Guadagno bancario: rapporto JP Morgan, Wells Fargo, Morgan Stanley, Citi, PNC

Le principali banche e istituzioni finanziarie pubblicano i loro rapporti sugli utili in una raffica di venerdì mattina. Wells Fargo (WFC), JP Morgan Chase (JPM), Morgan Stanley (Sig.ra), Citigroup (C) e Gruppo di servizi finanziari PNC (PNC) pubblicano tutti i risultati trimestrali. Le prestazioni sono state contrastanti fino all’inizio degli annunci.

“I mercati dei capitali hanno sottoperformato nel terzo trimestre del 2022, senza alcun segno di miglioramento in vista, riducendo in modo significativo l’investment banking”, ha osservato il direttore della ricerca CFRA Kenneth Lyon nel suo Q3 Banking Outlook. Il volume dei prestiti “si indebolirà nella recessione del 2023”, anche se si prevede che i tassi di interesse dovrebbero aumentare e aumentare il margine di interesse.

Le banche si trovano ad affrontare maggiori vincoli di liquidità e devono finanziare la crescita del credito con depositi a costo più elevato, deflussi di portafogli di prestiti e obbligazioni, ha osservato la scorsa settimana l’analista di Morgan Stanley Betsy Krasek. Il rapido aumento dei tassi di interesse e gli elevati requisiti patrimoniali portano a un rapido aumento del ciclo del credito, un periodo in cui i prestiti diventano più costosi e più difficili da ottenere. Ciò mette le istituzioni finanziarie con capitale in eccesso, liquidità e leva operativa positiva in una posizione migliore a lungo termine, afferma.

Leon prevede che le stime di consenso del quarto trimestre e le visualizzazioni per il 2023 diminuiranno ulteriormente. “È probabile che i prezzi target degli analisti azionari e le stime di EPS riducano l’ottimismo sui futuri cali della performance bancaria”, ha scritto. CFRA vede il 2022 e il 2022 con “attività bancaria lenta”, guidata da una maggiore inflazione, aumenti dei tassi della Fed e minore domanda dei consumatori.

READ  Risultato Seahawks vs. Bears: aggiornamenti in tempo reale, canale TV, informazioni sullo streaming, quote per la partita stagionale a Seattle

Guadagno Wells Fargo

Aspettative: Gli utili rettificati di Wells Fargo sono scesi del 3,5% a $ 1,13 una quota su ricavi minori di $ 18,77 miliardi.

Risultati: Gli utili trimestrali di Wells Fargo sono scesi del 27% a 85 centesimi per azione, ma le entrate sono aumentate del 3,7% a 19,5 miliardi di dollari.

La società ha registrato un aumento del 36% del suo reddito da interessi netto a causa di tassi di interesse più elevati, saldi di prestiti e cancellazioni di titoli garantiti da ipoteca inferiori. I proventi non da interessi sono diminuiti del 25% a causa del calo dei proventi delle banche ipotecarie, dei capitali di rischio e delle banche di investimento.

Wells Fargo ha citato $ 2 miliardi di perdite operative relative a contenziosi, risanamento dei clienti e questioni normative.

Le azioni WFC sono aumentate di circa l’1,5% nel trading pre-mercato dopo i risultati dopo essere aumentate di oltre il 4,6% giovedì. Le azioni sono scese del 15,5% finora quest’anno.

Guadagno di JP Morgan Chase

Aspettative: Gli analisti prevedono che gli utili di JPMorgan scendano del 22% a 2,90 dollari per azione, mentre i ricavi aumenteranno dell’8,4% a 32,13 miliardi di dollari.

Risultati: Gli utili di JPMorgan sono scesi del 16,6% a $ 3,12 per azione, mentre i ricavi sono aumentati del 10,3% a $ 32,7 miliardi.

JP Morgan ha aggiunto $ 808 milioni ai suoi saldi di prestito, generando un reddito netto inferiore a quello che ha versato $ 2,1 miliardi dal suo tesoro lo scorso anno. Il margine di interesse è aumentato del 34% a causa dell’aumento dei tassi di interesse. Ma il reddito non da interessi è sceso dell’8% a causa delle minori commissioni bancarie di investimento, delle perdite sugli investimenti in obbligazioni societarie e della minore produzione di prestiti immobiliari.

READ  Scimmia: sono stati segnalati più di 100 casi confermati o sospetti in 12 paesi, inclusi gli Stati Uniti.

Le azioni JPM sono aumentate di oltre il 2% prima dell’orario di apertura di venerdì dopo essere aumentate del 5,6% giovedì. È in calo di quasi il 34,6% da inizio anno.

Guadagno Morgan Stanley

Aspettative: Wall Street aveva previsto un calo del 25,5% degli utili di $ 1,52 per azione. E le entrate sono diminuite del 10% a $ 13,27 miliardi.

Risultati: L’utile per azione rettificato di Morgan Stanley è sceso del 25% a $ 1,53, mentre le entrate sono diminuite del 12% a $ 12,98 miliardi.

I ricavi dell’investment banking e della gestione degli investimenti di Morgan Stanley sono diminuiti rispettivamente del 55% e del 20%, a causa del rallentamento dell’attività sui mercati dei capitali.

Il titolo MS è sceso del 2,8% prima del mercato, invertendo il suo aumento del 3,6% da giovedì. Le azioni Morgan Stanley sono scese del 22% finora nel 2022.

Entrate cittadine

Aspettative: Gli utili rettificati di Citi sono scesi del 33% a $ 1,44 per azione con un aumento del 6,5% delle entrate a $ 18,27 miliardi.

Risultati: Gli utili di Citi sono scesi del 24% a $ 1,63 per azione, mentre le entrate sono aumentate del 7,8% a $ 18,5 miliardi.

Il calo degli utili di Citi è stato determinato da un aumento del suo portafoglio prestiti. Citi ha prelevato ulteriori 370 milioni di dollari in indennità per perdite su prestiti durante il trimestre, portando il totale a 1,37 miliardi di dollari. Più di 1 miliardo di dollari è stato rilasciato l’anno scorso. Nel frattempo, le entrate del personal banking di Citi sono aumentate del 10% a 4,33 miliardi di dollari.

Il titolo C ha guadagnato il 2,2% nelle prime contrattazioni del venerdì e ha guadagnato il 5,2% nelle negoziazioni del giovedì, ma il suo prezzo è sceso del 32,4% quest’anno.

READ  Uragano Ian: il bilancio delle vittime sale a 67 in Florida dopo che la tempesta ha lasciato alcune comunità "irriconoscibili", affermano i funzionari

Guadagno PNC

Aspettative: Gli analisti si aspettavano che gli utili rettificati di PNC salissero del 13% a $ 3,73 miliardi con un aumento del 4% delle entrate a $ 5,4 miliardi.

Risultati: Gli utili sono aumentati del 14,5% a $ 3,78 per azione e le entrate sono aumentate del 6,7% a $ 5,55 miliardi.

Il margine di interesse è aumentato del 14% a 3,5 miliardi di dollari, trainato da rendimenti più elevati sulle attività e dalla crescita dei prestiti, ma parzialmente compensato da maggiori costi di finanziamento. Nel frattempo, il reddito non da interessi è salito a $ 2,1 miliardi. PNC ha aumentato la sua riserva per perdite su prestiti a $ 241 milioni dai $ 36 milioni dell’anno scorso poiché vede una prospettiva economica più debole.

Le azioni PNC sono aumentate del 2,1% prima del mercato venerdì dopo essere aumentate del 4,7% giovedì. Le azioni sono scese del 27,1% da inizio anno.

Puoi seguire Harrison Miller su Twitter per ulteriori notizie e aggiornamenti sulle azioni @IBD_Harrison.

Potrebbe piacerti anche:

Notizie e analisi sui titoli bancari e finanziari

Ricevi newsletter IBD gratuite: prodotto di mercato | Relazione tecnica | Come investire

Cerca le azioni nell’elenco dei leader vicino al punto di acquisto

Il trading a breve termine può portare a grandi profitti. Swing Trader di IBD ti mostra come

Ottieni idee per azioni dagli esperti di IBD prima dell’apertura ogni mattina

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews