Kansas vs Miami, punteggio rapido: i Jayhawks sconfiggono gli Hurricanes, diretti alle Final Four come unica testa di serie rimasta

Non ci sarebbe una finale a quattro senza la testa di serie numero 1 quest’anno poiché la testa di serie numero 1 del Kansas ha utilizzato una potente seconda serie per cancellare un deficit nel primo tempo e alla fine ha portato la numero 10 di Miami 76-50 nella regione del Midwest finale di domenica. I Jayhawks (32-6) si stanno dirigendo verso la loro quarta finale sotto la guida dell’allenatore Bill Self, e la prima dal 2018. Il contendente nel 2022 è lo stesso di allora, con il Kansas che affronterà Villanova sabato alle 18:09 ET a New York. Orléans.

KS ha lottato nell’Elite Eight sotto Self, andando 3-5 prima della vittoria di domenica. E con Kameron McGusty che ha segnato 14 punti nel primo tempo, sembrava che un’altra dura uscita regionale stesse aspettando i Jayhawks. Il Kansas era in vantaggio 27-26 prima che Miami (26-10) concludesse la partita conducendo 9-2 per ottenere 35-29 nel primo tempo.

Il Kansas non ha perso molto tempo a cancellare quel vantaggio nella seconda metà. 3 – Puntate di Christian Brown – Prima partita del Kansas – a 15:27 dalla fine, tie-break 40 per ogni giocatore. Dopo circa cinque minuti, le indicazioni di Ochai Agbaji hanno portato il suo vantaggio in doppia cifra a 12.

Cinque Jayhawks hanno segnato almeno nove punti guidati da Agbaji che è uscito dalla sua ultima caduta con 18 punti in 8 su 12 tiri, ha aggiunto cinque rimbalzi, quattro assist e quattro palle rubate. McGusty ha concluso con 18 punti al comando degli Hurricanes.

Ora ecco alcuni dei punti appresi dalla vittoria del Kansas nella finale regionale del Midwest di domenica.

READ  L'allenatore Pete Carroll afferma di non vedere i Seattle Seahawks scambiare in QB prima dell'inizio della stagione 2022

Predominio del Kansas nel secondo tempo

In che modo il Kansas ha ottenuto il più grande margine di vittoria in una partita dell’Elite Eight dal 1992*?

“Siamo stati bloccati sulla difensiva nel secondo tempo”, ha detto Self in un’intervista post-partita con la CBS.

E poi qualche. I Jayhawks hanno mostrato un abile sforzo difensivo nella prima metà di Sweet 16, portando il Providence a 17 punti, il minor numero di fratelli in assoluto in una partita di campionato. E sono stati in qualche modo migliori contro Miami nel secondo tempo quando il Kansas ha tenuto Miami con soli 15 punti nel secondo tempo e 0,417 punti per possesso.

Queste sono alcune delle giostre per i Jayhawks quest’anno; Dopo aver invitato gli eventi ESPN, Self ha criticato la difesa della sua squadra e ha affermato che i suoi giocatori non avevano l’istinto omicida a questo punto. Ma grazie a quell’istinto omicida e al Kansas che ha migliorato del 59% dei suoi tiri nel secondo tempo, ha vinto il secondo tempo per 47-15.

“Ovviamente è un anno molto speciale per me e la mia famiglia, con la morte di mio padre”, ha detto Self. “Quello era il suo motto: ‘Non preoccuparti per i muli, carica il carrello’. E i ragazzi non si sono davvero preoccupati di quello che stava succedendo nel primo tempo, hanno solo giocato il secondo tempo”.

*L’Elite Eight del 1992 ha subito due esplosioni più grandi. Cincinnati ha battuto lo stato di Memphis di 31 punti a 88-57, mentre l’Indiana ha battuto l’UCLA di 27 punti a 106-79.

Agbaji torna sulla buona strada

La selezione della prima squadra di All-America in Kansas non è stata la stessa giocatore da quando è tornato dal COVID-19, con una media di 16,4 punti a partita e tirando solo il 40,1% da terra e il 29,4% da dietro l’arco di 3 punti. In tre partite NCAA, è stato anche peggio, con una media di 10,3 punti a partita e tirando il 33,3% da terra e il 15,4% da 3.

READ  I cechi stordiscono gli Stati Uniti, vanno in semifinale

Per metterlo in prospettiva, prima della malattia, Agbaji aveva una media di 20,9 punti per competizione, tirando il 51,5% da terra e il 46,4% da 3.

Questo è ciò che ha reso importante la sua offerta contro Miami se il Kansas voleva affermarsi come un legittimo contendente nel campionato nazionale. Agbaji ha segnato 18 punti su un tiro effettivo di 8 su 12 e ha fatto il suo tentativo da 3 punti, influenzando anche la partita in altre aree.

Il Kansas ha ricevuto una grande spinta dal ritorno di Remy Martin, che ha sparato ai Jayhawks nelle ultime due partite della Big 12 e poi ha guidato il Kansas a segnare in ciascuna delle prime tre partite NCAA. Ma con Martin che ha segnato nove punti in 24 minuti domenica, Jay-Hawk è stato in grado di tornare ad Agbagi per alcuni punti importanti.

Miami è finita, ma le fondamenta restano

Gli Hurricanes sono stati eccezionali per tre partite e mezzo in questo torneo NCAA, sconfiggendo due volte la testa di serie numero 7 della USC, registrando vittorie a due cifre sul numero 2 Auburn e sul numero 11 dello Iowa State. Miami ha quindi guidato la mano calda di McGusty di sei punti nel primo tempo contro Jay Hawk.

Ma le cose sono peggiorate nel secondo tempo. Il Kansas ha messo il coperchio sul canestro e Sam Waardenburg si è trovato rapidamente in guai seri (e poi ha commesso un fallo), lasciando gli Hurricanes senza una grande opzione per scoraggiare il Kansas al limite e senza il loro miglior tiro da 3 punti per l’avvio.

READ  Risultati della lotteria del Draft NBA 2022: Magic prende il primo posto nella scelta assoluta, Thunder Land è il secondo, Kings salta tra i primi quattro

La cattiva notizia è che almeno due degli ingegneri della gara di Miami, McGusty e Charlie Moore, hanno esaurito la loro idoneità. Nonostante sia un senior, Waardenburg potrebbe tecnicamente prendere la propria stagione COVID-19 l’anno prossimo e decidere di tornare. Ma, almeno a questo punto, sembra alquanto probabile che i tre siano usciti dalla porta.

Ma l’allenatore di Miami Jim Laranaga potrebbe non affrontare una ricostruzione completa. Isaiah Wong ha mostrato un potenziale stellare e il principiante Bensley Joseph ha avuto i suoi momenti. Aggiungi un altro anno per giocatori come Jordan Miller e Anthony Walker e Laranaga una solida base prima di raggiungere il cancello di trasferimento, o l’arrivo della 17a classe di reclutamento del paese, secondo 247Sports Composite.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews