gen. 6 Dopo l’attacco, la Camera deposita il proprio nuovo protocollo draconiano

WASHINGTON (AP) – La decisione significativa del comitato del 6 gennaio di sostenere il leader della minoranza della Camera Kevin McCarthy e altri repubblicani del Congresso sulla rivolta del Campidoglio. Rara come una rivolta mortale, approfondisce la rabbia e la sfiducia tra i legislatori e solleva domande su cosa accadrà dopo.

È certo che questo effetto risuonerà al di là delle indagini immediate sui tentativi infondati di Donald Trump di contrastare la vittoria alle elezioni presidenziali di Joe Biden. I repubblicani fumanti giurano di usare gli stessi strumenti, armando i poteri di Sapona del Congresso Se prendono il controllo del consiglio nelle elezioni suppletive di novembre A seguire i Democratici, anche ai massimi livelli del Congresso.

“Questo crea un precedente molto sorprendente e pericoloso”, ha detto il rappresentante del Michigan Peter Meijer, uno dei pochi repubblicani che ha votato per cacciare Trump a causa della rivolta.

Venerdì, Saponas è stato presentato a McCarthy e ad altri quattro legislatori repubblicani La giuria che indaga sull’attentato al Campidoglio del 6 gennaio 2021 sta completando la sua fase iniziale. Le udienze pubbliche dovrebbero iniziare a giugno e la giuria sta ancora decidendo se invitare i senatori repubblicani a testimoniare.

Sebbene la convocazione per McCarthy e altri legislatori repubblicani fosse completamente inaspettata, ha sollevato preoccupazioni sulla definizione di nuove regole al Congresso.

McCarthy, in lizza per diventare presidente della Camera, ha respinto i giornalisti venerdì scorso, rifiutandosi di dire se avrebbe rispettato la convocazione della commissione per la testimonianza. Quando è stato chiesto ripetutamente un feedback, McCarthy era la madre.

Altri repubblicani – Andy Pix dell’Arizona, Mo Brooks dell’Alabama, Jim Jordan dell’Ohio e Scott Perry della Pennsylvania – hanno negato che le accuse siano illegali e non è chiaro se qualcuno di loro sarà d’accordo. I quattro hanno parlato con Trump di sfidare le elezioni alla Casa Bianca e McCarthy non è riuscito a convincere Trump a lasciare l’assedio al Campidoglio quel giorno mentre i ribelli hanno rotto le finestre vicino al suo stesso ufficio.

READ  Le strane nuove cuffie di Tyson hanno un purificatore d'aria integrato

“Hanno l’obbligo di testimoniare”, ha detto il rappresentante Gerald Nadler, presidente della commissione giudiziaria della Camera, DNO.

“Cioè, stiamo indagando su un’insurrezione contro il governo degli Stati Uniti”, ha detto Nadler. “Una ribellione. Tradimento.”

I prossimi passi sono molto incerti in quanto la Camera, con la sua maggioranza democratica, valuta se può intervenire per disprezzare i propri colleghi del Congresso votando per perseguire la raccomandazione penale alla magistratura.

Mentre altri legislatori si sono offerti volontari per parlare con il panel, la mossa di costringere i membri saponizzati a condividere le informazioni sicuramente intricarà vaste questioni costituzionali – tra queste, il ramo che stabilisce le proprie regole sull’eventuale interferimento del ramo esecutivo nell’amministrazione del legislatore. L’azione si trascinerà per mesi o più.

Invece, la Camera potrebbe intraprendere altre azioni, incluso un referendum su McCarthy e i quattro legislatori del GOP, raccomandandoli al comitato etico, infliggendo multe o licenziando il loro collegio.

Presidente della Camera Nancy Pelosi Venerdì ha rifiutato di rispondere a qualsiasi domanda.

“Non parlerò di quello che sta succedendo nel comitato del 6 gennaio”, ha detto nei corridoi, aggiornandosi al panel come fa di solito.

Rappresentante Penny Thompson, D-Miss

“Senti, tutto quello che stiamo dicendo è che questi sono membri del Congresso che hanno prestato giuramento”, ha detto. “La nostra indagine indica ciò che è realmente accaduto il 6 gennaio e ciò che le persone hanno visto con i propri occhi”.

Era un periodo instabile per il Congresso e il grave avvelenamento politico era tornato a un nuovo livello dalla morte di cinque persone nella rivolta del Campidoglio. Ciò include un sostenitore di Trump e un agente di polizia che è stato ucciso a colpi di arma da fuoco dalla polizia.

READ  L'avvocato Ben Crump chiede il licenziamento delle guardie del New Jersey che hanno ammanettato un adolescente di colore durante una rissa in un centro commerciale

Dopo essere stato chiuso a causa di problemi di sicurezza e dell’attuale crisi COVID-19, il Campidoglio sta riaprendo lentamente ai turisti questa primavera, ma ci sono stati disordini. La tensione è alta e un legislatore nel consiglio, Rep. Liz Cheney, R-Wyo., Una voce critica di Trump, è circondata quotidianamente da guardie di sicurezza, un segno di come l’America è cambiata.

L’influenza di Trump sul Partito Repubblicano è così forte che molti legislatori del GOP non sono disposti a riconoscere pubblicamente la vittoria elettorale di Biden, con alcuni che fanno le proprie affermazioni fuorvianti su un’elezione fraudolenta nel 2020. I tribunali di tutto il paese hanno stabilito che le elezioni sono state truccate.

Se i repubblicani vinceranno il potere questo autunno, avranno Biden, Jan. È quasi certo l’avvio di un’indagine su 6 e altri argomenti.

“È una scommessa fino in fondo, ecco cos’è”, ha detto R-Ky

“Voglio dire, quando andremo al potere, spero che non facciamo le stesse cose che fanno loro”, ha detto. “Ma sai, la svolta è un gioco leale.”

Mentre i leader democratici affermano che testimonieranno volentieri se i neoeletti repubblicani verranno convocati l’anno prossimo, più legislatori di base esprimono insoddisfazione personale per ciò che verrà il prossimo anno e sono preoccupati di essere coinvolti nella lotta.

È raro, ma non è la prima volta, che il Congresso abbia dato una sapona a qualcuno che possiede.

I gruppi etici hanno sabotato i singoli legislatori per potenziali errori. Durante il processo per accuse di molestie sessuali, R-Ore., il sen. Il Senato ha votato per presentare il diario di Bob Backwood nel 1993. Fu il primo a dimettersi di fronte all’espulsione.

READ  Prorogata nuovamente la sospensione del prestito studentesco

Ma tradizionalmente, le saponie del Congresso sono puntate verso l’esterno. Poco dopo la fondazione del paese, la Camera dei Comuni sapona è stata ceduta a uno speculatore immobiliare che non era un legislatore, ma che ora cerca di acquistare ciò che si trova nel Michigan e corrompere i membri del Congresso, secondo il sito web di House History.

gen. Il gruppo di 6, rendendosi conto della gravità dell’azione che stava intraprendendo, ha lottato in privato per diverse settimane sull’opportunità di sabotare i colleghi legislatori.

Una volta che i membri del gruppo hanno accettato la loro offerta di saponie, Pelosi è stato informato della loro decisione.

Il rappresentante Jamie Ruskin, D-Md., membro del comitato, ha suggerito che la decisione fosse giustificata in base alla gravità dell’attacco del 6 gennaio.

“Questo costituirà un precedente per fornire sub-pona ai membri del Congresso in futuro?” La gente lo ha chiesto. Se ci sono cospirazioni e insurrezioni, penso che accadrà “, ha detto Ruskin.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews