Il primo ministro Liz Truss è ancora a capo del governo del Regno Unito?

Commento

LONDRA – Lunedì il nuovo ministro delle finanze britannico ha cancellato gli elementi rimanenti della politica fiscale firmata dal primo ministro Liz Truss, che aveva promesso ai mercati una vittoria ma ha sorpreso molti ora che il governo è al comando.

Truss è stato messo da parte quando un rivale politico, Jeremy Hunt – che è stato scelto per un posto di primo piano nel gabinetto venerdì – ha annunciato che il governo non avrebbe tagliato le tasse ma avrebbe permesso loro di aumentare.

Truss ha lasciato a un altro rivale, il leader della Camera dei Comuni Benny Mordant, la difesa delle inversioni a U del governo in parlamento, dove i legislatori dell’opposizione e alcuni politici ribelli del Partito conservatore al potere hanno chiesto le dimissioni del primo ministro dopo sei settimane. Ufficio. Fu un altro giorno disastroso per Truss.

Il primo pubblico ascoltato da Truss lunedì è stata la trasmissione della BBC a tarda notte. Ha detto che voleva “scusarsi per gli errori commessi”, ma ha detto che sarebbe “atteso” e che avrebbe “guidato i conservatori alle prossime elezioni generali”.

Liz Truss licenzia il ministro delle finanze mentre inverte le politiche che hanno affondato la sterlina britannica

Il leader laburista Keir Starmer ha avanzato il ritornello secondo cui Truss è “in carica ma non al potere”.

“Dov’è il Primo Ministro?” ha chiesto retoricamente Starmer. “Nascondersi, evitare domande, paura della propria ombra.”

Alcuni commentatori parlano di quando se ne va, non di se. Un tabloid britannico trasmette in diretta un leader Lattuga del ghiacciaio Posizionalo accanto a un’immagine del traliccio e chiedi quale durerà più a lungo.

Un editoriale del Sunday Times dichiarava: “L’abito ha offuscato la reputazione di abilità fiscale del Partito conservatore e ha messo in imbarazzo la Gran Bretagna sulla scena internazionale”.

“Ora i conservatori anziani devono agire nell’interesse nazionale e rimuoverla da Downing Street il prima possibile”, continuava l’editoriale, definendo anche Hunt un “primo ministro de factor”.

READ  Rhys Hoskins frizione homer vs. I Braves stanno facendo un tuffo fragoroso con l'NLDS

Hunt è un conservatore moderato che ha contestato due volte senza successo per guidare il suo partito, ma è considerato una coppia sicura. Ha assicurato al paese che Truss era “in carica”.

“Accettare la decisione che hai preso è una forma di leadership molto impegnativa”, ha detto al parlamento. “Il primo ministro l’ha fatto, lo ha fatto perché comprende l’importanza della stabilità economica e per questo lo rispetto”.

Perché la Gran Bretagna paragona il suo Primo Ministro a una lattuga?

Truss è stato installato a Downing Street come scelta dei 160.000 membri del Partito conservatore che pagano le quote, circa lo 0,3% della popolazione. Il piano di riduzione delle tasse sulla crescita che ha alimentato la sua candidatura e ha fatto paragoni con Margaret Thatcher, ora è stato completamente sventrato.

I tagli alle tasse per i ricchi non sono andati bene con il pubblico, che sta affrontando un’inflazione record e bollette in aumento. Ma la difficile situazione del governo aveva più a che fare con i commercianti di obbligazioni, che erano preoccupati per l’entità dei prestiti che il piano avrebbe richiesto.

Hunt è arrivato dopo che due delle parti più controverse del piano erano già state demolite. Eppure ha sbattuto sul freno, insistendo sul fatto che debito e spesa sarebbero state le nuove parole d’ordine.

“Annunceremo tutte le misure fiscali annunciate nel piano di sviluppo tre settimane fa”, ha affermato Hunt. “Ci saranno decisioni molto difficili, temo, sia in termini di tasse che di spesa, poiché manterremo il nostro impegno di ridurre il debito come quota dell’economia a medio termine”.

Hunt ha anche annunciato che il popolare programma del governo per aiutare con le bollette energetiche per le case – “una politica chiave per sostenere milioni di persone durante un inverno rigido” – non sarebbe continuato per due anni, ma sarebbe durato solo fino ad aprile. Il governo passerebbe quindi a un “nuovo approccio” che “costerebbe molto meno ai contribuenti”.

READ  Pelosi giura solidarietà a Taiwan mentre la Cina conduce esercitazioni militari ed esprime rabbia

I mercati hanno accettato il contraccolpo del governo. La sterlina britannica in calo è stabile. Il principale indice azionario del paese FTSE 100 è salito. Il costo dell’indebitamento pubblico è in calo, sebbene sia ancora più alto rispetto a prima che Truss prendesse il controllo.

Ma la confusione persiste nella politica britannica.

Sebbene non ci siano elezioni generali in vista, due sondaggi di opinione pubblicati lunedì hanno messo i laburisti davanti ai conservatori di oltre 30 punti.

“Chi ha votato per questo?” I segnali compaiono sui feed dei social media delle proteste e dei legislatori dell’opposizione.

Anche tra i conservatori si torce la mano.

“La sua posizione è politicamente del tutto inaccettabile”, ha affermato Jonathan Tonge, professore di politica all’Università di Liverpool. “In qualsiasi sana democrazia se ne sarebbe andata a quest’ora.”

“Ha condotto una campagna su una piattaforma di tagli alle tasse, una linea per la crescita e la riforma dal lato dell’offerta – ogni elemento della quale è stato spogliato da Jeremy Hunt”, ha detto. Se Truss sopravvive, “sarà perché i pezzi grossi del Partito conservatore non possono accettare un’alternativa”.

I conservatori sono famosi per aver licenziato spietatamente i loro leader. Boris Johnson li ha portati a una vittoria schiacciante alle elezioni generali del 2019, ma dopo gli scandali – e un colpo di mano conservatore nei sondaggi – è stato costretto a dimettersi. Le valutazioni dei sondaggi personali di Truss sono peggiori di quelle di Johnson e le valutazioni dei sondaggi del suo partito sono crollate.

Le persone sarebbero una “bella vista” se il partito organizzasse un’altra gara di leadership troppo presto, ha ammesso alla BBC Radio 4 Damian Green, un importante conservatore. Ma alla domanda se Truss vuole guidare il partito quando si terranno le prossime elezioni generali, i Verdi hanno solo un sostegno finale. “Se ci porta alle prossime elezioni, significa che i prossimi due anni avranno avuto più successo delle ultime quattro settimane”.

READ  6 gennaio Il giudice statunitense respinge la richiesta di Trump di ritirare le accuse di istigazione

Radunare i conservatori attorno a qualcuno per sostituire Truss può davvero essere una sfida.

Sebbene Hunt abbia assunto un ruolo importante, non era una stella nascente all’interno del partito. È stato duramente battuto da Boris Johnson nella corsa alla leadership conservatrice del 2019 ed è stato espulso al primo turno di votazioni la scorsa estate dopo aver ricevuto solo 18 voti da colleghi legislatori.

Una sezione dei conservatori vuole che l’ex ministro delle finanze Rishi Sunak, il secondo classificato nel concorso estivo per la leadership, prenda il posto più alto. Molte delle sue previsioni economiche sono diventate previsioni. Ma non piace ai lealisti di Johnson, che lo accusano di guidare la ribellione che ha fatto cadere l’ultimo primo ministro. I legislatori conservatori potrebbero invitare altri problemi se sconvolgessero i profitti del partito promuovendo Sunak.

Mordant, il più popolare tra le basi, è stato discusso come un altro contendente. Lei scrisse Sul Sunday TelegraphTuttavia, questo non è il momento di cambiare Primo Ministro. “Il nostro paese ha bisogno di stabilità”, ha detto, “non di una telenovela”.

Durante il fine settimana, un giornalista ha chiesto al presidente Biden cosa ne pensasse del “piano a cascata” di Truss secondo cui avrebbe dovuto fare marcia indietro.

Di solito, i presidenti degli Stati Uniti non commentano il budget di un alleato, ma Biden ha pesato, dicendo: “Beh, è ​​prevedibile. Non sono l’unico a pensare che questo sia sbagliato.

Ha aggiunto: “L’idea di tagliare le tasse ai super ricchi è in un momento in cui – comunque, credo – non sono d’accordo con la politica, ma spetta alla Gran Bretagna dare quel giudizio, non a me. “

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews