Il regista di Indiana Jones 5, James Mangold, rivela che Harrison Ford era “fuori età” per apparire come nella trilogia originale Deadline

Quando gli spettatori vanno al cinema per l’esperienza indiana Jones 5vedranno “cancellare” Harrison FordSecondo il direttore Giacomo Mangold.

La quinta puntata senza titolo del film ha una sequenza di apertura che si svolgerà negli anni intermedi girati L’ultima crociata (1989) e Regno del teschio di cristallo (2008).

“Volevo avere l’opportunità di scavare davvero in questo tipo di vecchio film di George e Stephen e dare al pubblico una scarica di adrenalina”, ha detto Mangold. impero. “E poi non siamo d’accordo, e ti ritrovi nel 1969. In modo che il pubblico non viva il cambiamento tra gli anni ’40 e gli anni ’60 come una vanità intellettuale, ma viva letteralmente lo spirito torbido di quei primi giorni… e poi l’inizio di adesso.”

Ford, 80 anni, ha girato nuove riprese per il film che saranno confrontate con il materiale archiviato del suo io più giovane utilizzando un software per computer. La giacca originale indossata da Ford predatori dell’arca perduta (1981) è stato anche ritirato dal magazzino e ripetuto per il nuovo film.

“Spero che anche se se ne parlerà in termini di tecnologia, lo guardi e pensi, ‘Oh mio Dio, hanno appena trovato delle riprese.'” “Questo è stato qualcosa che hanno girato 40 anni fa”, ha detto alla rivista la produttrice Kathleen Kennedy. “Ti stiamo portando in un’avventura, che è qualcosa che Indy sta cercando, e immediatamente hai questa sensazione di ‘Sono in un film di Indiana Jones.'” “

Per Ford, vedersi “sfinito dall’età” in un film nuovo di zecca è “un po’ spaventoso” e non “vuole sapere come funziona” e ha aggiunto: “Questa è la prima volta che vedo la sua sincerità .” Tuttavia, nonostante si sia visto di nuovo giovane, Ford dice che non vuole essere di nuovo così vecchio: “Sono contento di aver guadagnato la mia età”.

READ  Rousey vuole che la WWE usi le sue multe per riportare indietro i lottatori liberati

Indiana Jones 5 In uscita il 30 giugno 2023, è interpretato anche da Phoebe Waller-Bridge, Mads Mikkelsen, Boyd Holbrook, Thomas Kretschmann, Toby Jones, Antonio Banderas e John Rhys-Davies.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews