Il Chelsea ha esonerato Thomas Tuchel da allenatore dopo un brutto inizio di stagione

I nuovi proprietari del Chelsea hanno licenziato l’allenatore Thomas Tuchel, appena tre mesi dopo aver preso la guida del club.

La centesima e ultima partita di Tuchel con il Chelsea è stata la sconfitta per 1-0 in Champions League di martedì contro la Dinamo Zagabria, e fonti hanno detto a ESPN che il 49enne è stato informato della decisione mercoledì mattina.

– Streaming su ESPN+: LaLiga, Bundesliga, MLS e altro (Stati Uniti)

Un consorzio guidato dai proprietari dei Los Angeles Lakers Todd Boehle e Clearlake Capital ha acquisito il club da Roman Abramovich alla fine di maggio e ha supervisionato la spesa record del Chelsea di oltre 250 milioni di sterline per nove giocatori.

Tuttavia, fonti hanno detto a ESPN che le relazioni tra Boehly e Tuchel sono diventate tese a causa della strategia di trasferimento del club, mentre ulteriori preoccupazioni per lo scarso inizio di stagione della squadra hanno spinto la proprietà ad agire.

I membri della squadra difensiva del club si assumeranno la responsabilità temporanea, e forse anche per la trasferta di Premier League di sabato al Fulham, poiché inizia la ricerca di un sostituto per Tuchel.

Leggi la dichiarazione del clubA nome di tutto il Chelsea FC, il club desidera mettere a verbale la sua gratitudine a Thomas e al suo staff per tutti i loro sforzi durante il loro tempo con il Club. Thomas si ritaglia giustamente un posto nella storia del Chelsea dopo aver vinto la Champions League. Supercoppa e Coppa del Mondo per club ai suoi tempi qui.

“Con il nuovo gruppo di proprietà che ha raggiunto i 100 giorni da quando ha rilevato il club e mentre continuano a lavorare sodo per far avanzare il club, i nuovi proprietari credono che questo sia il momento di fare questa transizione.

READ  I giganti del sipario invitano Saquon Barkley e Daniel Jones? Precedente Top 10 scelte identificate sotto la guida di Brian Dabol

“Lo staff tecnico del Chelsea si occuperà della squadra per allenarsi e prepararsi per le nostre prossime partite mentre il club si muoverà rapidamente per nominare un nuovo allenatore.

“Non ci saranno ulteriori commenti fino a quando non verrà nominato un nuovo allenatore”.

Tuchel è stato nominato per succedere a Frank Lampard nel gennaio 2021 e ha portato il Chelsea al secondo titolo di Champions League nel maggio dello stesso anno.

A febbraio, ha portato il Chelsea a vincere l’unico titolo in assoluto a sfuggire ad Abramovich durante i suoi 19 anni di mandato, la Coppa del Mondo per club, sconfiggendo il Palmeiras ad Abu Dhabi.

Tuttavia, Tuchel è stato poi sottoposto a forti pressioni poiché era il volto pubblico del club poiché Abramovich è stato effettivamente costretto a vendere il Chelsea dopo che il governo del Regno Unito ha imposto sanzioni relative ai suoi presunti legami con il presidente russo Vladimir Putin.

Tuchel ha guidato il club in un periodo difficile in campo quando il sindacato Boehly/Clearlake ha negoziato l’acquisto del club.

Tuttavia, sono emersi disaccordi sulla strategia di trasferimento del club e le fonti hanno indicato che Buhli si era preoccupato del fatto che i messaggi di Tuchel non raggiungessero i giocatori, molti dei quali erano frustrati dal suo approccio.

La sconfitta di martedì a Zagabria è stata la terza sconfitta esterna consecutiva e la prima volta che si è verificata sotto Tuchel, dato che il club è sesto in Premier League dopo aver vinto tre delle prime sei partite.

Parlando dopo la sconfitta a Zagabria, Tuchel ha dichiarato: “Certo che sono deluso, c’è molto da analizzare, ne faccio parte ed è chiaro che non siamo dove dobbiamo essere. Al momento manca tutto .”

READ  Mickelson ha deciso di non difendere il titolo nel campionato PGA

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews