La Corte d’Appello ha confermato il piano per dispiegare il satellite SpaceX

Una corte d’appello ha confermato il piano SpaceX di Elon Musk di schierare alcuni satelliti Starlink nell’orbita terrestre bassa.

L’approvazione originale è arrivata dalla FCC nel 2021.

Il piano di SpaceX Faceva parte di una campagna per fornire un ampio spazio Internet alle persone che attualmente non hanno accesso a Internet.

I concorrenti si sono opposti a Viasat Inc. e DISH Network Corp.

SPACEX ha lanciato in orbita più di 46 satelliti STARLINK

Elon Musk, fondatore e ingegnere capo di SpaceX. (Photo by Yasin Ozturk/Anadolu Agency via Getty Images)/Getty Images)

Viasat ha affermato di ritenere che “la decisione sia una battuta d’arresto sia per la sicurezza spaziale che per la protezione ambientale”.

La società ha aggiunto che se il tribunale avesse costretto la FCC ad affrontare “le complesse questioni che circondano il dispiegamento di torri giganti in[orbita terrestre bassa]riteniamo che gli effetti dannosi che potrebbero durare decenni o addirittura secoli a venire” avrebbero potuto essere evitati.

Lancio di SpaceX in Florida

Un razzo SpaceX Falcon 9 che trasporta un carico utile di 53 satelliti Starlink decolla da Cape Canaveral, in Florida, nell’aprile 2022. (Foto Reuters/Steve Nesios/Reuters)

In una causa, Vyasat ha osservato che il piano di spiegamento di SpaceX era imponente, osservando “in confronto, sono stati lanciati quasi 10.000 satelliti, in totale, in tutta la storia umana”.

“Rimarremo vigili per garantire che le operazioni di SpaceX non danneggino milioni di clienti satellitari”, ha affermato DISH.

MUSK’S SPACEX PARTNER CON T-MOBILE PER Sradicare le “zone morte”

SpaceX non ha commentato immediatamente.

la settimana scorsa, T-Mobile Stati Uniti E SpaceX ha annunciato la sua collaborazione per potenziare il servizio cellulare in aree remote tramite i satelliti Starlink.

nastro protezione altro cambiano cambiano %
VSAT VIASAT INC. 38.58 -1.70 -4,22%
Piatto DISH NETWORK CORP. 17.61 -0,95 -5,12%

Le società hanno affermato che il servizio eliminerà la necessità di ripetitori cellulari e lo farà estensione del servizio cellulare ad aree dove attualmente non esiste.

CLICCA QUI PER LEGGERE DI PIÙ SU FOX BUSINESS

Il nuovo servizio di sms dovrebbe entrare in una fase beta a partire dalla fine del prossimo anno.

Reuters ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews