La polizia ne arresta diversi nella capitale canadese mentre una parata di motociclisti diventa violenta

(Reuters) – La polizia della capitale canadese Ottawa ha effettuato diversi arresti venerdì, dopo una manifestazione di centinaia di ciclisti, pedoni e automobili che hanno sventolato bandiere canadesi nel centro di Ottawa, hanno detto le autorità.

La parata di venerdì è stata una protesta contro il presunto superamento del governo ed è avvenuta meno di tre mesi dopo che il traffico dei camionisti aveva afflitto la capitale per più di tre settimane.

La polizia di Ottawa ha dichiarato venerdì in un tweet che diverse persone sono state arrestate e che gli agenti sono rimasti sul posto per la propria sicurezza.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Gli organizzatori della carovana di venerdì, che chiamano “Rolling Thunder Ottawa”, affermano di essere lì per supportare “Freedom” e veterani militari. I media locali affermano che diversi partecipanti erano a Ottawa durante la precedente protesta, che era contraria all’obbligo di un vaccino per i camionisti transfrontalieri.

Molti camionisti e manifestanti, alzando la voce, hanno marciato su pickup e auto, cantando “libertà” per il centro di Ottawa mentre la polizia ha schierato ulteriori agenti per tenere la situazione sotto controllo.

La polizia di Ottawa ha dichiarato in un tweet su Twitter che diverse auto hanno tentato di occupare un parcheggio del centro, sebbene tutte tranne una siano state lasciate.

La polizia di Ottawa, che è stata presa di mira per la gestione delle proteste di febbraio, ha affermato che non permetterà alle auto di fermarsi o parcheggiare nelle strade del centro. Hanno portato personale extra per rafforzare le autorità municipali prima della manifestazione di venerdì.

READ  Le sanzioni metteranno alla prova l'economia "fortificata" russa

A febbraio, il governo del primo ministro liberale Justin Trudeau ha invocato poteri di emergenza usati raramente per chiarire le proteste a Ottawa e la polizia ha arrestato dozzine di persone che hanno chiuso il centro della città vicino al Parlamento. I manifestanti hanno anche chiuso i principali valichi di frontiera con gli Stati Uniti. Leggi di più

Neil Sheard, un ex membro delle forze armate canadesi, è uno dei principali organizzatori di proteste per la marcia di venerdì.

In un video pubblicato su YouTube, Sheard ha affermato che il suo piano è quello di deporre una corona di fiori al National War Memorial in segno di rispetto per i veterani. Ci sono altri gruppi coinvolti nella protesta generale contro i mandati del governo e del governo.

Sheard ha affermato di sostenere qualsiasi gruppo che voglia combattere per la libertà di tutti i canadesi, perché a suo avviso, i costi della libertà di parola sono stati pagati dai veterani di guerra.

“I diritti e le libertà dei canadesi vengono erosi e lavoreremo per mantenere un’azione civile legale al fine di ripristinare quei diritti fondamentali”, ha detto di recente a Reuters Andrew McGillivray, un membro di Freedom Fighters Canada che è anche coinvolto. .

Gli eventi iniziati venerdì dovrebbero concludersi domenica.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione aggiuntiva di Gina Zucker a Toronto) Segnalazione aggiuntiva di Anna Mehler-Paperni a Toronto.

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews