La polizia porta accuse di terrorismo al pachistano Imran Khan

ISLAMABAD (AFP) – Le autorità pakistane hanno dichiarato lunedì che la polizia ha presentato accuse di terrorismo contro l’ex primo ministro Imran Khan, aggravando le tensioni politiche nel Paese mentre il deposto primo ministro organizza manifestazioni di massa per chiedere il suo ritorno in carica..

Le accuse sono seguite a un discorso di Khan a Islamabad sabato in cui ha promesso di citare in giudizio agenti di polizia e un giudice e ha affermato che uno dei suoi stretti collaboratori è stato torturato dopo il suo arresto.

Lo stesso Khan non ha parlato pubblicamente delle ultime accuse contro di lui. Tuttavia, un tribunale di Islamabad ha emesso una cosiddetta “cauzione protettiva” a Khan per i prossimi tre giorni, impedendo alla polizia di arrestarlo per le accuse contro di lui, ha affermato Shah Mahmood Qureshi, un alto leader del suo partito di opposizione Tehreek-e Insaf .

Centinaia di membri di Insaf si trovavano fuori dalla casa di Khan lunedì in segno di sostegno mentre l’ex primo ministro teneva riunioni all’interno. Il partito ha avvertito che terrà manifestazioni in tutto il paese se Khan viene arrestato mentre lavora per cercare di reprimere le accuse in tribunale.

Secondo il sistema legale pakistano, la polizia presenta al giudice di pace quello che è noto come un primo rapporto informativo sulle accuse contro un imputato, che consente il proseguimento delle indagini. Di solito, la polizia poi arresta e interroga l’imputato.

Il rapporto contro Khan include la testimonianza del giudice di pace Ali Javid, che ha descritto di essere stato alla manifestazione di Islamabad sabato e di aver sentito Khan criticare l’ispettore generale della polizia del Pakistan e un altro giudice. Secondo quanto riferito, Khan ha continuato dicendo: “Anche voi vi state preparando per questo e agiremo anche contro di voi. Dovreste vergognarvi tutti”.

READ  I senatori statunitensi cercano di evitare settimane di ritardo nell'azione commerciale russa

Khan potrebbe rischiare diversi anni di carcere per le nuove accuse, che lo accusano di aver minacciato gli agenti di polizia e il giudice ai sensi della legge sulla sedizione del paese, che deriva dalla legge britannica dell’era coloniale. Tuttavia, non è stato arrestato per altre accuse meno gravi che gli sono state imposte nella sua recente campagna contro il governo.

La magistratura pakistana ha anche una storia di politicizzazione e di schieramento nelle lotte di potere tra i militari, il governo civile e i politici dell’opposizione, secondo il gruppo Freedom House con sede a Washington. È probabile che il primo ministro in carica Shahbaz Sharif discuterà le accuse contro Khan durante la riunione di gabinetto prevista per martedì.

miniatura del video di YouTube

Khan è salito al potere nel 2018, promettendo di rompere lo schema del governo familiare in Pakistan. I suoi oppositori affermano che è stato eletto con l’aiuto del potente esercito, che ha governato il paese per metà dei suoi 75 anni di storia.

Nella sua ricerca per cacciare Khan all’inizio di quest’anno, l’opposizione lo ha accusato di cattiva gestione economica con l’aumento dell’inflazione e il deprezzamento della rupia pachistana. Voto di sfiducia del Parlamento ad aprile che ha estromesso Khan È culminato in mesi di disordini politici e una crisi costituzionale che ha richiesto l’intervento della Corte suprema. Nel frattempo, allo stesso modo, l’esercito sembrava aver raffreddato Khan.

Khan ha affermato, senza fornire prove, che l’esercito pakistano ha partecipato a un complotto statunitense per rovesciarlo. Washington, l’esercito pakistano e il governo di Sharif hanno negato le accuse. Nel frattempo, Khan stava conducendo una serie di manifestazioni di massa nel tentativo di fare pressione sul governo.

READ  La tempesta tropicale Fiona si forma nell'Oceano Atlantico. Ecco dove sei diretto

Nel suo discorso finale domenica sera a una manifestazione a Rawalpindi fuori Islamabad, Khan ha detto che dietro l’ultima campagna contro il suo partito c’erano i cosiddetti “neutralisti”. In passato, usava il termine “neutrale” per riferirsi ai militari.

È stato elaborato un piano per mettere il nostro partito contro il muro. Vi assicuro che la situazione in Sri Lanka accadrà qui”, ha minacciato Khan, riferendosi alle recenti proteste economiche che hanno rovesciato il governo di quella nazione insulare..

Ora seguiamo la legge e la costituzione. Ma quando un partito politico si allontana da questa strada, la situazione all’interno del Pakistan, chi fermerà l’opinione pubblica? Ci sono 220 milioni di persone”.

Il partito di Khan sta organizzando proteste di massa, ma il governo pachistano e le forze di sicurezza temono che la popolarità dell’ex star del cricket possa attirare milioni di persone nelle strade. Ciò potrebbe esercitare maggiore pressione sul paese dotato di armi nucleari mentre lotta per assicurarsi un salvataggio di 7 miliardi di dollari dal Fondo monetario internazionale nel mezzo di una crisi economica.Esacerbato dall’aumento dei prezzi alimentari globali dovuto alla guerra russa contro l’Ucraina.

Domenica, il gruppo di difesa dell’accesso a Internet NetBlocks ha affermato che i servizi Internet nel paese hanno bloccato l’accesso a YouTube dopo che Khan ha trasmesso il discorso sulla piattaforma nonostante il divieto emesso dall’Autorità di regolamentazione dei media elettronici del Pakistan.

La polizia ha arrestato l’aiutante politico di Khan, Shahbaz Gil, all’inizio di questo mese dopo essere apparso sul canale televisivo privato ARY TV e aver esortato soldati e ufficiali a rifiutarsi di obbedire agli “ordini illegali” della leadership militare. Gill è stato accusato di tradimento, che secondo la legge pakistana è punibile con la morte. ARY rimane in onda anche in Pakistan dopo quella trasmissione.

READ  Gibilterra sta correndo contro il tempo per fermare una fuoriuscita di petrolio da una nave mercantile a terra dopo la collisione con una petroliera

Khan ha affermato che la polizia ha abusato di Jill mentre era in custodia. La polizia dice che Gill soffre di asma e non è stato maltrattato durante il suo arresto.

Jill è stato dimesso dall’ospedale per l’udienza in tribunale di lunedì sull’opportunità di tornare in prigione. Jill è apparso in buona salute nelle riprese televisive mentre usciva per il tribunale in mezzo a una stretta sicurezza

Il discorso di Khan di sabato a Islamabad si è concentrato principalmente sull’arresto di Gil.

Nel frattempo, la polizia ha arrestato separatamente il giornalista Jamil Farooqi a Karachi per le sue accuse secondo cui Gill è stato torturato dalla polizia. Farooqi è un forte sostenitore di Khan.

___

Lo scrittore dell’Associated Press John Gambrel a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews