La Disney ha assegnato a Iger un contratto di consulenza da 10 milioni di dollari per consigliare il CEO

Walt Disney l’anno scorso ha assegnato a Bob Iger un contratto da 10 milioni di dollari per consigliare il suo successore, Bob Chapek, anche se i due dirigenti della società di media erano a malapena in buoni rapporti.

Iger, che ha gestito la Disney per 15 anni, ha scosso Hollywood tornando in azienda questa settimana come CEO dopo che il suo erede prescelto era Chapek. Fu rovesciato in una rivoluzione interna.

La riconferma di Iger ha posto fine a un periodo di 11 mesi al di fuori della Disney in cui l’ex dirigente perseguiva altri interessi ma è rimasto vagamente associato al suo vecchio datore di lavoro attraverso un accordo di “servizi di consulenza”.

Secondo i termini divulgati nei documenti della Disney, Iger ha ricevuto 2 milioni di dollari all’anno fino alla fine del 2026 per consigli “su questioni che il suo successore come CEO potrebbe richiedere di volta in volta”.

Disney ha affermato che l’accordo quinquennale sui servizi di consulenza darà alla società “l’accesso alle capacità, conoscenze ed esperienze uniche di Mr. Iger per quanto riguarda il settore dei media e dell’intrattenimento”.

Ma al momento della sua partenza, il rapporto di Eiger con Šape si era gravemente deteriorato ed Eiger espresse la sua frustrazione ai suoi amici per il fatto che il suo successore non avesse chiesto il suo consiglio nei momenti cruciali.

Ciò ha comportato la mancata risposta della Disney a una legge della Florida che regola ciò che gli insegnanti possono dire sui problemi LGBT +, ha detto un ex dirigente Disney con Iger.

READ  FedEx, Sarepta Therapeutics e altro ancora

Hanno detto: “Egger non ha mai perdonato Šapek per il modo in cui Šapek ha preso le distanze e ha preso il controllo dell’azienda”. “In un certo senso, Egger pensava che sarebbe stato ancora l’allenatore. Tchepek non era disposto”.

La Disney ha rifiutato di commentare i servizi forniti da Iger dopo che ha lasciato l’azienda.

Mentre gli accordi di consulenza a sette cifre per ex amministratori delegati sono rari in Europa, alcune aziende statunitensi utilizzano tali accordi. La Disney ha anche accettato di continuare a pagare i costi di sicurezza di Iger come ex dipendente, per un totale di circa $ 750.000 all’anno.

La Disney non ha detto se i 2 milioni di dollari di Iger richiedessero una consulenza minima, ma il contratto include “impegni a tempo massimo” mensili e annuali di durata indefinita.

Il ritorno di Iger alla Disney come CEO è avvenuto con un pacchetto salariale ridotto, che include uno stipendio base di $ 1 milione, un bonus target di $ 1 milione e $ 25 milioni in premi azionari. Ciò si confronta con uno stipendio medio di circa $ 47 milioni negli ultimi cinque anni come CEO.

“Fondamentalmente ha preso una riduzione dello stipendio del 40% … deve amare il lavoro, amare l’azienda o vedere molti vantaggi in esso”, ha detto Tom Gosling, un dirigente della London Business School che ha fondato la pratica dei salari dei dirigenti a PricewaterhouseCoopers. Prezzo delle azioni. Forse tutti e tre”.

La Disney, nei documenti aziendali che annunciavano il cambio di gestione, ha affermato che gli accordi di consulenza di Iger sarebbero stati sospesi mentre era amministratore delegato e sarebbero ripresi quando avrebbe lasciato l’azienda.

READ  I senatori sollevano preoccupazioni per l'acquisto di Activision Blizzard da parte di Microsoft

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews