I contorti giochi mentali di Vladimir Putin in Ucraina hanno raggiunto un nuovo minimo inquietante

autorità russe Stanno cercando di gettare i semi di uno sforzo di propaganda volto a convincere i residenti dei territori occupati che l’Ucraina è effettivamente divisa, secondo un nuovo rapporto della Direzione principale dell’intelligence del Ministero della Difesa ucraino.

E gli occupanti russi hanno detto, secondo “l’Ucraina è già divisa” agenzia di intelligence. “Sul territorio delle regioni occidentali, lo zloty polacco veniva scambiato e nella maggior parte dei negozi ci sono prezzi doppi. Non c’è nessun posto dove scappare dalla Russia. L’Ucraina non è più quella di una volta. “

L’agenzia di intelligence ha affermato che le false informazioni, incentrate su Melitopol a Zaporozhye, avevano lo scopo di seminare sospetti nella popolazione ucraina dopo quasi sei mesi di guerra.

“Questi passi hanno lo scopo di minare la stabilità morale e psicologica della popolazione di mentalità ucraina rimasta in città”, ha affermato l’agenzia in una nota.

Il governo ucraino ha esortato i residenti a ricordare che l’Ucraina non avrebbe ceduto alle tattiche intimidatorie russe e che un giorno la regione si sarebbe liberata dei suoi occupanti.

“Tutti i residenti dei territori occupati devono ricordare: tutte le terre ucraine saranno liberate, l’Ucraina rimarrà uno stato unito e indivisibile e ogni occupante e collaboratore riceverà la vendetta che merita”, ha affermato l’agenzia.

L’apparente sforzo pubblicitario non è un incidente isolato. La Russia sta conducendo una guerra delle operazioni mediatiche insieme alla sua battaglia cinetica in Ucraina anche quest’anno, nel tentativo di ritrarre i funzionari ucraini e ucraini come gli aggressori e di ottenere il favore della Russia. Nei giorni precedenti l’invasione all’inizio di quest’anno, la Russia si stava preparando a lanciare false operazioni contro le sue forze per affermare che c’era una giustificazione per attaccare l’Ucraina, Amministratore Lo ha detto al Daily Beast a gennaio.

READ  La Russia afferma che lo status del candidato dell'UE per Ucraina e Moldova avrà conseguenze negative

Anche nei mesi precedenti lo scoppio della guerra, Funzionari russi e influencer russi La diffusione e l’amplificazione di narrazioni incentrate sulla mappatura dei movimenti delle truppe russe al confine con l’Ucraina come risposta alla provocazione dell’Occidente e alla diffusione del sentimento anti-NATO.

La notizia degli apparenti sforzi della Russia per convincere gli ucraini che il loro paese è effettivamente diviso arriva quando i funzionari statunitensi avvertono che la Russia ha un piano per annettere alcune regioni ucraine. Il coordinatore del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca John Kirby ha avvertito alcune settimane fa che la Russia ha potenziali piani per annettere le oblast di Donetsk e Luhansk, così come Zaporizhia e Kherson, proprio come Gli ucraini stanno lavorando in contropiede là.

Nel 2014, quando la Russia ha invaso e annesso la Crimea, La Russia faceva affidamento sulla diffusione della propaganda per rimodellare la narrazione a suo favore. La Russia aveva soffocato le trasmissioni ucraine in Crimea e ne aveva sostituite molte Trasmissione russa, consentendo a Mosca di pubblicare romanzi filo-russi. E nel marzo di quell’anno, quando il referendum in Crimea ha mostrato sostegno all’adesione alla Russia, solo tre ucraini su 10 al di fuori della Crimea credevano che il referendum riflettesse la verità mentre la maggioranza dei Crimea ho chiesto Dicendo che pensavano che riflettesse le loro opinioni. (Il referendum è stato ampiamente considerato una bufala in tutto il mondo, hanno dichiarato le Nazioni Unite Il referendum non era valido Nel 2014 i paesi, compresi gli Stati Uniti, hanno continuato a riaffermare che la Crimea fa parte dell’Ucraina e a non riconoscere l’annessione della penisola).

READ  Un uomo è sopravvissuto per 16 ore intrappolato in una barca a vela che si è capovolta nell'Oceano Atlantico al largo della Spagna

La Casa Bianca ha avvertito che la Russia potrebbe ora ripubblicare il suo manuale di annessione del 2014.

“Vediamo molte prove nell’intelligence e nel pubblico dominio che la Russia intende provare ad annettere ulteriore territorio ucraino”, ha detto Kirby ai giornalisti in un briefing di luglio. “La Russia ha iniziato a pubblicare una versione di quella che potrebbe essere definita ‘prova di annessione’, che è molto simile a quella che abbiamo visto nel 2014”.

Kirby ha affermato che i piani della Russia potrebbero includere il coordinamento di “fasi referendum” e la pretesa di giustificare l’annessione. Il piano della Russia include già l’installazione di funzionari per procura nei territori conquistati.

Da quando la Russia ha invaso di nuovo l’Ucraina quest’anno, gli sforzi della Russia per portare la narrativa sulla guerra a un ritmo costante si sono rafforzati e hanno preso di mira anche il pubblico al di fuori dell’Ucraina. L’amministrazione Biden ha valutato che gli agenti di disinformazione russi stanno mappando gli aiuti occidentali all’Ucraina come la causa della guerra in corso e la causa di una crisi alimentare incombente, in un apparente tentativo di diluire il sostegno degli Stati Uniti all’Ucraina, secondo gli Stati Uniti. intelligenza, Come riportato per la prima volta da The Daily Beast.

L’Unione Europea ha lavorato per vietare RT e Sputnik al fine di frenare la diffusione della propaganda e della disinformazione in Russia, ma la Russia ha trovato il modo di aggirarli. La Russia ha fatto affidamento sui diplomatici per diffondere la disinformazione nel frattempo e ha iniziato a fare affidamento su più di 200 siti Web senza apparenti legami con la Russia per diffondere la propaganda russa, comprese le accuse secondo cui le forze ucraine avrebbero lanciato attacchi russi, Secondo l’Associated Press e NewsGuard.

READ  La tempesta Eunice colpisce il Regno Unito con forti venti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews