Kevin Durant vuole giocare con gli Heat, ma solo al fianco di Jimmy Butler, Pam Adebayo e Kyle Lowry, secondo il rapporto.

Jesse de Garabrant

Come Reti di Brooklyn Cercando di scambiare Kevin Durant con qualcosa di simile al valore equo, non solo devono avere a che fare con le squadre con cui stanno negoziando, ma lo stesso Durant. Ha fatto due squadre, e Miami Heat E il Soli Fenicecome mete preferite. Ecco dove le cose si complicano: secondo quanto riferito, Durant vuole andare a The Heat solo se la maggior parte della sua squadra rimane la stessa.

secondo l’atletaDurant non vorrà giocare per gli Heat a meno che non possa farlo insieme a Jimmy Butler, Pam Adebayo e Kyle Lowry. Dati i piccoli asset che Miami dovrà offrire a Brooklyn oltre a questi tre, uno scambio di Heat ora sembra alquanto improbabile.

Possiamo tranquillamente affermare che Butler non è mai stato al tavolo. Lowry è prezioso solo per il concorrente. Se anche Adebayo non è disponibile, cosa può offrire Miami? Il pacchetto sarà costruito attorno a Tyler Herro e Duncan Robinson come retribuzione salariale. Gli Heat potrebbero presentare la 27a scelta assoluta di Nikola Jovic insieme a tre futuri turni preliminari e tre scambi al primo turno. È un’offerta enorme per chiunque, ma non sarebbe sufficiente per far atterrare Durant.

Ecco un’altra complicazione: anche se Heat e Durant erano aperti a un accordo che coinvolge Adebayo, al momento non può essere scambiato legalmente con Nets. Le squadre non possono avere più giocatori su alcune estensioni da rookie acquisite per scambio e i Nets hanno già Ben Simmons su un tale contratto. Nel complesso, questo mette gli Heat in un enorme svantaggio nella lotteria Durant.

I Suns dovranno cedere un po’ per ottenere anche Durant, ma se possono farlo senza sacrificare Devin Booker o Chris Paul, probabilmente hanno abbastanza per attirare l’ex MVP. Se Durant vuole davvero Phoenix al di sopra di tutte le altre destinazioni, questo tipo di fuga di notizie ha senso. Se riesce a smorzare gli Heat, sarà una delle principali minacce che i Suns affronteranno fuori dal tabellone. In questo momento, siamo così all’inizio del processo che dire qualcosa di definitivo sarebbe sciocco.

READ  Punti Celtics-Warriors, fast food: Jaylen Brown, Al Horford e Boston rubano la prima partita a Golden State

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews