La Federal Reserve alza i tassi di interesse di mezzo punto: aggiornamenti in tempo reale

credito…André Tambonan per il New York Times

I tassi dei mutui sono aumentati di quasi due punti percentuali dall’inizio dell’anno, il ritmo più veloce in quasi quattro decenni, rendendoli più costosi da pagare. I potenziali acquirenti di case In un mercato già surriscaldato.

L’ulteriore aumento di questi tassi può dipendere, in gran parte, dall’efficacia dei tentativi della Fed di domare rapidamente l’inflazione.

La Federal Reserve dovrebbe aumentare il tasso di interesse di riferimento di mezzo punto percentuale mercoledì Tasso d’inflazione, trainata in gran parte dai rincari dell’energia e dei prodotti alimentari, continua a crescere. Poiché il tasso standard, noto come tasso sui fondi federali, direttamente e indirettamente Il costo di molti prestiti, l’aumento è destinato ad aumentare i costi di finanziamento, rallentare la domanda e frenare l’aumento dei prezzi.

I tassi ipotecari non si muovono in modo costante con il tasso sui fondi federali. Tendono a tracciare il rendimento dei Treasury a 10 anni, che è influenzato da una varietà di fattori, comprese le aspettative di inflazione.

“L’inflazione è l’obiettivo principale della ruota”, ha affermato Greg McBride, capo analista finanziario di Bankrate.com. Il rischio, ha aggiunto, è che i tassi di interesse continueranno a salire “a meno che e fino a quando non avremo prove continue che l’inflazione ha raggiunto il picco e sta iniziando a diminuire”.

Sebbene sia ancora basso per gli standard storici, il tasso sul mutuo a 30 anni era un tasso fisso del 5,10 percento per la settimana terminata il 28 aprile, secondo il Freddy Mac. Questo è il punto più alto in 12 anni e in aumento rispetto al 2,98% di un anno fa. La media era del 3,11% alla fine del 2021.

READ  Marc Benioff, co-CEO di Salesforce, sta promuovendo una solida guida alle vendite, dicendo che "$ 30 miliardi sono in questo momento"

L’aumento dei tassi ipotecari, insieme al balzo dei prezzi delle case – la casa media attuale era circa il 15% più costosa a marzo rispetto a un anno prima – hanno consumato ciò che i potenziali acquirenti possono permettersi.

Anche lei ha doppia domanda: Le domande sono scese ai livelli più bassi dal 2018, secondo la Mortgage Bankers Association.

“I potenziali acquirenti di case si sono ritirati questa primavera poiché continuano a dover affrontare scelte limitate di case in vendita combinate con l’aumento dei costi a causa dell’aumento dei tassi e dei prezzi dei mutui”, ha affermato Joel Kahn, vicepresidente associato delle previsioni economiche e industriali per il gruppo. la scorsa settimana.

Con un acconto del 10 percento sulla casa media, la rata mensile tipica del mutuo è ora di $ 1.834, in aumento del 49 percento rispetto a $ 1.235 dell’anno scorso, tenendo conto dell’aumento dei prezzi e delle tariffe. Ciò non include altre cose non negoziabili, come le tasse sulla proprietà, l’assicurazione del proprietario della casa e l’assicurazione sui mutui, che sono spesso richieste per acconti inferiori al 20%.

Questi costi si accumulano nel tempo. A studi recentiUtilizzando i dati del suo mercato online, Jacob Channel, capo economista di LendingTree, ha scoperto che l’aumento dei prezzi dall’inizio dell’anno potrebbe costare agli acquirenti di case ulteriori $ 93.000, in media, durante la vita del mutuo di 30 anni.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews