La polizia dice che 10 morti e 15 sono stati portati in ospedale in attacchi di accoltellamento di massa in Canada

Almeno 10 persone sono state uccise e altre 15 sono state ricoverate in ospedale dopo una serie di accoltellamenti nella provincia canadese del Saskatchewan, ha detto domenica la polizia. La Royal Canadian Mounted Police ha detto che due sospetti sono rimasti latitanti domenica sera.

La polizia ha detto che gli accoltellamenti sono avvenuti in 13 località separate in tutta la James Smith Cree Nation e nel villaggio di Weldon.

La Royal Canadian Mounted Police ha detto che stanno cercando Damien Sanderson, 31 anni, e Miles Sanderson, 30, in connessione con gli accoltellamenti. Damien Sanderson è stato descritto come 5’7 “e pesava circa 155 libbre. La polizia ha detto che Miles Sanderson era 6’1” e circa 200 libbre. La polizia pensa che stiano guidando una Nissan Rogue nera.

Sospetti pugnalati dal Canada.  jpg
Due uomini sospettati di essere coinvolti in una serie di accoltellamenti nella contea di Kandyan, nel Saskatchewan.

Polizia a cavallo canadese reale


Rhonda Blackmore, assistente commissario della Royal Canadian Mounted Police nel Saskatchewan, ha affermato che alcune delle vittime sembravano essere state prese di mira dai sospetti, ma altre sembravano essere state attaccate indiscriminatamente. Impossibile fornire un motivo.

“È orribile quello che è successo oggi nella nostra contea”, ha detto Blackmore.

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha twittato: “Gli attacchi oggi in Saskatchewan sono orribili e strazianti. Pensando a coloro che hanno perso i propri cari e a coloro che sono stati feriti”.

Blackmore ha detto che la polizia ha iniziato a ricevere segnalazioni prima delle 6 del mattino di accoltellamenti nella comunità della First Nation. Presto sono seguite altre segnalazioni di attacchi ea mezzogiorno la polizia ha emesso un avviso che un’auto che trasportava i due sospetti era stata avvistata a Regina.

La polizia ha detto che le ultime informazioni che hanno ricevuto dal pubblico sono state che i sospetti sono stati visti lì all’ora di pranzo. Da allora non ci sono stati avvistamenti.

Il capo della polizia di Regina Evan Bray ha detto più tardi domenica notte che i sospetti rimangono latitanti e la polizia “crede ancora che i sospetti siano molto probabilmente a Regina City”.

“Se ti trovi nella zona di Regina, prendi precauzioni e considera un rifugio sul posto. Non lasciare un luogo sicuro. Non avvicinarti a persone sospette. Non raccogliere vagabondi. Segnala persone sospette, emergenze o informazioni al 9-1-1. ” Non divulgare i siti Web della polizia”, ​​ha affermato l’RCMP in un messaggio su Twitter.

Diane Sher, residente a Weldon, ha detto di essere stata nel suo giardino domenica mattina quando ha notato le squadre di emergenza a due isolati di distanza.

Cher ha detto che il suo vicino, un uomo che viveva con suo nipote, è stato ucciso. Non voleva identificare la vittima per rispetto della sua famiglia.

“Sono così arrabbiata per aver perso un buon vicino”, ha detto.

I sospetti sono stati ricercati quando i fan sono scesi a Regina per la partita annuale del Labor Day tutto esaurito tra i Saskatchewan Rogriders della Canadian Football League e i Winnipeg Blue Bombers.

Il servizio di polizia della Regina ha dichiarato in un comunicato stampa che stava lavorando con l’aiuto di Montez su diversi fronti per individuare e arrestare i sospetti e “distribuire ulteriori risorse di sicurezza pubblica in tutta la città, inclusa la partita di calcio al Mosaic Stadium”.

L’allerta emessa per la prima volta da Melfort e dall’RCMP del Saskatchewan intorno alle 7 del mattino è stata estesa dopo l’orario di lavoro per coprire Manitoba e Alberta, dove i due sospetti sono rimasti latitanti.

L’Autorità sanitaria del Saskatchewan ha affermato che molti pazienti stavano ricevendo cure in diverse località.

“È stata emessa una richiesta di personale aggiuntivo per rispondere all’afflusso di vittime”, ha affermato in una e-mail la portavoce dell’autorità Ann Lynman.

Mark Auden, un portavoce dell’ambulanza aerea, ha detto che due elicotteri sono stati spediti da Saskatoon e Saskatchewan e uno da Regina.

Ha detto che due dei pazienti sono stati portati al Royal University Hospital di Saskatoon, mentre il terzo aveva portato i pazienti alla Royal University da un ospedale di Melfort, a breve distanza a sud-est di Weldon.

Oden ha affermato che a causa delle leggi sulla privacy, non può divulgare informazioni sulla loro età, sesso o circostanze.

READ  Decine di migranti si sono ammassati alla barriera di confine di Melilla

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews