Estee Lauder acquista Tom Ford con un affare da 2,8 miliardi di dollari

Estée Lauder Cos. ha acquisito il marchio di lusso Tom Ford con un affare da 2,8 miliardi di dollari, segnando la più grande acquisizione della società di bellezza fino ad oggi.

Nell’ambito dell’accordo annunciato martedì, Ermenegildo Zegna Group e Marcolin SpA stipuleranno accordi di licenza a lungo termine rispettivamente per Tom Ford Fashion e Tom Ford Eyewear.

Mentre Estee Lauder ha affermato che l’accordo valuta l’impresa totale a $ 2,8 miliardi, la società di bellezza con sede a New York dovrebbe pagare quasi $ 2,3 miliardi, a seguito di un pagamento di $ 250 milioni dal produttore italiano di occhiali Marcolin SpA.

L’acquisizione, soggetta alle approvazioni normative, dovrebbe concludersi nella prima metà del 2023.

In base all’accordo, Tom Ford, fondatore e CEO di Tom Ford International, rimarrà il visionario creativo del marchio fino alla fine del 2023. Domenico De Sole, presidente di Tom Ford International, rimarrà un consigliere fino allo stesso tempo.

Estee Lauder ha introdotto la linea Tom Ford Beauty nel 2006. Nell’anno fiscale di Estee Lauder terminato il 30 giugno, le vendite nette del marchio sono cresciute di quasi il 25% rispetto all’anno precedente. L’azienda di bellezza ha affermato che nei prossimi anni si aspetta che la linea di bellezza raggiunga un fatturato netto di $ 1 miliardo.

“Questa acquisizione strategica aprirà nuove opportunità e farà avanzare i nostri piani di crescita per Tom Ford Beauty”, ha dichiarato Fabrizio Freda, Presidente e CEO di The Estee Lauder Company, in una nota. “Aiuterà anche a guidare il nostro slancio nella promettente categoria della bellezza di lusso a lungo termine, riaffermando al contempo il nostro impegno ad essere il protagonista nel mondo della bellezza di prestigio”.

READ  Codici postali caldi | Cary, Durham è tra i file ZIP più popolari in America

Estee Lauder ha affermato che mira a finanziare l’acquisizione attraverso una combinazione di contanti, debito e $ 300 milioni di pagamenti differiti ai venditori che scadranno a partire da luglio 2025.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews