La perdita rovina il tentativo della NASA di lanciare un razzo lunare; Prossimo tentativo tra poche settimane

CAPE CANAVERAL, Florida (AP) – Il razzo New Moon della NASA ha causato un’altra pericolosa perdita di carburante sabato, costringendo i controllori di lancio a interrompere il loro secondo tentativo questa settimana di inviare una capsula dell’equipaggio in orbita lunare con manichini di prova. Il volo inaugurale è ormai fermo da settimane, se non mesi.

Anche il precedente tentativo di lunedì di lanciare il razzo Space Launch System da 322 piedi (98 metri), il più potente razzo mai costruito dalla NASA, è stato turbato da una perdita di idrogeno, sebbene fosse più piccolo. Questo era in aggiunta alle perdite scoperte durante l’esercitazione del conto alla rovescia all’inizio dell’anno.

Dopo una recente battuta d’arresto, i responsabili della missione hanno deciso di portare il missile dalla piattaforma all’hangar per ulteriori riparazioni e aggiornamenti del sistema. Alcuni lavori e test possono essere eseguiti sulla piattaforma prima di spostare il missile. In entrambi i casi, secondo i funzionari, saranno necessarie diverse settimane di lavoro.

Con un blackout di lancio di due settimane che incombe in pochi giorni, il missile è stato bloccato fino alla fine di settembre o ottobre. La NASA lavorerà attorno al volo di un astronauta SpaceX ad alta priorità verso la Stazione Spaziale Internazionale previsto per l’inizio di ottobre.

L’amministratore della NASA Bill Nelson ha sottolineato che la sicurezza è la priorità assoluta, specialmente su un volo di prova come questo in cui tutti vogliono controllare i sistemi missilistici “prima di metterci quattro umani sopra”.

“Ricorda solo che non spareremo finché non sarà tutto a posto”, ha detto.

La NASA sta già aspettando anni per inviare la capsula dell’equipaggio in cima al razzo attorno alla luna. Se la demo di sei settimane ha successo, gli astronauti potrebbero volare intorno alla luna nel 2024 e atterrarvi sopra nel 2025. L’ultima volta che le persone hanno camminato sulla luna è stato 50 anni fa.

READ  Il razzo New Moon della NASA, il razzo più potente di sempre, decolla per la prima volta

Il direttore del lancio Charlie Blackwell Thompson e il suo team avevano appena iniziato a caricare quasi un milione di galloni di carburante nel razzo SLS all’alba quando si è verificata la massiccia perdita nella sezione del motore sottostante.

I controllori di terra hanno cercato di collegarli nel modo in cui gestivano le precedenti perdite minori: arrestando e facendo rifluire l’idrogeno liquido superraffreddato nella speranza di colmare il divario attorno alla spina nella linea di alimentazione. L’hanno provato due volte, infatti, e hanno anche lavato l’elio attraverso la linea. Ma la fuga di notizie è continuata.

miniatura del video di YouTube

Blackwell Thompson ha finalmente interrotto il conto alla rovescia dopo tre o quattro ore di inutili sforzi.

Il direttore della spedizione Mike Sarafin ha detto ai giornalisti che era troppo presto per sapere cosa ha causato la perdita, ma potrebbe essere stato dovuto a una pressione eccessiva involontaria sulla linea dell’idrogeno all’inizio della mattinata quando qualcuno ha inviato comandi alla valvola sbagliata.

“Questa non era una perdita gestibile”, ha detto Sarafin, aggiungendo che l’idrogeno fuoriuscito ha superato i limiti di infiammabilità due o tre volte.

Durante il tentativo di lunedì, una serie di piccole perdite di idrogeno sono apparse lì e altrove sul razzo. I tecnici hanno inasprito i tempi nei giorni successivi, ma la Blackwell-Thompson ha avvertito che non avrebbe saputo se tutto fosse andato a posto fino al rifornimento di carburante di sabato.

Le molecole di idrogeno sono estremamente piccole – le più piccole esistenti – e anche il più piccolo spazio vuoto o fenditura può fornire una via d’uscita. La navetta spaziale della NASA, ora in pensione, è stata afflitta da perdite di idrogeno. Il razzo New Moon utilizza lo stesso tipo di motore principale.

READ  L'intelligenza artificiale riduce il problema della fisica quantistica di 100.000 equazioni a sole quattro

Il problema più grande lunedì è stato che il sensore ha indicato che uno dei quattro motori del razzo era troppo caldo, anche se gli ingegneri hanno successivamente verificato che era abbastanza freddo. Il team di lancio ha pianificato di ignorare il sensore difettoso questa volta e di fare affidamento su altri strumenti per garantire che ogni motore principale fosse adeguatamente raffreddato. Ma il conto alla rovescia non è arrivato a tanto.

Migliaia di persone che hanno affollato la costa durante il lungo weekend del Labor Day, sperando di vedere un razzo Space Launch System, sono rimaste deluse.

Il volo di prova da 4,1 miliardi di dollari è il primo passo nel programma Artemis della NASA per esplorare la luna rigenerativa, che prende il nome dalla sorella gemella di Apollo nella mitologia greca.

Dopo anni di ritardo e miliardi di budget fuori budget, Artemis mira a stabilire una presenza umana sostenibile sulla luna, con gli equipaggi che alla fine trascorrono lì settimane alla volta. È considerato un campo di addestramento per Marte.

Dodici astronauti hanno camminato sulla Luna durante il programma Apollo, l’ultima volta nel 1972.

___

Il Dipartimento della Salute e della Scienza dell’Associated Press riceve il sostegno della Divisione di Educazione Scientifica dell’Howard Hughes Medical Institute. AP è l’unico responsabile di tutti i contenuti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews