Il rivenditore afferma che le azioni Robinhood sono in “fuoco spazzatura della situazione” in questo momento

Robin Hood (CappuccioIl titolo ha registrato una tendenza al ribasso dalla sua IPO nel luglio dello scorso anno. La società di servizi finanziari, che mira a “democratizzare la finanza per tutti”, ha recentemente prodotto un fascicolo Rapporto sui guadagni scadente per il primo trimestre 2022.

Tra i problemi finanziari di Robinhood, finanzia l’host e il rivenditore del canale YouTube Matt Kohrs Pensa che le prospettive siano cupe per le azioni della società.

“Almeno dalla comunità di vendita al dettaglio, di cui sono felice di essere un membro, non credo che il sentimento sia cambiato, voglio dire, è un fuoco spazzatura per una situazione”, Cohrs Yahoo Finance Live ha detto. “Voglio dire, nel 2021 sono stati in grado di mettere 3,7 miliardi di dollari in un buco, inondarlo di benzina e dargli fuoco. E non sembrano davvero cambiare rotta, da dove iniziamo nel 2022”.

Kohrs si è unito a Yahoo Finance Live per discutere dei guadagni trimestrali di Robinhood e del motivo per cui i rivenditori stanno lasciando la piattaforma. La società ha registrato una perdita maggiore del previsto per il trimestre terminato il 31 marzo, poiché i ricavi netti totali sono diminuiti del 43% anno su anno a 299 milioni di dollari. Il primo trimestre del 2022 ha visto il quinto calo trimestrale consecutivo delle entrate di Robinhood, con una perdita netta totale di $ 392 milioni, o $ 0,45 per azione diluita.

Anche il numero di utenti attivi mensili è diminuito del 10% anno su anno, un duro colpo per Robinhood Pagamento per il flusso degli ordini (PFOF) Il modello di business, per il quale l’intermediazione online ha ricevuto critiche in passato. Berkshire Hathaway (BRK-AE BRK-BIl vicepresidente Charlie Munger, un critico esplicito del modello PFOF, ha paragonato il conto finanziario di Robinhood a “Dio legifera la giustizia”.

READ  Musk ha donato in beneficenza oltre 5,7 miliardi di dollari in azioni Tesla a novembre

“Penso che ora ci sia sicuramente un salto”, ha detto Cohrs. “Le persone stanno rinunciando a Robinhood per altri broker senza commissioni. Ma penso che ci siano due modi principali per guardare a questo. Se guardiamo alla classica analisi fondamentale di quello che sta succedendo, gli utenti attivi mensili sono in calo di circa 1,4 milioni, inoltre , è peggio perché vengono anche pagati Meno per utente: entrate inferiori.”

Cohrs ha osservato che la percezione di Robinhood da parte della comunità di vendita al dettaglio è fondamentale per i suoi utenti, e quindi come si comportano le sue azioni. Attualmente, ha detto, i rivenditori vedono la piattaforma come “un po’ più simile al sindaco di Nottingham” – il tiranno ingiusto nella storia di Robin Hood – piuttosto che all’eroe titolare stesso.

“C’è stato sicuramente un esodo di Robinhood”, ha detto. “Una delle cose che so è diventata molto popolare è pubblico. È un altro broker senza commissioni. Ma la differenza è che non c’è alcun pagamento per il flusso dell’ordine. Poiché ci sono rivenditori che imparano sempre di più su cosa sta succedendo in termini di struttura del mercato… sono felici di pagare una commissione e lo capiscono [they’re] Pagano per la trasparenza o si rivolgono a persone che non sono affatto coinvolte nel pagamento del flusso degli ordini”.

Robinhood e criptovaluta

Anche in termini di offerte di scambio di criptovalute, Robinhood potrebbe rimanere indietro rispetto alla concorrenza. La società ha dichiarato nel suo ultimo rapporto sugli utili che le sue entrate da transazioni crittografiche sono diminuite del 39% su base annua a 54 milioni di dollari, rispetto agli 88 milioni di dollari nel primo trimestre del 2021.

READ  Le azioni cadono dopo la vendita consecutiva

Anche se Robinhood Crypto aggiunto La possibilità di acquistare e vendere criptovalute popolari come Shiba Inu (dollari grigi), Solana (SOL-USD), assemblato (COMP1- Dollari USA) e poligono (dollaro maticoA metà aprile, Cohrs pensa che potrebbe essere troppo poco, troppo tardi.

“Quindi, anche se stanno cercando di rebranding e di concentrarsi davvero sulla criptovaluta, sembra che ora stiano andando molto lentamente alla velocità di combustione, come ho detto, [was] $ 3,7 miliardi l’anno scorso. In realtà hanno bruciato altri 300 miliardi di dollari nel primo trimestre. E infatti, sentendolo, non vedo molte persone. In termini di azioni, opzioni e criptovaluta, penso che ci siano diversi broker e scambi che sono più affidabili di Robinhood”.

Thomas Home è uno scrittore per Yahoo Finance. Seguilo su Twitter Incorpora il tweet

Leggi le ultime notizie finanziarie e commerciali da Yahoo Finance

Leggi le ultime notizie su criptovalute e bitcoin da Yahoo Finance

Segui Yahoo Finanza su TwitterE InstagramE YoutubeE FacebookE FlipboardE LinkedIn

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews