La NASA sostituisce Artemis che perde 1. Guarnizioni del carburante

La NASA ha Completa una riparazione critica Un razzo Space Launch System (SLS) di nuova generazione. Venerdì, gli ingegneri hanno sostituito perdita che ha costretto l’agenzia a smantellare il suo ultimo tentativo di lanciare Artemis 1. Il 3 settembre, una delle installazioni delle linee del carburante sull’SLS ha iniziato a perdere idrogeno. L’equipaggio di terra del Kennedy Space Center ha cercato di risolvere e risolvere il problema tre volte, solo per far persistere la perdita e costringere la NASA ad annullare il tentativo di lancio. Venerdì, gli ingegneri hanno anche sostituito il sigillo sulla “linea di liquefazione” dell’idrogeno da 4 pollici che era responsabile di una perdita più piccola durante un periodo precedente. Tentativo di lancio il 29 agosto.

Con le nuove guarnizioni in atto, la NASA prevede di eseguire un test di rifornimento per verificare che funzionino come previsto. La corsa a secco vedrebbe gli ingegneri tentare di caricare l’SLS con tutto ciò di cui aveva bisogno 736.000 galloni di idrogeno e ossigeno liquido durante un volo regolare. La NASA spera di completare con successo questo test già il 17 settembre. “Questa dimostrazione consentirà agli ingegneri di ispezionare i nuovi sigilli in condizioni criogeniche o ultra fredde come previsto il giorno del lancio e prima di intraprendere il prossimo tentativo di lancio”, ha affermato l’agenzia.

Giovedì, NASA annunciare Mirava al 23 settembre per un altro tentativo di mettere Artemis 1 nello spazio, con il 27 settembre come backup. Se sarà in grado di fissare quelle date dipenderà dal test di rifornimento della prossima settimana e da una decisione della US Space Force. Le normative aeronautiche richiedono che la NASA test la batteria del sistema di terminazione del volo Artemis 1 ogni 20 giorni. Questo è qualcosa che può essere fatto solo all’interno dell’edificio di assemblaggio dei veicoli al Kennedy Space Center. La Space Force aveva precedentemente concesso all’agenzia una proroga del termine di 20 giorni. La NASA ha ora richiesto un’altra deroga.

READ  La NASA posticipa la data per il prossimo tentativo di lancio di Artemis I

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati con cura dalla nostra redazione, indipendentemente dalla casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews