La Casa Bianca avverte che la Russia potrebbe usare armi chimiche in Ucraina, respinge la falsa “cospirazione” dei pilastri americani

Psaki ha affermato che gli Stati Uniti sono “pienamente conformi” ai propri obblighi ai sensi della Convenzione sulle armi chimiche e della Convenzione sulle armi biologiche, che vietano ai paesi di sviluppare o acquisire tali armi.

Ha detto che la Russia ha a lungo “mantenuto un programma di armi biologiche che viola il diritto internazionale” e ha citato il suo intervento militare in Siria per sostenere Il regime di Bashar al-Assad E il sospetto Avvelenamento Il dissidente russo Alexei Navalny nel 2020 b NovichokCome un agente nervino.

“Ora che la Russia ha avanzato queste false accuse e la Cina sembra aver appoggiato questa propaganda, dovremmo tutti essere entusiasti dell’uso russo di armi chimiche o biologiche in Ucraina, o di creare una falsa operazione utilizzandole. È uno schema chiaro, ” lei ha aggiunto.

I commenti di Psaki sono arrivati ​​dopo che i funzionari russi hanno accusato gli Stati Uniti di aver sviluppato tali armi in Ucraina.

“È chiaro che sulla scia dell’operazione militare speciale, il Pentagono ha iniziato a nutrire serie preoccupazioni per esperimenti biologici segreti scoperti sul suolo ucraino”, ha affermato Igor Konashenkov, il principale portavoce del ministero della Difesa russo.

Dmitry Chumakov, vice ambasciatore della Russia presso le Nazioni Unite, mercoledì ha esortato i media occidentali a coprire “le notizie relative ai laboratori biologici segreti in Ucraina”, secondo l’Associated Press. menzionato.

READ  Biden vieta le importazioni di petrolio dalla Russia, avverte dell'aumento dei prezzi del gas

La portavoce del Cremlino Maria Zakharova ha detto ai giornalisti mercoledì che la Russia ha concluso che “nei laboratori ucraini vicino ai nostri confini, si stanno sviluppando componenti di armi biologiche”.

Il rappresentante Thomas Massey (R-Ky.), che ha recentemente votato contro la risoluzione della Camera dei rappresentanti pro-Ucraina, mercoledì ha gonfiato le accuse della Russia. Twitterdicendo di non aver preso sul serio “la preoccupazione per i laboratori biologici ucraini… fino ad ora”.

Il ministro delle forze armate britanniche James Hebey ha dichiarato, giovedì, Ha detto alla BBC Che se il presidente russo Vladimir Putin cerca di usare armi chimiche, dovrebbe aspettarsi una “risposta internazionale”. Hebei non ha detto se si riferisse alla NATO oa singoli paesi.

Il ministro britannico ha affermato di aver letto la scorsa settimana “intelligence di alto livello” sul possibile uso di armi chimiche da parte della Russia e ha elogiato gli Stati Uniti per aver pubblicato le proprie informazioni sulla questione come deterrente per Mosca.

“Il presidente Putin deve essere chiaro che l’uso di armi chimiche è la cosa più spregevole che chiunque possa immaginare”, ha detto Hebe.

“Non credo sia utile impegnarsi in modo fermo ora su dove si trovi quella linea rossa. Ma penso che il presidente Putin debba essere molto chiaro sul fatto che quando altri paesi usano armi chimiche, ha causato una risposta internazionale”.

READ  Oo, Nigeria: una sparatoria di massa in chiesa uccide dozzine, afferma il legislatore locale

Grace Moon ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews