Il FMI afferma che le economie emergenti devono essere preparate per le misure di austerità da parte della banca centrale

Un partecipante si trova vicino al logo del FMI all’incontro annuale 2018 del Fondo monetario internazionale – Banca mondiale tenutosi a Nusa Tua, in Indonesia, il 12 ottobre 2018 a Bali. REUTERS / Johannes P. Christo

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

WASHINGTON, 10 gennaio: Il Fondo Monetario Internazionale ha avvertito che le economie emergenti dovrebbero prepararsi a un aumento dei tassi di interesse statunitensi, poiché le azioni della Federal Reserve potrebbero destabilizzare i mercati finanziari, innescare deflussi di capitali e deprezzamento valutario all’estero.

Lunedì, in un post sul blog, l’FMI prevede che la forte crescita degli Stati Uniti continui, con l’inflazione che dovrebbe moderarsi nel corso dell’anno. Il prestatore globale sta per rilasciare nuove previsioni economiche globali 25 gennaio.

Ha affermato che un graduale inasprimento della politica monetaria statunitense tramite telegrafia potrebbe avere un piccolo impatto sui mercati emergenti e compensare l’impatto dell’aumento della spesa estera sulla finanza.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Ma l’inflazione salariale su ampia base negli Stati Uniti o le interruzioni prolungate dell’offerta potrebbero spingere i prezzi più in alto del previsto e alimentare le aspettative per un’inflazione più rapida potrebbe innescare un forte aumento della Federal Reserve statunitense.

Il FMI ha affermato che “le economie emergenti devono essere preparate per le potenziali lotte di turbolenze economiche”, citando aumenti dei tassi della banca centrale più rapidi del previsto e i rischi di un’epidemia ricorrente.

Il presidente della Fed di St. Louis, James Bullard, ha dichiarato questa settimana che la banca centrale potrebbe… I tassi di interesse sono destinati a salire a marzo, Mesi prima del previsto, ora è “in buona forma” per adottare misure ancora più drastiche contro l’inflazione, se necessario.

READ  Biden per aumentare la pressione sul Senato per cambiare le regole di Philippester per il diritto di voto durante il discorso di Atlanta

“Rapidi aumenti dei tassi della Fed potrebbero perturbare i mercati finanziari e stringere le condizioni finanziarie a livello globale. Questi sviluppi ridurranno la domanda e il commercio statunitensi e porteranno a deflussi di capitali e deprezzamento valutario nei mercati emergenti”, ha scritto un alto funzionario del FMI in un post sul blog.

I mercati emergenti con un debito pubblico e privato più elevato, riserve valutarie e saldi delle partite correnti inferiori hanno già registrato ampi movimenti delle loro valute rispetto al dollaro USA.

Il fondo ha affermato che i mercati emergenti con forti pressioni inflazionistiche o aziende deboli devono agire rapidamente per frenare il deprezzamento della valuta e aumentare i tassi di interesse chiave. Ha esortato le banche centrali a dichiarare in modo chiaro e coerente piani per inasprire la politica e ha affermato che i paesi con alti livelli di debito in valuta estera dovrebbero prevenire la loro esposizione ove possibile.

I governi possono annunciare piani per aumentare le risorse fiscali aumentando gradualmente le entrate fiscali, modificando pensioni e sussidi o altre misure.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di Andrea Shalal; Modifica della festa di Lincoln.

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews