari della Russia.

Durante la diretta di venerdì da 60 minutiColonnello in pensione Mikhail Khodarionok Fai una confessione incredibile Anche la mobilitazione di massa in Russia non aiuterà a invertire la fase di stallo dell’invasione dell’Ucraina da parte di Putin. Ha riconosciuto che la Russia avrebbe difficoltà a compensare le crescenti perdite in Ucraina e che inviare orde a combattere con vecchie armi sarebbe controproducente perché l’arsenale russo non è all’altezza degli standard delle armi NATO di prima classe.

READ  Sean Penn ha chiesto il boicottaggio degli Oscar se Zelensky non poteva parlare

Immaginiamo il ritmo del tamburo, il suono che sbatte, l’annuncio dell’imballaggio. Quando avremo il primo reggimento di aviazione da combattimento sotto questa mobilitazione? Lo avremo entro il nuovo anno. “Non abbiamo le riserve, i piloti o gli aerei, quindi la mobilitazione sarà di scarsa utilità”, ha detto Khudarionok. “Se stasera chiediamo la costruzione di nuove navi, quando avremo la prima nave? Tra due anni! Questo è l’accordo di mobilitazione. Se ci prefiggiamo l’obiettivo di formare una nuova divisione di carri armati, quando sarà pronta? Direi in almeno 90 giorni. E non sarà equipaggiato con armi. “Moderno perché non abbiamo armi e equipaggiamenti moderni nelle nostre riserve”.

Il colonnello in pensione ha continuato: “Inviare persone armate con armi del passato nella guerra del 21° secolo per combattere contro le armi NATO standard mondiali non sarebbe la cosa giusta da fare. Dobbiamo ovviamente compensare le nostre perdite, ma deve attraverso le imprese industriali. La mobilitazione non risolverà questi problemi”.

Nel dicembre del 2021, apparendo in 60 minutiKhudaryonok ha detto con leggerezza che la Russia potrebbe distruggere l’Ucraina in 11 minuti, ma all’inizio di febbraio – quando l’invasione di Putin sembrava imminente – il colonnello è stato ancora più esplicito. aspettative realistiche, pubblicato nel giornale osservatore militare indipendenteEra straordinariamente accurato.

Khodaryonok ha contraddetto molti analisti popolari, osservando in parte che “l’affermazione che nessuno in Ucraina difenderà il regime significa, in pratica, una completa ignoranza della situazione militare e politica e dell’umore delle grandi masse del paese vicino. Inoltre, il il grado di odio (che, come sai, è il carburante più efficace per la lotta armata) nella repubblica vicina rispetto a Mosca è francamente sottovalutato. Nessuno incontrerà l’esercito russo con pane, sale e fiori in Ucraina. “

READ  L'UE prevede acquisti congiunti di gas, ma in contrasto con l'embargo petrolifero russo nel mezzo della crisi energetica

Khudaryonok ha predetto correttamente battaglie lunghe e difficili, così come l’ampia assistenza che l’Occidente avrebbe fornito all’Ucraina, scrivendo in parte: “Non c’è dubbio che gli Stati Uniti e i paesi della NATO inizieranno una sorta di reincarnazione di Lend-Rent, simile alla seconda guerra mondiale».

Mentre l’opposizione pubblica alla guerra di Putin contro l’Ucraina è un tabù, è chiaro che il popolo russo sta resistendo in vari modi non convenzionali. la sua serie di fuochi suscitare Negli ultimi giorni, in diversi uffici di reclutamento militare, le voci di un’imminente mobilitazione scuotono potenziali reclute.

I sostenitori di Putin sembrano essere stati arruolati per convincere il pubblico che l’esito dell’invasione russa è una questione di vita o di morte per tutti i suoi cittadini. La presentatrice della TV di stato Karen Shahnazarov, che in precedenza implorato Con Putin per porre fine alla guerra il prima possibile, è tornato alle trasmissioni nazionali dopo un’assenza temporanea con una narrazione completamente diversa la scorsa settimana.

Durante tre trasmissioni separate di La serata con Vladimir Solovyov, Shakhnazarov ha affermato che i russi non avrebbero trovato “misericordia” dai loro oppositori se il paese avesse perso la guerra. Ha minacciato gli oppositori dell’invasione di Putin, prevedendo che avrebbero affrontato un futuro di “campi di concentramento, rieducazione e sterilizzazione obbligatoria” imposta come soluzione finale al popolo russo ricercato dai nemici di Mosca. Mentre alcuni sostenitori del Cremlino ammettono a malincuore che la Russia non può permettersi di combattere questa guerra, la narrativa prevalente alimentata dai media statali è che la Russia non può permettersi di perdere.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews