I Chicago Bulls escludono Zach Lavigne e Alex Caruso in Gara 5

Guardie dei Chicago Bulls Zach Lavigne (Protocolli di Salute e Sicurezza) e Alessio Caruso (Protocollo di commozione cerebrale) Entrambi salteranno Gara 5 mercoledì sera contro i Milwaukee Bucks.

I Bulls avevano sperato che la salute del giocatore sarebbe stata d’accordo prima di una vittoria o di tornare a casa a Milwaukee, ma mercoledì mattina hanno declassato entrambe le guardie nel rapporto sugli infortuni.

I Bucks guidano la serie al primo turno 3-1. Solo 13 squadre nella storia della NBA hanno superato uno svantaggio di 3-1 e il percorso dei Bulls verso una rimonta inaspettata diventa ancora più difficile senza la loro zona di difesa disponibile.

Lavigne è entrato nei protocolli di salute e sicurezza COVID-19 poco prima degli allenamenti di squadra martedì dopo essersi svegliato con i sintomi la mattina presto. È la terza volta negli ultimi 12 mesi e la seconda in questa stagione che entra nei protocolli della lega.

Caruso è entrato nel protocollo di commozione cerebrale durante la seconda metà di gara 4 domenica dopo essere stato colpito al viso da un gomito involontario di Jevon Carter. Caruso ha lasciato la partita con il naso sanguinante e poi ha iniziato a manifestare sintomi di commozione cerebrale.

LaVine ha una media di 19,3 punti, 5,3 rimbalzi e 6,0 assist in quattro partite dopo la stagione contro i Bucks. Caruso ha una media di 6,3 punti, 4,3 assist e 1,3 palle rubate mentre funge da ancoraggio difensivo della squadra.

“Fa parte dello sport”, Bulls Center Nikola Vucevic Ha detto dopo essersi esercitato martedì. “Se guardi in tutta la NBA, sono sicuro che molte squadre hanno attraversato molti alti e bassi, infortuni e cose COVID. Quindi devi solo affrontarlo.

READ  Cubs firma David Robertson - MLB Trade Rumors

“In nessun momento ci siamo dispiaciuti per noi stessi o ci siamo mai sentiti dispiaciuti per noi stessi. Questo è quello che è. È un peccato, ma principalmente per quelle persone che vogliono stare con noi e competere e non possono, perdere il tempo. È fondamentalmente un peccato per loro. Per noi dobbiamo solo uscire e competere. È l’occasione di qualcun altro per farlo”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews