I giganti del sipario invitano Saquon Barkley e Daniel Jones? Precedente Top 10 scelte identificate sotto la guida di Brian Dabol

Potrebbe essere un cliché dire che per molti giocatori NFL non significa NFL, è “non per molto”, ma Giganti di New York È la prova vivente che dire ha merito. Ritiro al ritiro del 2019: il running back Saquon Barkley era appena stato all’altezza del clamore di essere stato nominato secondo assoluto nel draft 2018 con una storica stagione da rookie. Con la yard scrimmage del 2028, la NFL ha guidato il terzo giocatore più esordiente nella storia della NFL dietro agli Hall Famers Eric Dickerson (2212) ed Edgerrin James (2139 nel 1999) sulla strada per vincere il premio Rookie Offensive of the Year. Nel quarterback, i G-Men pensavano di avere i loro junior clone elle manning Dopo che Daniel Jones di Duke è stato nominato sesto assoluto nel Draft NFL 2019.

Oggi, sia Barkley che Jones si trovano a un bivio di carriera, mentre entrambi fissano l’ultimo anno dei loro contratti junior nel 2022 mentre giocano per un ex nuovo allenatore. banconote di bufalo Il coordinatore offensivo Brian Daboll e l’ex vicedirettore generale Joe Schoen ai Buffalo Bills, nessuno dei due ha dovuto assumere backstop iniziali dopo questa stagione per mantenere il proprio lavoro da quando i due erano stati redatti dai regolamenti precedenti.

La speranza per entrambi i giocatori è che la prossima stagione non sarà brutta come il 2021 per i giganti su tutta la linea. Gli infortuni hanno rovinato l’ultima stagione dell’ex allenatore Joe Judge, tra cui Jones (perso sei partite per un infortunio al collo), Barkley (tre partite, infortunio alla caviglia/protocollo COVID), miglior giocatore libero fuori stagione 2021. ginocchio), quarterback Nick Gates (15 partite, gamba rotta), il portiere Shane Lemieux (16 partite, infortunio al ginocchio) e Andrew Thomas (4 partite, caviglia/piede).

La produzione ha naturalmente lottato con una serie di vittorie consecutive quando l’attacco è crollato con i Giants che non sono riusciti a vincere le ultime sei partite senza Jones. Hanno finito come una delle due peggiori unità di punteggio della lega, con il punto esclamativo della stagione mostrato nell’ultima partita casalinga contro Washington, mentre hanno intrufolato i quarterback terzo e nono all’interno della loro serie di 5 yard.

Stagione dei Giganti 2021: Le devastazioni dell’inverno

WL

4-7

0-6 *

PPG

18.4

9.3

omaggi

14

16

Porta via

19

3

* Daniel Jones ha saltato tutte e sei le partite (infortunio al collo).

Attack on Titan 2021: Bottom of the Barrel

PPG

15.2

31

Iarde totali/gioco

287.3

31

trasformazioni

30

altro

Cantieri / Gioca

4.7

31

iarde / corsia

5.8

altro

Entra in scena Daboll, il secondo ingegnere offensivo più alto della NFL (29,8 PPG) nelle ultime due stagioni, che ha contribuito a portare i Bills a vittorie consecutive nei playoff in stagioni consecutive per la prima volta da quando hanno giocato quattro partite di fila nel Super Bowl nel anni ’90. La chiave del ritorno di Buffalo è stata Daboll che ha capito come sfruttare al meglio il quarterback di 6 piedi e 5 e 237 libbre Josh Allen, che ha arruolato la squadra al settimo posto nel 2018.

L’utilizzo di formazioni più vuote (cinque ricevitori, solo il centrocampista nella zona di difesa), movimento in avanti, movimento di gioco e concetti di rete / metodi di passaggio hanno permesso a Dabol di semplificare il gioco per Allen, aiutandolo a prendere decisioni più rapide come corridore e passante. Sotto la guida di Daboll, Allen divenne l’unico giocatore nella storia della NFL nelle prime quattro stagioni con oltre 100 touchdown (103) e 30 touchdown (31).

La rinascita della carriera di Josh Allen

WL

15-12

24-9 *

passare iarde / gioco

184.4

271.2 *

TD-INT

30-21

73-25 *

Valutazione del traffico

78.2

99,2 *

* I primi 10 della NFL

Tra Daboll e il nuovo coordinatore offensivo Mike Kafka, che era Patrick Mahomes Capi di Kansas City Allenatore quarterback dal 2018-21, Jones si sta godendo l’opportunità di lavorare con la nuova squadra dei giganti offensivi in ​​futuro.

dice Jones Egli ha detto a maggio. “Penso che tutte queste idee qui, nuove idee qui, nuovi concetti, nuove opere teatrali, e penso che tutte queste cose[lo aiuteranno a migliorare]. Sto solo cercando di raccogliere queste piccole cose qua e là e ascoltare alcune delle la loro filosofia di gioco concentrato, attacco, ricerca di opportunità Per giocare quando non ci sono e per proteggere la palla.

“Penso che tutte quelle conversazioni, semplicemente imparando dalla loro esperienza e da ciò che hanno avuto intorno, il successo che hanno avuto”.

Jones ha una costituzione fisica simile (6-5, 230 libbre) a quella di Allen e alcuni numeri di efficienza leggermente migliori (percentuale di risultati e yard passate a partita) rispetto a quelli di Allen nelle sue prime tre stagioni.

Confrontando le prime tre stagioni di Daniel Jones e Josh Allen

PCt. Aziende

62,8%

61,8%

passare iarde / gioco

221.0

220.6

TD-INT

45-29

67-31

Valutazione del traffico

84.3

90.4

Tuttavia, Daboll ha chiarito che un giorno dopo essere stato ufficialmente nominato capo allenatore di Jones a gennaio, non confronterà il nuovo quarterback con l’ex quarterback.

“Lo prenderemo giorno per giorno”, Daboll Egli ha detto Il 31 gennaio. “Senti, non faremo pronostici e non lo farò a Daniel oa nessun giocatore in realtà. Non penso sia giusto paragonarlo a un altro ragazzo con cui ho lavorato. È lo stesso. Noi’ Scopriremo cosa sta facendo bene. Cercheremo di implementare un sistema che funzioni per lui e poi il nostro compito è quello di mettere i pezzi che lo aiutano. Essere la migliore versione di se stesso e il miglior quarterback per noi”.

Affinché Jones sia la versione migliore di se stesso, i Giants hanno bisogno che Barkley si avvicini all’alto livello che ha stabilito nelle sue prime due stagioni in termini di produzione e salute. È l’unico giocatore nella storia della squadra con più di 1.000 yard in ciascuna delle sue prime due stagioni (2018-2019), ma la rottura di ACL nella settimana 2 della stagione 2020 ha fatto saltare le ultime 14 partite di Barkley. Ancora recuperando dall’infortunio della scorsa stagione, negli ultimi due anni ha segnato una media di 3,46 yard per staffetta, la più bassa della NFL tra i giocatori con oltre 150 riporti. Nonostante le sue difficoltà nelle ultime due stagioni, la sua carriera calcistica di 14 di 50 yarde o più è la più alta nella NFL da quando è entrata in campionato nel 2018, tre volte di più Titani del Tennessee Running back Derek Henry 11 in quel periodo.

Le statistiche sulla carriera di Saquon Barkley: corsa in discesa

Giochi giocati

29

15

Arene di rissa/gioco

119.6

63.3

Mischia/arene tattili

5.6

4.2

TD. mischia

23

4

Daniel Jones con o senza Sacon Barkley*

Giochi giocati

20

18

passare iarde / gioco

243.6

195.9

TD-INT

29-15

16-14

Valutazione del traffico

87.3

80.3

*Dalla stagione juniores di Jones nel 2019

“Gli ultimi due anni non sono andati come avrei voluto, ci ho pensato,” Barkley Egli ha detto Al Giants Training Camp il 29 luglio. “Tutto accade per una ragione. Quindi, il calvario, le ferite che mi hanno causato negli ultimi due anni, Dio ha un piano più grande e tutto funzionerà. Quindi, quest’anno, quinto anno, per me, Voglio solo, come ho detto nella mia prima intervista quando parlo con voi ragazzi quest’anno, voglio solo mostrare ai Giants che l’uomo che l’ha forgiato è ancora qui. Posso ancora andare là fuori e fare giocate e aiutare la mia squadra a raggiungere successo. Questa è l’unica cosa su cui mi concentro. Prenditi cura di me stesso, prenditi cura del mio corpo, prenditi cura di me stesso e cerca di essere il miglior compagno di squadra che posso essere”.

Riportare Barkley in carreggiata è la massima priorità di Daboll poiché incorpora i Titans nel suo sistema offensivo.

“Lo vedi” [Saquon Barkley] Correre qui è un giocatore molto abile”, Daboll Egli ha detto Al campo di addestramento il 29 luglio. “Il nostro compito è trovare il modo di usarlo, sia che l’abbia fatto l’anno scorso o l’anno prima, due anni, al college [at Penn State]. Quando sviluppi un sistema, in un certo senso scopri cosa sanno fare meglio queste persone e le sfidi a fare di più. E se non suona alla grande, vedrai se vuoi continuare a seguirlo. E se vuoi continuare a seguirlo, devi migliorarlo. E se no, lo butti via e fai qualcos’altro.

L’unica cosa su cui Jones ha lavorato sono stati i suoi alti numeri di turnover da quando è arrivato terzo nella NFL insieme a Puledri di Indianapolis Il quarterback Matt Ryan (49), da quando è entrato in campionato nel 2019, appena dietro Detroit Lions Quarterback Jared Goff (52), recentemente acquisito Carolina Panthers Quarterback Baker Mayfield (51). Per ridurre, ha iniziato a provare lanci sempre più brevi e, di conseguenza, Jones è stato licenziato a un ritmo basso in carriera la scorsa stagione.

Statistiche sulla carriera di Daniel Jones

Cantieri aerei / offerta

8.0

7.6

7.3

QI

2,6%

2,2%

1,9%

rapporto cisti

7,6%

9,1%

5,7%

Per alzare il livello sia per Jones che per Barkley nel 2022, Schoen e Daboll hanno acquisito tre nuovi titolari per connettersi alla linea offensiva insieme a Thomas sul contrasto sinistro e Lemieux sulla guardia sinistra: previsto contrasto destro Evan Neal (selezionato settimo assoluto nel Draft NFL 2022 dell’Alabama), il centro John Feliciano (a cominciare dalle ultime tre stagioni) e il portiere Mark Glowinsky (a partire dai Colts nelle ultime quattro stagioni).

“lui è [Jones] Ho la mentalità giusta, “Daboli Egli ha detto Dal nuovo quarterback. “È di buone dimensioni. C’è molto da apprezzare in Daniel e lo prenderemo un giorno alla volta. Lavoreremo con lui. Lo aiuteremo a migliorare. Lo aiuteremo a essere un leader migliore. Noi “Lo aiuterà a essere tutto. Questo è il nostro lavoro come staff tecnico e come organizzazione”. Ci vogliono tutti. Non solo io. È il resto degli allenatori della nostra squadra. Sono gli scout. È la squadra di supporto. È la proprietà gruppo. Ci vuole tanto per alzare un centrocampista, se vogliamo. È qui da tre anni con alcuni pezzi diversi. Cercheremo di dargli un po’ di stabilità e da lì la prendiamo”.

La stabilità sarebbe gradita a tutti coloro che sono coinvolti con i Giants, che ora sono il loro quinto allenatore in sei stagioni e sono stati bloccati in una siccità prolungata di cinque anni con un record di 22-59 dal 2017, il peggiore nella NFL con il Jet di New York. È probabile che condurre i playoff sia un compito arduo dato che i Giants dovranno superare due squadre di playoff di una stagione fa nel rispettivo campionato, Cowboy a Dallas E il Philadelphia Eagles. Tuttavia, sapere se Barkley e Jones possono essere il loro futuro a lungo termine insieme a Daboll aiuterà la squadra a fare il prossimo grande passo avanti nella ricostruzione di un franchise di cui sono stati così orgogliosi.

READ  Phyllis, Zack Evelyn evita l'arbitrato

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews