Il capo del sindacato tedesco avverte che il taglio del gas russo potrebbe far cadere le principali industrie

testa Federazione tedesca dei sindacati (DGB) Domenica ha avvertito che le principali industrie del paese sono a rischio di collasso se il gas naturale russo viene interrotto.

“A causa dei colli di bottiglia del gas, intere industrie sono costantemente in pericolo di collasso: alluminio, vetro e industrie chimiche”, ha detto Yasmine Fahimi al quotidiano Bild am Sonntag in un’intervista. “Un simile crollo avrebbe gravi conseguenze per l’intera economia e l’occupazione in Germania”.

File: Yasmine Fahimi, presidente della Confederazione tedesca del lavoro, parla ai media prima del primo incontro della “Transformation Alliance” presso la Cancelleria il 14 giugno 2022 a Berlino, in Germania. (Shawn Gallup/Getty Images/Getty Images)

Il terribile avvertimento di Fahimi è arrivato un giorno prima dell’atteso round di colloqui di crisi tra Fahimi e il cancelliere tedesco Olaf Schulz.

L’invasione russa dell’Ucraina Alla fine di febbraio, ha innescato una crisi energetica in un continente che dipende fortemente dalle importazioni russe.

Fahimi ha chiesto un tetto al prezzo dell’energia per le famiglie. Ha affermato che le famiglie e le imprese sosterranno maggiormente l’onere a causa dell’aumento dei costi delle emissioni di anidride carbonica, creando una crisi che potrebbe portare a disordini sociali e sindacali.

L’amministrazione Biden svela i piani per l’esplorazione di petrolio e gas e il quadro dell’era Trump

Nel frattempo, sabato il capo dell’autorità di regolamentazione dell’energia ha invitato i residenti a risparmiare energia e prepararsi per l’inverno, quando il consumo aumenterà, temendo che la Russia interromperà le forniture di gas naturale.

READ  I razzi sono stati lanciati da Gaza contro Israele per la seconda volta in poche ore, dopo che l'esercito israeliano aveva concluso il bombardamento della Striscia

Il capo della Federal Network Agency, Klaus Muller, ha esortato i proprietari di case e appartamenti a ispezionare e modificare caldaie a gas e radiatori per aumentarne l’efficienza.

“La manutenzione può ridurre il consumo di gas dal 10% al 15%”, ha detto a Funke Mediengruppe, un editore tedesco di giornali e riviste.

CLICCA QUI PER L’APP FOX BUSINESS

Mueller ha affermato che i residenti e i proprietari devono impiegare 12 settimane prima dell’inizio del freddo per prepararsi. Ha detto che le famiglie dovrebbero iniziare a parlare ora di “se ogni stanza deve essere alla sua temperatura abituale in inverno – o se alcune stanze possono essere un po’ più fresche”.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews