La Germania ha registrato 18.000 rifugiati dall’Ucraina

L’incendio in una delle più grandi centrali nucleari d’Europa è stato estinto venerdì mattina presto a seguito di pesanti bombardamenti da parte delle forze russe, con le principali città ucraine sotto attacco da parte delle forze d’invasione.

Ecco cosa devi sapere oggi:

Centrale nucleare estinta: Un fuoco Centrale nucleare di Zaporizhia Inizialmente si temeva un incidente, ma poi l’incendio si è spento. L’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) ha affermato che i reattori dell’impianto erano sicuri e non emettevano materiale radioattivo.

Tuttavia, il capo dell’Aiea, Rafael Mariano Grossi, ha affermato che il funzionamento della centrale nucleare è “senza precedenti”.

Spese di volo: Il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky guidava un gruppo di leader che hanno condannato il Cremlino per aver deliberatamente sparato sull’impianto. Il presidente della NATO Jens Stoltenberg ha affermato che gli scontri alla centrale nucleare “mostrano l’irresponsabilità di questa guerra”, mentre il segretario di Stato britannico Dominic Robb ha affermato che “è difficile credere che non sia stato fatto intenzionalmente”.

La direzione della centrale nucleare ucraina ora afferma che “funziona sotto la minaccia delle armi”.

Il ministero della Difesa russo ha negato le accuse. Un portavoce ha detto che le sue forze hanno preso il controllo dell’impianto e della sua area adiacente lunedì, ma sono state attaccate da “sabotatori ucraini” venerdì mattina presto.

Il governo russo ha regolarmente e senza prove affermato che il governo ucraino sta conducendo “provocazioni” per provocare la risposta militare dei governi occidentali.

Grandi città sotto attacco: La Russia posa Assedio alla città principale dell’Ucraina, Mariupol. Il vicesindaco della città sud-orientale ha detto che era “circondata” dalle forze russe e aveva bisogno di assistenza militare e umanitaria.

READ  Jedi Vance, sostenuto da Trump, ha vinto le elezioni del Senato repubblicano

Nell’Ucraina nord-orientale, 34 civili sono stati uccisi negli attacchi russi regione di Kharkiv Entro 24 ore, i servizi di emergenza hanno detto giovedì. Il sindaco di Kharkiv ha affermato che l’esercito russo “cercava deliberatamente di evacuare la popolazione ucraina” e che stava prendendo di mira aree civili. Avanzano anche le truppe russe OdessaUna città di importanza strategica sulla costa meridionale.

I colloqui si concludono senza alcun progresso: Giovedì il negoziatore ucraino ha dichiarato che il secondo ciclo di colloqui con la Russia non ha prodotto i risultati sperati per l’Ucraina.

Tuttavia, corridoi umanitari per il pubblico Concordato Su entrambi i lati. Il mondo vedrà oggi se quei corridoi funzionano, ha detto Zhelensky.

La crescente crisi umanitaria: ONU 10 milioni di persone potrebbero lasciare le loro case In Ucraina, di cui 4 milioni che attraversano il confine con i paesi vicini. Più di 1 milione sono già fuggiti. Voglio aiutare? Puoi imparare come sostenere gli sforzi umanitari in Ucraina Qui.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews