Ho trovato l’autoritratto di Van Gogh nascosto dietro un altro dipinto

Le National Galleries scozzesi hanno rivelato giovedì la scoperta di un ritratto precedentemente sconosciuto di Vincent Van Gogh dietro un altro dipinto dell’artista.

L’autoritratto è stato trovato sul retro della “Testa di contadina” di Van Gogh quando gli esperti della Galleria di Edimburgo hanno eseguito una radiografia della tela prima di una mostra imminente. Si ritiene che l’opera sia rimasta nascosta per più di un secolo, ricoperta da strati di colla e cartone quando fu incorniciata all’inizio del 1900.

Van Gogh era famoso per girare le tele e dipingere dall’altra parte per risparmiare denaro.

La foto mostra una babysitter barbuta con un cappello a tesa larga. Gli esperti hanno affermato che il soggetto è stato immediatamente riconosciuto come l’artista stesso e si ritiene che sia uno dei suoi primi lavori. L’orecchio sinistro è chiaramente visibile e Van Gogh lo tagliò notoriamente nel 1888.

Frances Fowle, curatrice senior delle National Galleries of Scotland, ha affermato che la scoperta è stata “emozionante”.

“Momenti come questo sono molto rari”, ha detto. “Abbiamo scoperto un’opera sconosciuta di Vincent Van Gogh, uno degli artisti più importanti e famosi al mondo.”

La fiera ha detto che gli esperti stanno valutando come rimuovere colla e cartone senza danneggiare la “testa del coltivatore”.

I visitatori della prossima mostra impressionista presso la Royal Scottish Academy di Edimburgo possono visualizzare un’immagine a raggi X di un autoritratto attraverso una scatola luminosa.

“A Taste for Impressionism” va dal 30 luglio al 13 novembre.

READ  L'attrice Anne Heck è rimasta ferita in un violento incidente d'auto a Mar Vista - NBC Los Angeles

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews